Microsoft: primi guadagni grazie all'acquisizione di Minecraft

Microsoft: primi guadagni grazie all'acquisizione di Minecraft

Il fatturato dipendente dai giochi first-party è aumentato del 79% nel secondo trimestre fiscale di Microsoft. Il dato dipende principalmente dalla nuova acquisizione, Minecraft.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
MicrosoftMinecraft
 

I giochi prodotti internamente a Microsoft hanno fatto registrare un fatturato di 171 milioni di dollari nell'esercizio fiscale terminato lo scorso 31 dicembre. Gran parte del merito è da assegnare a Minecraft, il franchise che Microsoft ha acquisito nello scorso settembre per 2,5 miliardi di dollari.

Minecraft

Hanno inciso sul dato anche le ottime performance commerciali di Halo: The Master Chief Collection e Forza Horizon 2, ma Microsoft si dice soprattutto entusiasta del fatto che Minecraft si sta subito rivelando un buon investimento. "Il fatturato è cresciuto grazie soprattutto alle vendite di Minecraft dopo l'acquisizione di Mojang", si legge nel resoconto sui risultati finanziari.

Minecraft è stato lanciato per la prima volta su PC nel 2009, e ha poi debuttato su console nel 2012 come contenuto digitale per Xbox 360. Ma il successo è arrivato soprattutto nelle stagioni natalizie 2013 e 2014, quando è stato uno dei videogiochi in assoluto più venduti grazie anche alla commercializzazione della versione scatolata.

Nel momento dell'acquisizione di Mojang, Microsoft aveva detto di aspettarsi di raggiungere con questa operazione il break even entro un anno. Questo vuol dire che considera Minecraft un asset dall'enorme potenziale. Minecraft è un fenomeno, ed è particolarmente popolare tra i giovani. Considerando tutti i formati in cui è uscito, ha venduto complessivamente oltre 55 milioni di copie.

Non è solo un videogioco popolare, visto che i fans hanno costruito una cultura attorno a esso, con tantissimi video dedicati su YouTube, una presenza ormai fissa al ComicCon, tanti oggetti di merchandising e un film in uscita.

Il FY15 Q2 di Microsoft è positivo anche dal punto di vista delle vendite di Xbox One e Xbox 360. Microsoft, infatti, annuncia di aver venduto 6,6 milioni di console di nuova e vecchia generazione in tre mesi, ma non chiarisce nello specifico di quante unità di Xbox One si stia parlando e di quante di Xbox 360. L'intera divisione Devices and Consumer registra un incremento nel fatturato dell'8%, fino a toccare la cifra di 12,9 miliardi di dollari.

Come da precedenti annunci, negli ultimi due mesi dell'anno Xbox One ha venduto di più di PS4 negli Usa (vedi qui).

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo27 Gennaio 2015, 14:43 #1
quindi facendo una stima da bar, se da settembre a dicembre minecraft ha fatturato "la maggior parte di 171 milioni" quindi diciamo 150 milioni, possiamo azzardare che in 12 mesi ne fruttera' 450 di milioni, portandoli al rientro dell'investimento in circa 6 anni.
sempre che il brand non cominci a rendere di meno (o di piu'.. )

questo e' entusiasmante? (domando)
AlPaBo27 Gennaio 2015, 15:12 #2
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
quindi facendo una stima da bar, se da settembre a dicembre minecraft ha fatturato "la maggior parte di 171 milioni" quindi diciamo 150 milioni, possiamo azzardare che in 12 mesi ne fruttera' 450 di milioni, portandoli al rientro dell'investimento in circa 6 anni.
sempre che il brand non cominci a rendere di meno (o di piu'.. )

questo e' entusiasmante? (domando)


Beh, in un investimento come questo devi ragionare in termini di interessi; se avesse investito 2,5 miliardi in banca o in borsa, secondo te quanto avrebbe guadagnato in un anno?
Anche considerando i costi, probabilmente avrà un utile annuo di almeno 200 M$, che vorrebbe dire l'8% del capitale investito.

Insieme alle eventuali sinergie con altri prodotti (tipo i nuovi visori, XBox, ecc.), molte aziende firmerebbero per una situazione analoga.
Itacla27 Gennaio 2015, 15:18 #3
Originariamente inviato da: AlPaBo
Beh, in un investimento come questo devi ragionare in termini di interessi; se avesse investito 2,5 miliardi in banca o in borsa, secondo te quanto avrebbe guadagnato in un anno?
Anche considerando i costi, probabilmente avrà un utile annuo di almeno 200 M$, che vorrebbe dire l'8% del capitale investito.

Insieme alle eventuali sinergie con altri prodotti (tipo i nuovi visori, XBox, ecc.), molte aziende firmerebbero per una situazione analoga.


Si peccato che non sia un vero e proprio investimento, economicamente parlando, se non per le sinergie, ma per ora solo un acquisto strategico.

Il che significa che i 2,5 Mld di euro non è detto che tra 5 anni rimangano tali, potrebbero anche azzerarsi del tutto se il brand scompare e gli utenti passano ad altro senza che Microsoft riesca a trovare un modo per far rendere (anche non economicamente) questa acquisizione.

