Molyneux: Fable 3 avrebbe richiesto più tempo per lo sviluppo

Molyneux: Fable 3 avrebbe richiesto più tempo per lo sviluppo

Dopo aver lasciato il suo ruolo in Lionhead, Molyneux ha fondato lo studio 22 Cans. Il primo progetto della nuova software house dovrebbe essere annunciato nei prossimi mesi.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 15:38 nel canale Videogames
 

Peter Molyneux è ritornato a parlare di Fable 3, dichiarando che il gioco avrebbe richiesto uno sviluppo più lungo. Una mancanza di tempo dovuta principalmente alle pressioni esercitate da parte di Microsoft per far uscire il gioco il prima possibile.

"L'ho interpretato come un fallimento personale. Ed effettivamente lo è. Non sono stato sufficientemente convincente nello spiegare che Fable 3 richiedesse più tempo. E' puramente e assolutamente colpa mia. Non sono stato sufficientemente chiaro", ha dichiarato Molyneux nel corso di un'intervista rilasciata a Eurogamer.net.

"L'oggetto di Fable 3 era davvero interessante. Diventare un re era un buon punto focale per un gioco. E' un peccato che non abbiamo cercato di ottenere più tempo".

"Come creative director bisogna sempre essere chiari riguardo al motivo per cui si rende necessario del tempo. Qualsiasi publisher, nei miei anni di esperienza, non intende fornire più tempo. Ovviamente non lo fanno perché questo significa più soldi da investire. Ma al contempo non vogliono che tu compia un errore con il loro prodotto".

"E' davvero difficile per i publisher apprezzare veramente il motivo per cui si richiede più tempo. Questo è una responsabilità del director che è stato incaricato per guidare quella casa di sviluppo. Si tratta di me, dovevo essere io a spiegare tutto ciò e a renderlo chiaro".

Molyneux ha poi continuato sottolineando la sua soddisfazione per l'inserimento delle interazioni del personaggio con il proprio cane in Fable 2.

"Ho amato il cane in Fable 2. E' stato un momento nel quale abbiamo realizzato che l'esperienza di gioco non riguarda solamente l'arma di cui si dispone, ma si può offrire anche qualcos'altro ai giocatori".

Dopo aver lasciato il suo ruolo in Lionhead, Molyneux ha fondato lo studio 22 Cans. Il primo progetto della nuova software house dovrebbe essere annunciato nei prossimi mesi.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader12 Aprile 2012, 16:00 #1
a si perchè il 2 era bello? ma vai a raccogliere banane va....
prima ci abitua col primo fable ad un mondo divinamente spettacolare, con armature una storia incredibile e quest molto molto divertenti, poi se ne esce col secondo con fucili e vestiti da borghese e nessuna armatura....io il 3 non l'ho nemmeno comprato perchè dopo il 2 mi sono arreso, visto che avevo preso la limited per x360
StyleB13 Aprile 2012, 09:42 #2
premettendo che non ho giocato l'1 e il 2...
il 3 mi è piaciuto e a livello generale fa le scarpe al 90% dei giochi che stanno tutt'ora uscendo, però bisogna dire che alcuni aspetti migliorabili c'erano, come l'obbligo di multiplayer in alcuni punti, le side abbastanza "leggere" e quell'immensa chiavica del bloccare alcune armi durante il gameplay sperando di favorire gli scambi, mentre alla fine ti ritrovavi con i pacchi di spazzatura regalata da sconosciuti per le loro quest.
se l'avessero fatto "full single player" con la POSSIBILITà di giocare in party, sarebbe stato il top.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^