Microsoft rivendica documento su Xbox 720: è il piano generale per la next-gen

Microsoft rivendica documento su Xbox 720: è il piano generale per la next-gen

Nella scorsa settimana si è parlato molto del documento trafugato a Microsoft che rivela l'esistenza del progetto Xbox 720. Sempre più conferme sulla veridicità di questi rumor.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:44 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Pochi hanno ormai dubbi sulla veridicità del documento trafugato a Microsoft che rivela l'esistenza del progetto Xbox 720 con tutti i dettagli su come il colosso di Redmond vede la prossima generazione. Oltre a informazioni sul prezzo, su Kinect 2 e sul cosidetto progetto "Fortaleza", ci sono dettagli sulle specifiche tecniche e sulle nuove caratteristiche da media hub.

Xbox 720

Microsoft si è subito mobilitata per far sparire le tracce di questo documento su internet, ma ormai tantissimi siti ne hanno parlato e continuano a parlarne. Ha mandato degli avvertimenti a diversi siti di tecnologia, chiedendo esplicitamente di rimuovere i file su Xbox 720. Avvertimenti sono arrivati a Scribd, lo spazio web su cui era originariamente ospitato il documento e che ha acquisito nel corso del tempo una connotazione negativa per la sua abitudine a pubblicare contenuti protetti da copyright, e al sito della Repubblica Ceca Inhed.cz.

Ecco cosa ha scritto quest'ultimo a proposito della richiesta degli avvocati del produttore di Xbox 360: "Microsoft ha ricevuto informazioni che il dominio a cui facciamo riferimento, che compare sul nostro sito sotto il nostro controllo, è coinvolto in attività non autorizzate in relazione a materiale protetto da copyright di proprietà di Microsoft".

Microsoft è una delle compagnie che più frequentemente mandano avvisi per la rimozione di documenti dal web: secondo dati Google, solo nell'ultimo mese ha richiesto il blocco di 448.236 URL. Le richieste di Microsoft, però, non sono sempre sostenute dalla legge: nella maggior parte delle nazioni europee, infatti, il diritto di protezione del copyright non può essere applicato nel caso di informazioni che si ritengono interessanti e pubblicamente rilevanti.

Nel documento di Microsoft, che ricordiamo che risale al 2010, si fa riferimento al progetto "XTV", che ricordiamo essere già presente in una prima versione su Xbox 360. Sotto questo titolo Microsoft ingloba tutti i servizi di streaming di contenuti televisivi, di musica e video, oltre che i download di contenuti di intrattenimento. Però la console di nuova generazione farà un ulteriore passo in avanti come media hub, offrendo agli utenti la possibilità di mescolare insieme questi contenuti. Ad esempio, sarà possibile abilitare il feed sui risultati sportivi mentre si guarda la TV o visualizzare una guida sul gioco proprio mentre si sta giocando. Un significativo passo in avanti riguarderà anche il form factor, visto che Microsoft intende, anche sul piano psicologico, accostare sempre di più Xbox ai set-top box piuttosto che alle tradizionali console.

Xbox 720, inoltre, permetterà di registrare i contenuti televisivi mentre si gioca, che possono poi essere visti in un secondo momento o mandati in streaming su altri dispositivi elettronici prensenti in casa come smartphone e tablet. Tutti questi dispositivi possono essere collegati tramite Wi-Fi o tramite connessioni 3G o 4G nel caso degli smartphone e dei tablet. Xbox Live sarà un servizio unificato che smisterà i contenuti su una veriegata serie di dispositivi elettronici.

Riguardo ai piani su Kinect Version 2, il documento di Microsoft parla di sensori stereo, sottendendo la presenza di due telecamere e di due microfoni nella versione rivista di Kinect, al fine di garantire maggiore precisione e più reattività rispetto all'attuale generazione. Kinect 2 dovrebbe avere una forma sensibilmente differente rispetto all'attuale, visto che le due telecamere andranno disposte ai lati della TV. Il sistema sarà dotato di processore dedicato e di videocamere RGB migliorate, con la possibilità di supportare quattro giocatori che possono interagire sia da alzati che da seduti. L'originale sensore di Kinect sarà comunque compatibile con la nuova console.

