Middleware Havok e Gameware disponibili su Wii U

Middleware Havok e Gameware disponibili su Wii U

Nintendo annuncia di aver raggiunto accordi con Havok e Autodesk per inserire i loro strumenti di sviluppo nell'SDK di Wii U.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:20 nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Chi sviluppa per Nintendo Wii U potrà utilizzare le soluzioni di terze parti di Havok e Autodesk all'interno dei propri giochi. Lo annuncia Nintendo, che ha fatto sapere di aver raggiunto accordi per lo sfruttamento in licenza di queste tecnologie.

Si tratta di middleware largamente utilizzati nei giochi di questa generazione di console. Havok Physics e Havok Engine, tra gli altri titoli, sono ad esempio alla base di Assassin's Creed, Killzone 3 e Super Smash Bros. Brawl.

L'accordo con Autodesk, invece, consente di avere a disposizione la tecnologia Gameware. Fa parte del pacchetto Autodesk Scaleform, per la gestione delle sovraimpressioni sull'interfaccia utente; Autodesk Kynapse, per l'intelligenza artificiale; Autodesk HumanIK, per le animazioni dei personaggi.

Dragon Age II, Mafia II, Lost Planet 2, Crysis 2, Batman: Arkham City, The Elder Scrolls Skyrim sono alcuni dei titoli che fanno uso del middleware Gameware.

Nintendo Wii U sarà in commercio nella prossima stagione natalizia. Nintendo comunicherà le informazioni sul lancio, e farà una sorta di ri-annuncio della console di nuova generazione, al prossimo E3, che si svolgerà a Los Angeles dal 5 al 7 giugno. È ufficiale che Assassin's Creed III, previsto per il 31 ottobre, arriverà anche su Wii U, quindi presumibilmente la data di lancio di Wii U sarà antecedente a quella della pubblicazione del nuovo gioco Ubisoft.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor07 Marzo 2012, 10:27 #1
ma se non è ancora chiaro cosa/come sarà WII U...
bonzoxxx07 Marzo 2012, 10:41 #2
io pure non l'ho ancora capito..
Drizzt08 Marzo 2012, 08:04 #3
Figurarsi, ed io che pensavo che sara' una console...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^