Microsoft promette un 2011 all'insegna di Kinect

Microsoft promette un 2011 all'insegna di Kinect

Il marketing & sales manager Neil Thomson ha dichiarato che la compagnia nutre molta fiducia nelle potenzialità della nuova periferica. I prossimi mesi determineranno un ulteriore ampliamento del bacino d'utenza.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:37 nel canale Videogames
Microsoft
 

Microsoft ha dichiarato che il 2011 sarà un anno molto intenso per quanto riguarda il numero di titoli destinati a Kinect. Nel corso di un'intervista rilasciata al trade magazine MCV, il sales and marketing manager Neil Thomson ha spiegato che la piattaforma si è mossa verso un'utenza molto più vasta e i publisher presto cercheranno di sfruttare il successo che il nuovo sensore di movimento sta riscuotendo fin dal suo esordio.

"Siamo costantemente concentrati sui risultati che stiamo raggiungendo come piattaforma", ha spiegato. "Penso che la gente sia esaltata da Kinect, è ciò su cui ci stiamo focalizzando ed è su questo versante che ci vedrete impegnati nel corso dell'anno, sia per quanto riguarda le idee che stiamo realizzando con questa piattaforma, sia per le differenti esperienze di gioco che ci apprestiamo a portare sul mercato".

Secondo Thomson il recente successo di Microsoft ai BAFTA dimostra che la compagnia sta lavorando nella giusta direzione.

"Con Kinect Sports che ha vinto il premio come Best Family Game, si può affermare che Xbox si stia muovendo verso una più ampia utenza. Mentre la base installata cresce, un più elevato numero di publisher cercherà di raggiungere il successo, dal momento che la tipologia di consumatori che stiamo attirando sta diventando sempre più variegata ogni giorno che passa. Credo che la gente comprenderà questo successo e lo amerà".

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mav8828 Marzo 2011, 15:18 #1
divertente questo nuovo modo d'interazione (kinect,wii,move), il problema è che oggi tutti i giochi vogliono/devono essere Kinect compatibile e spesso vengono snaturati o facilitati per esserlo.
L'ultimo esempio è stato top spin 4: un gioco che si è avvicinato paurosamente a virtua tennis, abbandonando la simulazione e la profondità che erano presenti nel 3° capitolo.
demone_nero29 Marzo 2011, 00:24 #2
mav88 ti risp: Purtroppo bisogna andare avanti e godere di una cosa sola! Oppure rischiare di rimanere indietro senza godersi quello che c'è andando avanti !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^