Mostrato il primo trailer di Agents of Mayhem, dai creatori di Saints Row

Mostrato il primo trailer di Agents of Mayhem, dai creatori di Saints Row

Nel nuovo gioco di Volition si parteciperà ad una lotta tra potenti divisioni contrapposte.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 07:01 nel canale Videogames
 

Dopo l’annuncio iniziale, avvenuto all’inizio di questa settimana, Deep Silver e Volition hanno pubblicato il primo trailer di Agents of Mayhem. Nel gioco si vestiranno i panni di tre agenti appartenenti alla MAYHEM (Multinational Agency for Hunting Evil Masterminds), contrapposti alla divisione LEGION (League of Evil Gentlemen Intent on Obliterating Nations).

Ogni controparte sarà supportata da un ricco assortimento di pistole, gadget e potenziamenti di vario genere, sebbene al momento non sia ancora stato chiarito se il titolo è destinato ad essere fruito solamente in single-player o se al contrario integrerà anche una componente online.

Nome immagine

"Con un attacco globale simultaneo, LEGION ha preso il controllo delle nazioni del mondo. L'unica forza in grado di fermarli è MAYHEM. Guidato dalla misteriosa e inarrestabile Persephone Brimstone, i super agenti d'élite di MAYHEM vengono richiamati nella città di Seoul, in Corea del Sud. Nelle fila di LEGION è in atto un malvagio piano, guidato dal ministro Doctor Babylon e dai suoi tirapiedi che ha lo scopo di costruire un dispositivo capace di alterare il mondo e conferire potere illimitato alla nefasta organizzazione", si legge nel comunicato ufficiale.

"Per fermare LEGION e riportare il mondo alla normalità, gli Agents of MAYHEM dovranno attraversare un vasto campo di battaglia urbano dalle strade fino ai tetti, unendo le proprie forze in un team di super-agenti. Il successo non sarà facile da raggiungere e i danni collaterali rischiano di essere moltissimi. Eppure per gli agenti è solo una normale giornata di lavoro...".

Il lancio è previsto per il 2017 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^