Kinect Glasses sarà poi la tecnologia centrale della nuova generazione, secondo Microsoft. Definita nel documento "Kinect Shades", il sistema consentirà a diversi utenti di vedere simultaneamente immagini di realtà aumentata. "Il gioco viene fuori dallo schermo e ti circonda", si legge nel documento. Si possono vedere le stesse forme su smartphone e altri dispositivi portatili, renderizzate dal sistema principale e diffuse via streaming nei vari dispositivi.

Attraverso Kinect è possibile individuare la posizione nello spazio dei giocatori, con la possibilità di visualizzare le immagini in realtà aumentata secondo diverse prospettive, proprio in funzione della posizione dei giocatori. "Integrazione tra il mondo digitale e il mondo fisico", dice Microsoft nel suo documento. Si tratta del cosiddetto progetto Fortaleza, che comunque verrà introdotto sul mercato successivamente rispetto alla nuova console.

Microsoft prevede di mandare agli sviluppatori gli SDK sulla tecnologia Glasses entro la fine del 2014, mentre congiuntamente lavorerà a quello che definisce "Glasses app store". È un sistema pensato anche in senso mobile e strutturato intorno alle connessioni 4G. Gli SDK per Glasses mobile verranno mandati agli sviluppatori entro il 2015.

Microsoft parla anche di specifiche hardware leader nel mercato. Ricordiamo, tuttavia, che il documento risale al 2010 e che da allora diversi cambiamenti potrebbero essere avvenuti. Secondo alcune fonti vicine a Microsoft, sembra anzi che le specifiche hardware presenti nel documento non siano accurate. Tuttavia, vediamo qual è la prospettiva Microsoft anche da questo punto di vista.

Xbox 720 sarebbe basata su un processore a 6 o 8 core con architettura ARM o X86. Una strana aggiunta è il processore PowerPC da tre core, lo stesso di Xbox 360, che verrebbe inserito per garantire la compatibilità con gli attuali giochi per Xbox 360. In ogni caso i due processori differirebbero per l'architettura su cui sono costruiti.

Xbox 720

Il documento fa riferimento anche a una doppia GPU, una si occuperebbe delle applicazioni e l'altra di calcoli definiti "di sistema". Non si deve pensare a configurazioni come Nvidia SLI, che richiedono che le due GPU siano identiche tra di loro. Si potrebbe, invece, pensare che il chip per le applicazioni gestisca le immagini che appaiono sul display della TV, mentre l'altro si occupa di Kinect, di Kinect Glasses e del rendering delle immagini che vengono mandate in streaming sui dispositivi satelliti.

Secondo il documento Xbox 720 disporrebbe anche di 4 GB di memoria di sistema e di solid state storage per l'accesso veloce ai dati. USB 3.0 è altresì fondamentale per le comunicazioni più onerose con i dispositivi esterni come Kinect 2.

Avevamo parlato del documento su Xbox 720 già in questa occasione.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
__miche__25 Giugno 2012, 12:50 #1
almeno adesso sony sa già come dovrebbe rispondere con la sua futura console

scherzi a parte, con queste premesse mi sembra che partano bene.. potrei pensare di passare dal pc a questa console (se non fosse per il controller che trovo grosso)
TheDarkMelon25 Giugno 2012, 12:53 #2
dopo anni di play mi sembra sia ormai inevitaile passare dall'altra parte, con l'xbox fai tutto, con la play ci giochi e basta ed è molto limitativo considerando che costa anche di più..
Goofy Goober25 Giugno 2012, 13:24 #3
Originariamente inviato da: TheDarkMelon
dopo anni di play mi sembra sia ormai inevitaile passare dall'altra parte, con l'xbox fai tutto, con la play ci giochi e basta ed è molto limitativo considerando che costa anche di più..


per me vale il discorso contrario, con l'xbox che ho ci gioco e basta, e poco (vedi abbonamento online), con la ps3 ci vedo anche i bluray, ed è il centro multimediale a fianco della tv.

de gustibus.
s0nnyd3marco25 Giugno 2012, 13:56 #4
Originariamente inviato da: Goofy Goober
per me vale il discorso contrario, con l'xbox che ho ci gioco e basta, e poco (vedi abbonamento online), con la ps3 ci vedo anche i bluray, ed è il centro multimediale a fianco della tv.

de gustibus.


