Microsoft pensa ad implementare Folding@Home su XBox 360

Microsoft pensa ad implementare Folding@Home su XBox 360

Peter Moore ha lasciato intendere che Microsoft potrebbe implementare un clienti Folding@Home su XBox 360, perseguendo la strada già intrapresa da Sony con PlayStation 3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:54 nel canale Videogames
SonyMicrosoftXboxPlaystation
 
Pochi giorni fa, l'Università di Stanford, responsabile del progetto Folding@Home, faceva sapere che un contributo sostanziale alla ricerca viene attualmente dato dai possessori di PlayStation 3. La ricerca eseguita dall'Università di Stanford, infatti, adesso ottiene una potenza di elaborazione pari a 700 teraflops in qualsiasi momento, 400 dei quali sono forniti dalle console prodotte da Sony.

Al di là dell'aspetto puramente propagandistico di questa faccenda, bisogna sottolineare il comunque notevole apporto che l'iniziativa sta dando alla ricerca. Microsoft non si lascerà certamente scappare un'occasione simile e, di fatto, le dichiarazioni di Peter Moore anticipano i piani del colosso di Redmond.

Moore, Microsoft Entertainment Business Corporate VP, ha infatti dichiarato sul blog del San Mercury News: "se si considera che disponiamo di un maggior numero di utenti della nostra console rispetto a Sony, e che abbiamo un processore in grado di fornire la medesima potenza di calcolo di quello di PlayStation 3, è ovvio che siamo interessati alla cosa. Se si può aiutare a risolvere un problema medico come quello di cui si occupa Folding@Home non bisogna tirarsi indietro".

La CPU di XBox 360, denominata "Xenon, si costituisce di tre core indipendenti, in-order, e capaci di eseguire due thread simultaneamente. Il processore è fornito da IBM: si tratta precisamente di una CPU PowerPC operante alla frequenza di 3,2 Ghz. Dispone di 1 MB di cache L2.

Sempre riferendoci alla stessa intervista, bisogna evidenziare una risposta di Peter Moore ad una domanda fatta da uno dei lettori. Il lettore sostiene di essere incappato in due XBox 360 difettose in soli sette mesi e ritiene che il numero di console difettose sia molto più alto, almeno di 2 o 3 volte, rispetto a quello indicato da Microsoft (3-5%).

Ecco la risposta di Moore: "non posso commentare sul numero di console difettose, perché è un numero che cambia continuamente. I consumatori dovrebbero guardare piuttosto a come abbiamo affrontato il problema. Le cose si rompono, e se noi abbiamo affrontato e risolto il problema posto dal consumatore, evidentemente vuol dire che siamo concentrati su di esso. Non posso commentare sul numero di console difettose in generale perché consegnamo la console in 36 nazioni e perché è un business complesso".

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DevilsAdvocate10 Maggio 2007, 14:00 #1
e che abbiamo un processore in grado di fornire la medesima potenza di calcolo di quello di PlayStation 3

???? o si sono persi qualcosina per strada, o sta mentendo in maniera
spudorata ed in realtà progettano di sfruttare la GPU, e non il processore....

Ma visto che sembrano voler battere su questo tasto andiamo a guardare
la situazione a http://fah-web.stanford.edu/cgi-bin...y?qtype=osstats:
supponendo che la cpu "di tipo classico" dentro Xbox360 possa fornire prestazioni
analoghe ai mac-intel (sono tutti con CPU piuttosto recente e molti hanno ormai
il core 2 duo, ma supponiamo per assurdo che la cpu di xbox360 possa eguagliare
simile potenza elaborativa), anche moltiplicando per 10 il numero di macintel
connessi al folding@home e moltiplicando di conseguenza i teraflops,superando
così il numero di ps3 connesse si ottiene 150, tra un terzo ed un quarto dei
TFLOPS forniti dalle PS3. La conclusione la tragga pure chi legge....
dark.shark.dsk10 Maggio 2007, 14:02 #2
Sento che a prima o poi arriverà anche un omologo del playstation home...
dio buono10 Maggio 2007, 14:08 #3
Il mio è più lungo......... chissà chi ribatte........
ErminioF10 Maggio 2007, 14:09 #4
Imho sfruttando la gpu ce la potrebbero fare
Cmq ormai è una gara a chi copia meglio l'altro
gabi.243710 Maggio 2007, 14:10 #5
Originariamente inviato da: dio buono
Il mio è più lungo......... chissà chi ribatte........


Ribatto io

E dico che più roba elabora meglio è
dsajbASSAEdsjfnsdlffd10 Maggio 2007, 14:18 #6
Xenon non va piano nel calcolo vettoriale, anzi, anche se non è cell di certo non sfigura. Se trovano il modo di scrivere codice ottimizzato sfruttando tutto l'HW a disposizione, GPU compresa è facile che il solo Cell lo battano anche. Si vedrà, la battaglia su chi folda di più è cominciata, speriamo sia utile a qualcuno nella ricerca anche, oltre che a dimostrare chi ce l'ha piu lungo
darkins10 Maggio 2007, 14:18 #7
in effetti mancava.... peccato che se ne siano accorti solo ora
Wee-Max10 Maggio 2007, 14:29 #8
hmmmm....a parte il fatto che ho qualche dubbio sull'effettiva uguale potenza di calcolo delle due console...posso dire per esperienza diretta che di console difettose ce ne sono state molte da quando è stata lanciata l'xbox360...e il pezzo difettoso in questione è uno dei tre core...boh poi i calcoli li faranno quelli della microsoft...
n3m3s110 Maggio 2007, 14:30 #9

te pareva

....quoto DARKINS.....la microsoft..non so perchè...ma è passata da un livello....dove dettava leggi, (posizione DOMINANTE) ad un livello copione (posizione OBSOLETA) cioè....copia folding@Home su X360. VUole implementare la x360 con il sensore di movimento, fa guerra alla APPLE con ZUNE...ed è un FLOP....integra il WI-FI ma lo limita....+ tante altre cose che si sentono ogni giorno. Cioè, Io ho un profondo rispetto per ZIO BILL, perchè sono convinto che i COMPUTER che abbiamo oggi...se non avessimo avuto WINDOWS...staremo forse usando MAC OS o LINUX...ma cmqe..anche se pieno di difetti, windows ha contribuito alla crescita. D'altra parte, qualkuno nella sezione marketing o di sviluppo, sta facendo un po di confusione...sul mondo che oggi..quello delle CONSOLE, quello che l'utente VUOLE e quello che gli utenti si aspettando. Farebbero bene a tagliare un po di persone...che si sentono KUTARAGI
Diablix10 Maggio 2007, 14:37 #10
Sicuramente una buona notizia, ma quella dell'uguale potenza di calcolo è veramente ridicola come affermazione, ma veramente molto.
Nel general purpose saranno anche equivalenti.. ma non è proprio questo il caso!


Ad ogni modo anche se fossero le cpu più scarse della terra (cosa ovviamente non vera in questo caso) sarebbero lo stesso benvenute.. quindi non ci vedo niente di male, anzi.
Lo fanno per motivi puramente commerciali e per guadagnare sempre più soldi, ma se questo porta incentivi in campo medico.. almeno è a fin di bene

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^