Mostrato nuovo trailer di Deus Ex: Mankind Divided

Mostrato nuovo trailer di Deus Ex: Mankind Divided

Un esteso trailer ci offre alcuni spunti riguardanti la narrazione e ci illustra alcuni dei nuovi potenziamenti di cui si avvarrà Adam.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Square EnixKoch Media
 

Square Enix ha pubblicato un nuovo ed esteso trailer di Deus Ex: Mankind Divided, nel quale vengono descritti molti dei dettagli riguardanti la nuova sfida che attende Adam Jensen, dopo l'incidente che ha sconvolto il mondo e provocato 50 milioni di morti. Nel filmato apprendiamo che il protagonista sarà dotato di nuovi gadget e potenziamenti di cui non era nemmeno a conoscenza.

"Le mie abilità avanzate hanno convinto l'Interpol a reclutarmi nella sua Task Force, anti-terrorismo, anche se qualche membro della squadra ha storto il naso. Ho scoperto che i miei innesti militari nascondono un set completo di sofisticati potenziamenti sperimentali. Ciò significa che le mie capacità di infiltrazione, combattimento ed elusione sono aumentate in modo esponenziale", ci svela Jensen in veste di narratore.

Dopo i fatti avvenuti in Human Revolution, Jensen è costretto a muoversi in un mondo fortemente alterato, nel quale il confine tra bene o male, buoni o cattivi, non è più identificabile con chiarezza. Anche gli alleati possono costituire una minaccia, e Jensen ne è perfettamente consapevole.

Per questo deciderà di infiltrarsi nel centro nevralgico dell'attività terroristica, presso la città di Praga, dove un gruppo di potenziati è stato accusato di aver commesso un attentato. Spetterà a Jensen capire chi sta mentendo e ciò avrà degli influssi diretti anche sulle scelte che il giocatore dovrà mantenere in-game.

Vi ricordiamo che il lancio di Deus Ex: Mankind Divided è previsto per il 23 agosto su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^