Microsoft spegne i server di Age of Empires Online

Microsoft spegne i server di Age of Empires Online

L'RTS online viene definitivamente chiuso dopo tre anni di attività.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
Microsoft
 

Il coordinatore della community Garmon Bozia ha decretato ufficialmente la fine di Age of Empires Online in un messaggio pubblicato sul blog ufficiale. Bozia ha condiviso anche alcune statistiche sull'RTS online uscito tre anni fa: sono state svolte complessivamente 524.247.423 quest single player e 13.792.410 quest multiplayer.

Age of Empires Online

Ci sono stati oltre 2 milioni di match nell'arena e in tutto i giocatori hanno accumulato 2,25 miliardi di Empire Points. "È stato un onore e un piacere servirvi", ha scritto Bozia. "E vi ringraziamo per tutto il tempo che ci avete dedicato, esplorando tutti questi piccoli mondi e impegnandovi per la gloria del vostro impero. Grazie soprattutto per il tempo che avete dedicato al PvP, alle missioni co-op, al forum. Grazie per aver giocato".

Age of Empires Online venne inizialmente rilasciato nell'agosto del 2011 con due civiltà, i greci e gli egiziani. Poi vennero aggiunti anche i persiani, i celti, i babilonesi e gli scandinavi, insieme a numerose modalità di gioco.

A gennaio 2013 Microsoft aveva già annunciato che Age of Empires Online entrava nella "fase di supporto", ovvero che non sarebbero stati rilasciati altri contenuti di espansione. Recentemente, infine, Microsoft ha concesso a software house di terze parti la licenza per creare giochi su Age of Empires per i dispositivi iOS e Android.

Age of Empires Online era un prodotto che presentava comunque diversi spunti di interesse. Pertanto la notizia di oggi costituisce una brutta d'arresto per i cosiddetti MMORTS, un genere che ormai fatica, e non poco, a emergere.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alessio.1639002 Luglio 2014, 17:19 #1
Microsoft sta spegnendo un pò troppa roba,
ha spento anche NO-IP che però non è loro

Info e discussione qui

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2657753
Duke.N.4ever02 Luglio 2014, 17:34 #2
ho smesso di giocarci parecchio tempo fa quando hanno tolto l italiano come lingua
giovandrea02 Luglio 2014, 20:08 #3
Peccato, ci ho giocato molto. Potevano lasciarlo online con un solo server
Tedturb002 Luglio 2014, 21:46 #4
questa moda di spegnere i server mi sembra proprio deplorevole.
Sarebbero da boicottare compagnie che fanno questi scherzi e non rilasciano le specifiche del protocollo per consentire server alternativi.

E' come dire "facciamo giochi da giocare online, ma dopo 3 anni basta e passate per forza alla nuova versione", che tristemente ricorda molto da vicino la politica di microsoft in tutto quello che vende.
giovandrea02 Luglio 2014, 22:17 #5
Il fatto è che non lo stanno chiudendo perchè c'è un seguito, ma semplicemente perchè nessuno ci stava più giocando.
Prima aveva un buon bacino di utenti, ma dall'uscita di Diablo 3 ha avuto un lento declino. Peccato, perchè era davvero un bel gioco, almeno per me
Gylgalad02 Luglio 2014, 23:02 #6
l'ho provato quando ancora era in beta
davvero penoso
icoborg03 Luglio 2014, 01:11 #7
Originariamente inviato da: giovandrea
Il fatto è che non lo stanno chiudendo perchè c'è un seguito, ma semplicemente perchè nessuno ci stava più giocando.
Prima aveva un buon bacino di utenti, ma dall'uscita di Diablo 3 ha avuto un lento declino. Peccato, perchè era davvero un bel gioco, almeno per me


sapevo che d3 fosse pessimo...ma che fosse diventato un age of qualcosa mi sorprende...
Diablo100003 Luglio 2014, 01:50 #8
Originariamente inviato da: giovandrea
Il fatto è che non lo stanno chiudendo perchè c'è un seguito, ma semplicemente perchè nessuno ci stava più giocando.
Prima aveva un buon bacino di utenti, ma dall'uscita di Diablo 3 ha avuto un lento declino. Peccato, perchè era davvero un bel gioco, almeno per me


Scusa ma qui ti sbagli, se parli di AOE ONLINE!

I server sono stati chiusi a causa della chiusura del vecchio MICROSOFT GAMES fonti sono stati tutti i post sul forum ufficiale e le notizie varie.

Il gioco in se aveva ancora parecchi utenti, anche se non gli stessi dei primi mesi al punti da esserci meno server ora .

Io ci giocavo ancora, prima della cattiva notizia data mesi fa, perché era l unico del suo genere e l unico che poteva ancora fare la differenza e concorrenza alla Blizzard.
Il motivo sono semplici:
1 un sacco di utenti volevano i romani come civiltà giocanti e , dalle icone presenti, ci stava ancora spazio

2 ormai era entrato nel giro di Steam= ulteriori utenze

3 era unico perché centrava quasi tutto sul coop e sul fatto che ogni civiltà aveva i suoi modi di gioco.

Insomma un ottimo gioco originale in tutto e che poteva ancora tirare qualche altro anno, se Microsoft avesse tenuto il Marketplace o avesse ceduto i server.


Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk HD
giovandrea03 Luglio 2014, 11:51 #9
Originariamente inviato da: icoborg
sapevo che d3 fosse pessimo...ma che fosse diventato un age of qualcosa mi sorprende...


Non mi sembra di aver detto che sono giochi uguali...

@Diablo1000: davvero? Secondo me sono comunque delle scusanti, bastava trasferire i server in qualche modo.
Parlo comunque da giocatore, mi ricordo che l'ultimo periodo che ci giocavo c'erano circa 400 persone nel server in cui ero (ed era uno dei più popolati).
Chissà...
Diablo100003 Luglio 2014, 14:16 #10
Originariamente inviato da: giovandrea
Non mi sembra di aver detto che sono giochi uguali...

@Diablo1000: davvero? Secondo me sono comunque delle scusanti, bastava trasferire i server in qualche modo.
Parlo comunque da giocatore, mi ricordo che l'ultimo periodo che ci giocavo c'erano circa 400 persone nel server in cui ero (ed era uno dei più popolati).
Chissà...


Non sono scusanti e lo hanno pure scritto spiegando che tutta la colpa di questo casino è del sistema Microsoft Games

In pratica tutto il login e gli account si appoggiavano a questi server e equesti sistemi , pertanto una volta chiuso il sistema è stato automaticamente messo in chiusura il gioco.

Il problema è che trasferire il server sarebbe tutt'altro che facile visto che MIcrosoft dovrebbe cedere a terzi tutti i dati del proprio server (E tutti conosciamo l'azienda dello Zio Bill ).
Se, per assurdo, sarebbe potuto accadere ciò, ci sarebbe voluto un ulteriore dispendio di risorse e programmazione per modificare il gioco, visto che doveva essere cambiato parte del codice originale.

Insomma una bella gatta da pelare per tutti , Microsoft e terzi, resa inconveniente dal fatto che questo gioco ormai girava da anni e quasi tutte le espansioni erano uscite (Mancavano solamente i super gettonati ROmani e boh).

E te lo dico perchè quando ci fu la brutta notizia mi informai e sperai tanto in un'acquisizione da parte di Steam (Precisiamo che è sempre stato solo un mezzo di distribuzione licenze AOE Online) oppure nella trasformazione del gioco in puro e semplice singleplayer (SUlla carta fattibile ma impossibile per colpa sempre del Login forzato a MIcrosoft Games).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^