Insomma non direi che molte aziende firmerebbero per essere in questa posizione, il rischio non è poco.
Balthasar8527 Gennaio 2015, 15:50 #4
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
[..]
questo e' entusiasmante? (domando)

Rispondo alla tua domanda con un'altra domanda: Perché Thohir è presidente dell'Inter?
La risposta giusta ti si spalancherà un mondo sull'economia che va oltre il "allevo 4 pecore che mi danno latte e lana. con il latte e la lana che non uso baratto grano e mele dai contadini e pesce dal pescatore. grazie alle pecore soddisfo le mie necessità e posso barattare il resto per migliorare la mia condizione"


CIAWA
PietroGiuliani27 Gennaio 2015, 16:27 #5
Originariamente inviato da: Balthasar85
Rispondo alla tua domanda con un'altra domanda: Perché Thohir è presidente dell'Inter?

*snip*


Perché, ragionando in termini di ricconi s'intende, è un morto di fame.
Altrimenti avrebbe comprato il Real...
AlPaBo27 Gennaio 2015, 16:31 #6
Originariamente inviato da: Itacla
Si peccato che non sia un vero e proprio investimento, economicamente parlando, se non per le sinergie, ma per ora solo un acquisto strategico.

Il che significa che i 2,5 Mld di euro non è detto che tra 5 anni rimangano tali, potrebbero anche azzerarsi del tutto se il brand scompare e gli utenti passano ad altro senza che Microsoft riesca a trovare un modo per far rendere (anche non economicamente) questa acquisizione.

Insomma non direi che molte aziende firmerebbero per essere in questa posizione, il rischio non è poco.

Si tratta di un investimento. Tu dici che non lo è in quanto, secondo te, è a rischio, ma neppure dici perché. Dovresti per esempio spiegare quali condizioni dovrebbero portare alla scomparsa del brand, non fare affermazioni del tipo "potrebbero azzerarsi del tutto", "se il brand scompare", se gli utenti passano ad altro" (queste frasi ipotetiche sono sempre vere e quindi non danno nessuna informazione aggiuntiva). Per il momento, è un investimento che sta portando frutti immediati.

Il fatto che ci siano probabili sinergie strategiche non vuol dire che non sia anche un investimento: di fatto Microsoft cattura due piccioni con una fava (investimento che permette di guadagnare a breve termine una percentuale significativa del denaro investito e possibili sinergie future con ulteriori vantaggi a lungo termine).

Sinceramente, tra le grandi acquisizioni recenti (Oculus Rift di Facebook, Beats Audio di Apple, Nest di Google) questa mi sembra una di quelle meno a rischio e con maggiori possibilità di rientro. Per esempio, questi sono gli ultimi fatturati che ho trovato:
- Mojang 2,0 G$ ( http://en.wikipedia.org/wiki/Mojang ) con 800 M$ di utile (!) acquisita per 2,5 G$.
- Oculus Rift 0 $ ( http://fortune.com/2014/03/25/faceb...-for-2-billion/ ) acquisita per 3,0 G$.
- Beats 1,5 G$ ( http://en.wikipedia.org/wiki/Beats_Electronics ) acquisita per 2,0 G$.
- Nest 0,5 G$ ( http://nerdpax.com/azure/nest_labs_revenue ) acquisita per 3,2 G$.

In termini puramente economici di investimento, tu quale avresti scelto?
Io, in ordine e tenendo conto delle sinergie direi 1. Mojang (già produttivo e con possibili sinergie), 2. Beats (già produttivo e con possibili sinergie), 3 alla pari Oculus (molte possibilità future ma, qui sì, rischio molto alto) e Nest (non vedo molte sinergie e si pone in un settore che sarà nei prossimi anni un campo di battaglia)
bobafetthotmail27 Gennaio 2015, 16:35 #7
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
quindi facendo una stima da bar, se da settembre a dicembre minecraft ha fatturato "la maggior parte di 171 milioni" quindi diciamo 150 milioni, possiamo azzardare che in 12 mesi ne fruttera' 450 di milioni, portandoli al rientro dell'investimento in circa 6 anni.
sempre che il brand non cominci a rendere di meno (o di piu'.. )

questo e' entusiasmante? (domando)
A quella cifra vanno sommate le entrate per le licenze del merchandising, eventi e cose varie.
Balthasar8527 Gennaio 2015, 18:20 #8
Originariamente inviato da: PietroGiuliani
Perché, ragionando in termini di ricconi s'intende, è un morto di fame.
Altrimenti avrebbe comprato il Real...

Ho fatto quell'esempio per allontanare, dalla mente del lettore, eventuali illusioni ove un imprenditore mette mano al portafoglio per mero "amore della squadra". Non tutto lo si fa per guadagno economico o passione, lo si può fare anche per guadagnar prestigio, reputazione ed anche per far pressione.
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
A quella cifra vanno sommate le entrate per le licenze del merchandising, eventi e cose varie.

Che peso sugli accordi può avere il proprietario del secondo titolo più venduto sul playstore (a 6.99$) su eventuali accordi?
Le motivazioni possono essere milioni e non si riducono al semplice "in 6 anni si rientra forse sull'investimento"


CIAWA

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^