Microsoft pronta a riparare le XBox 360 danneggiate dall'update

Microsoft pronta a riparare le XBox 360 danneggiate dall'update

Diversi utenti si lamentano dei danni provocati dal recente aggiornamento della dashboard di XBox 360.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:36 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 
Pochi giorni fa Microsoft ha reso disponibile un aggiornamento per la dashboard di XBox 360 che ha introdotto diverse migliorie alla console di nuova generazione, prima tra le quali l'introduzione del supporto alla risoluzione di 1080p. Tuttavia, diversi utenti si lamentano di malfunzionamenti emersi proprio in seguito all'aggiornamento.

Tra le problematiche riscontrate segnaliamo il mancato avvio della console o l'impossibilità di lanciare i giochi. Inoltre, secondo voci non confermate le console maggiormente afflitte dal problema sarebbero quelle che sono state in passato "moddate", ovvero modificate per consentire l'esecuzione di materiale piratato o per altri fini non consentiti dal produttore.

Alcuni hanno sollevato il sospetto che la stessa Microsoft abbia agito in questo modo per dare un avvertimento agli utenti che perseguono tale strada. D'altronde, i malfunzionamenti si sono verificati anche su macchine non modificate. Inoltre, è già stata resa disponibile una nuova patch per coloro che hanno riscontrato tali problematiche.

Microsoft ha comunque reso pubblica la sua posizione ufficiale, incaricandosi di riparare o sostituire tutte le macchine che sono state in qualche modo danneggiate dall'aggiornamento autunnale. Ecco le parole dell'annuncio della compagnia americana:

Una piccola percentuale di console è stata compromessa dall'aggiornamento autunnale (meno dell'un percento ha riportato problemi). Stiamo lavorando insieme a coloro che hanno riscontrato dei problemi in modo da risolverli velocemente, sia che si riveli necessario sostituire la console sia che occorra ripararla. Siamo pienamente concentrati per risolvere il problema.
43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
p4ever03 Novembre 2006, 10:46 #1
Beh...che dire...se realemente fosse stata una mossa di ms per mettere fuori gioco le console moddate (anche se dubito, lo prenderei piuttosto come uno dei soliti bachi e problemi marcati microsoft), non le si può dire niente, farebbe solo il suo legittimo interesse contro la pirateria...
E cmq se sony non ride e tutti le danno contro, non mi sembra che altri siano messi meglio! Ahimè...
Yokoshima03 Novembre 2006, 10:52 #2
Non mi stupisce che possan succedere cose del genere su macchine relativamente IDENTICHE.

Forse allora esistono XBOX 360 con versioni software differenti?

Ovviamente escludendo quelle moddate, in quel caso non ha nessuna responsablità la Microsoft, si tratta di un rischio che altri han corso.

Vedremo con la PS3 cosa succederà.
Special03 Novembre 2006, 10:57 #3
Semmai differenze hardware...
Cmq non mi stupisce, se fosse che non funziona solo con quelle moddate bè, non è detto che la ms l'abbia fatto intenzionalmente..
Come preparare un SO per una determinata macchina, poi le parti hw cambiano.. bè può darsi che si riscontrino problemi...
Del resto non credo che abbiano testato il SO aggiornato con le consolle modificate..
patroclo12303 Novembre 2006, 11:05 #4
è probabile che la storia delle console moddade danneggiate sia solo una scusa che hanno tirato fuori per pararsi un po' il culo, mentre il vero problema è piu probabile che sia nel software un po' bacato e che non si adatta perfettamente a tutte le versioni delle console in circolazione.
cmq l'1% mi sembra una percentuale mostruosamente alta.
un brutto passo falso, forse hanno accelerato i tempi di questa nuova versione software per contrastare l'uscita di ps3, mettendo in circolazione un software non sufficientemente testato!
KiDdolo03 Novembre 2006, 11:09 #5
quoto patroclo123, è l'ipotesi + plausibile

x quanto riguarda il soft bacato magari è anche colpa di Vista, chissà che le loro attenzioni non siano + mirate a Vista ora come ora
PhirePhil03 Novembre 2006, 11:23 #6
KiDdolo, in Microsoft non ci sono 4 o 5 programmatori che fanno tutto, ci sono team di sviluppo separati ed indipendenti (a volte non è un bene), quindi non credo proprio che Vista c'entri con questa cosa...
GabrySP03 Novembre 2006, 11:27 #7
Sta storia dell' aggiormamento che distrugge le console non la avevo ancora sentita, comunque e' il minimo che microsoft sostituisca gratuitamente i botoli morti prematuramente.
Resta il fatto che comunque non riesco a spiegarmi come faccia un aggiornamento software a scassare dell' Hardware, nei pc per esempio bisogna mettersi di impegno mettendo firmware modificati o aggiornando bios con delle versioni sbagliate o altre amenita'; comunque poi si riesce sempre a mettere tutto a posto. Quelli della microsoft sono riusciti a fare peggio, non ho parole. Prevedo licenziamenti a raffica per i responsabili di questa castroneria.
dsajbASSAEdsjfnsdlffd03 Novembre 2006, 11:28 #8
in effetti 1% non è proprio poco, però han subito ammesso la colpa e si impegnano a riparare o sostituire, la cosa improtante è che ci sia la cura verso il cliente.

@p4ever
no, MS non è messa male come sony, se solo cosnideri il fatto che di xbox 360 ne ha gia vendute una vagonata ed è in continuo aumento, mentre i costi di ricerca per ps3 sony li ha ancora tutti sul groppone.
non è proprio la stessa cosa.
VitOne03 Novembre 2006, 11:29 #9
Io non conosco nessuno e dico nessuno che con la consolle originale e non moddata abbia avuto problemi. Se guardate in giro praticamente è lo stesso, quelli che lamentano problemi sono anche molto preoccupati perché "per oscure ragioni" non possono mandare la loro XBOX in assistenza.
fgpx7803 Novembre 2006, 11:29 #10
Solo l'1%??? Solo????
Ma...se hanno venduto 1.000.000 di X360...sono già 10.000 XBOX!!!! E ne hanno vendute di più mi pare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^