Dopo aver posseduto entrambe le console, devo dire che sul lato multimediale vince a man bassa la PS3. E non solo per il lettore bluray.
Goofy Goober25 Giugno 2012, 14:03 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Dopo aver posseduto entrambe le console, devo dire che sul lato multimediale vince a man bassa la PS3. E non solo per il lettore bluray.


infatti. mi vien difficile capire come si affermare che con l'xbox "ci fai tutto" mentre con la ps3 "ci si gioca e basta"
NighTGhosT25 Giugno 2012, 14:32 #6
Originariamente inviato da: Goofy Goober
infatti. mi vien difficile capire come si affermare che con l'xbox "ci fai tutto" mentre con la ps3 "ci si gioca e basta"


Confermo.

Praticamente gia' dai primi aggiornamenti, la ps3 (la mia e' primo modello giapponese, 60 gb e con TUTTE le porte e accessori iniziali) pasteggiava con tutto....div-x compresi.

Diciamo che ora e' migliorato molto anche l'xbox, seppur la ps3 ha ancora il vantaggio dell'online gratuito.

E non tirate fuori la pantomina dell' "online gratuito ha prestazioni da pieta', il Live e' tutta un'altra storia..."....perche' ho pagato per ANNI il Live....e so perfettamente quanto lagga.....ci crederete o meno, ma io giocavo meglio le partite di Resistance in 30+ rispetto a quelle di Graw o altri fps/tps su 360....e questo e' OGGETTIVO e non soggettivo.

Comunque, se il prezzo della 720 dovesse esser confermato (intendo quello menzionato nel documento), allora si che comincerei a preoccuparmi delle potenzialita' hardware ....va bene venduta sottocosto....ma cosi' mi pare un po poco.
Goofy Goober25 Giugno 2012, 14:36 #7
Concordo sul discorso del live gold vs PSN, di fatti gli abbonamenti gold (trimestrali) da me fatti ultimamente per giocare a Forza Motorsport 4 online mi hanno mostrato come ci siano lag paurosi e anche disconnessioni più o meno frequenti quando si gioca, quindi niente di diverso rispetto per esempio a GT5 su PS3... e tra l'altro a Forza 4 secondo i dati di gioco online c'è meno gente a giocare rispetto a GT5, nonostante quest'ultimo sia uscito peggio come gioco. Probabilmente fa tanto il nome altisonante e la fama guadagnata con i cap. precedenti.
TheDarkMelon25 Giugno 2012, 14:46 #8
ahaha suvvia un po' di onestà intellettuale, il Live è anni luce avanti rispetto al PSN e ha anche un prezzo molto competitivo!
demikiller25 Giugno 2012, 14:48 #9
Secondo me Microsoft e Sony devono ancora rafforzare a vendere solo le console della stessa generazione x360 e ps3 per altri 5 anni, non avrebbe senso di sprecare molti soldi per progettare cercando di infilare nuovi componenti potenti nelle console.
NighTGhosT25 Giugno 2012, 14:49 #10
Originariamente inviato da: Goofy Goober
Concordo sul discorso del live gold vs PSN, di fatti gli abbonamenti gold (trimestrali) da me fatti ultimamente per giocare a Forza Motorsport 4 online mi hanno mostrato come ci siano lag paurosi e anche disconnessioni più o meno frequenti quando si gioca, quindi niente di diverso rispetto per esempio a GT5 su PS3... e tra l'altro a Forza 4 secondo i dati di gioco online c'è meno gente a giocare rispetto a GT5, nonostante quest'ultimo sia uscito peggio come gioco. Probabilmente fa tanto il nome altisonante e la fama guadagnata con i cap. precedenti.


Oddio....c'e' anche da dire che GT4= PS2.....GT5= PS3.....stop.

XBox = FM.....360= FM2, 3 e 4

Diciamo che su PS3, hai GT5.....stop?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^