Microsoft risolve il problema dei prezzi alti per la beta di Xbox Live

Microsoft risolve il problema dei prezzi alti per la beta di Xbox Live

Il colosso di Redmond promette rimborsi per coloro che sono stati afflitti dal problema dei prezzi troppo alti sulla beta in corso di Xbox Live.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:53 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Microsoft ammette che si è trattato di un errore e che i prezzi su Xbox Live verranno modificati per ripristinare la situazione precedente. Il problema si è presentato a coloro che stanno facendo da beta tester alla nuova dashboard per Xbox 360 che verrà introdotta in autunno e che migliora la stabilità del sistema, introduce nuove funzionalità e apporta il passaggio da Microsoft Points a valuta reale.

Microsoft Points

Ed è proprio quest'ultimo che ha dato i maggiori problemi. I tester di Regno Unito e India infatti si sono lamentati di prezzi superiori fino a un terzo. I prezzi nella beta al momento sono i seguenti:

  • da 400 points (£3.40 / €4.80) a £4.49 / €4.99
  • da 800 points (£6.80 / €9.60) a £8.99 / €9.99
  • da 1200 points (£10.40 / €14.40) a £11.99 / €14.99
  • da 1600 points (£13.60 / €19.20) a £14.99 / €19.99

Sembrava che Microsoft volesse utilizzare il sistema di prezzamento $1 = €1 = 90p. Se in passato un utente avrebbe potuto comprare sette giochi Xbla con 800 Points per ciascuno di essi, nella beta con quei Points si sarebbero invece potuti ottenere solo cinque giochi Xbla. Ma, appunto, si è trattato di un errore.

"Siamo al corrente del fatto che gli utenti di alcune regioni hanno avuto problemi di prezzi incorretti con la beta di Xbox Live", si legge in un comunicato ufficiale di Microsoft. "Si tratta di un errore non intenzionale che stiamo correggendo. Rimborseremo le somme versate in più sulla base dei prezzi che applicheremo con la versione definitiva dell'update".

L'inconveniente viene fuori a causa del passaggio da Microsoft Points a valuta reale. Uno dei principali scopi di questo beta test, secondo precedenti comunicazioni di Microsoft, era proprio evitare questa tipologia di problemi. Altre informazioni sulla nuova politica di prezzi si possono trovare a questa pagina.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andrybyte11 Luglio 2013, 10:07 #1
Ora bisognerebbe vedere se queste promesse diventano concrete o meno.
Kino8711 Luglio 2013, 10:21 #2
Un errore non intenzionale http://www.myfacewhen.net/uploads/3...ere-no-text.png

Chissà perché questi errori (in generale, non parlo di microsoft) non sono mai fatti a vantaggio dell'utente Comunque oddio.. I prezzi in € sono aumentati ma di pochissimo, erano quelli in sterline che erano allucinanti.
coschizza11 Luglio 2013, 10:43 #3
Originariamente inviato da: Kino87
Un errore non intenzionale http://www.myfacewhen.net/uploads/3...ere-no-text.png

Chissà perché questi errori (in generale, non parlo di microsoft) non sono mai fatti a vantaggio dell'utente Comunque oddio.. I prezzi in € sono aumentati ma di pochissimo, erano quelli in sterline che erano allucinanti.


E' per questo che si chiama beta, veramente errori a vantaggio degli utenti ci sono stati eccome e in piu casi.
II ARROWS11 Luglio 2013, 12:00 #4
Ma dai, e ci credi anche?
Suvvia, è ovvio che ci hanno provato!
Questo non è un errore "da beta", devono inserire manualmente un prezzo e loro hanno scelto quello. Male che vada devono fare la conversione? Ooooh... moltiplicazione, uno dei nemici più conosciuti dai programmatori!
coschizza11 Luglio 2013, 12:27 #5
Originariamente inviato da: II ARROWS
Ma dai, e ci credi anche?
Suvvia, è ovvio che ci hanno provato!
Questo non è un errore "da beta", devono inserire manualmente un prezzo e loro hanno scelto quello. Male che vada devono fare la conversione? Ooooh... moltiplicazione, uno dei nemici più conosciuti dai programmatori!


dai dati in nostro possesso sembra invece un banale errore visto che è stato applicato solo su certi paesi con certe valute particolari non in tutte

E poi si chiama servizo beta propio per trovare errori come questo altrimenti che senso avrebbr farlo ? se non ci fossero sti errori allora vuol dire che il sistema non esiste nemmeno visto che è normale che a ogni novità ci siano dei dati da affinare prima di rendere pubblico.
Sul nuovo SO hanno cambiato proprio il nuovo sistema di pagamento trovo normale che ci sia stato un errore proprio li e non in altre cose che sono statiche da mesi anni e quindi super collaudate.
II ARROWS11 Luglio 2013, 12:46 #6
Dai dati in mio possesso invece, so che non ci possono essere errori del genere nelle beta. Non è fisicamente possibile che ci sia un bug su cose del genere: leggi un dato dal database e lo pubblichi. Questo dato al massimo lo modifichi in base o a una tabella di conversione (per avere numeri "non tondi" come ,99) che imposti tu, e quindi nessun bug.
Oppure lo modifichi facendo la conversione a un valore fisso, oppure il vero tasso di conversione monetario. Una moltiplicazione... non puoi avere errori sulla moltiplicazione di questo livello! Con valori così puri!

Oppure una combinazione delle due. Ma non troverai casualmente una differenza così alta.
coschizza11 Luglio 2013, 12:49 #7
Originariamente inviato da: II ARROWS
Dai dati in mio possesso invece, so che non ci possono essere errori del genere nelle beta. Non è fisicamente possibile che ci sia un bug su cose del genere: leggi un dato dal database e lo pubblichi. Questo dato al massimo lo modifichi in base o a una tabella di conversione (per avere numeri "non tondi" come ,99) che imposti tu, e quindi nessun bug.
Oppure lo modifichi facendo la conversione a un valore fisso, oppure il vero tasso di conversione monetario. Una moltiplicazione... non puoi avere errori sulla moltiplicazione di questo livello! Con valori così puri!

Oppure una combinazione delle due. Ma non troverai casualmente una differenza così alta.


eppure queste cose sono successe piu volte anche sugli store attuali quindi non in beta e parlando di tutti non ms nello specifico, io di errori simi li li ho trovati negli anni dal psn ad amazon e molti altri come anche in negozi fisici non solo online, gli errori capitano non sono eslusiva di microsoft se credi questo sei un po di parte oppure non compri abbastanza cose online oppure non te ne sei accorto o ancorae sei stato sempre fortunato ma questo è un altro discorso.
Quello che hai citato e descritto tu è il tipico esempio di bug farlo passare come una cosa voluta senza prove e carcare oltretutto di dimostrare che non puo essere un bug basabdosi su illazioni è fare una caccia alle streghe senza prove. E senza prove tutti sono innocenti.

E se il bug avesse fatto pagare il gioco o il prodotto meno del dovuto (come capita e mi è anche successo piu di qualche volta) è anche questa una cosa voluta e malevole da parte del venditore di turno o è un semlice bug appunto.
II ARROWS11 Luglio 2013, 13:35 #8
Ma non sono BUG. Sono stati inseriti i prezzi sbagliati, è ben diverso!

Un bug è un errore del programma, ma quando sono i dati inseriti ad essere sbagliati all'ora non è un bug.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^