Microsoft investe 670 milioni di dollari in un data center in Iowa per Xbox Live

Microsoft investe 670 milioni di dollari in un data center in Iowa per Xbox Live

L'espansione suppoterà la crescente domanda di servizi cloud, dice un portavoce di Microsoft.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Christian Belady, general manager dei servizi di Data Center per Microsoft, ha confermato l'apertura di un nuovo centro per lo smaltimento dei calcoli in cloud presso West Des Moines, in Iowa. L'investimento della notevole cifra di 670 milioni di dollari permetterà di supportare "la crescente domanda per i servzi cloud", ha detto Belady. Microsoft allocherà progressivamente altre risorse sulla sua infrastruttura di rete, fino a raggiungere un investimento complessivo di un miliardo di dollari entro i prossimi sei anni.

Xbox One

La modellazione degli elementi fisici, la dinamica dei fluidi e i movimenti dei tessuti possono essere affidati al cloud senza che ciò comporti latenza per il gameplay, sostengono gli ingegneri di Microsoft. "Per ogni Xbox One che si trova in un salotto degli utenti ci sono tre computer nel cloud pronti ad elaborare questo tipo di elementi grafici", affermano.

"Stiamo facendo in modo che ogni sviluppatore possa presumere di avere tre unità di calcolo immediatamente a disposizione in ogni momento in modo da poter costreuire grandi e persistenti livelli di gioco", ha detto Belady al Des Moines Register.

Tutto questo consentirà a Xbox Live di essere "più potente, più personale e più intelligente" nel caso di Xbox One rispetto al supporto per Xbox 360, dice Marc Whitten, Corporate Vice President di Microsoft. Ma il nuovo data center avrà anche un uso professionaole oltre che videoludico, visto che fungerà da supporto per Office 365.

Come precedentemente rivelato, l'architettura cloud che sarà alla base dell'Xbox Live di nuova generazione per Xbox One sarà basata su 300 mila server, mentre per l'originale Xbox Live ne servivano solamente 3 mila.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo24 Giugno 2013, 16:04 #1
WOW, 300.000 server e un investimento di 670 milioni. Chissà se sono tutte macchine fisiche o se sono in parte virtualizzate.
kisono24 Giugno 2013, 16:30 #2
Originariamente inviato da: acerbo
WOW, 300.000 server e un investimento di 670 milioni. Chissà se sono tutte macchine fisiche o se sono in parte virtualizzate.


670.000.000$ -> 300.000 macchine... Per me non sono virtualizzate.

Tuttavia le console restano inutili se paragonate ad un PC.
coschizza24 Giugno 2013, 16:40 #3
Originariamente inviato da: kisono
Tuttavia le console restano inutili se paragonate ad un PC.


se è per questo anche il mio tostapane è inutile se paragonato con una lavatrice.
tiramisu7224 Giugno 2013, 16:56 #4
Ottimo. Le migliori esclusive, i migliori giochi ed anche il miglior supporto per giocare. Pago molto volentieri un tale servizio... e poi vuoi mettere un vero investimento invece che chiacchere e fogli di carta con tanti numeri...

P.s. mi e' successa una cosa strana che può far capire meglio il punto di vista di molte persone che non sempre scrivono. Circa 2/3 settimante fa mi capitava fra le mani la pubblicità di Gamest.. per prenotare le nuove consolle. Per xbox one c'era la foto con tanto di controller e kinect mentre per la ps4 c'era il gamepad con la sua ombra.. mah...
Wow wow wow Che furbi e che geni i giapponesi
pabloski24 Giugno 2013, 17:15 #5
Ma la connessione in fibra con la NSA c'è o no?
generals24 Giugno 2013, 17:23 #6
Originariamente inviato da: pabloski
Ma la connessione in fibra con la NSA c'è o no?


quello è scontato
Comunque gran investimento anche se al momento ste nuove console non mi convincono proprio...
madnesshank24 Giugno 2013, 18:42 #7
Questa storia del potenziamento online tramite cloud è una squallida millanteria, e se dovesse funzionare sono pronto a scommettere che avrebbe moltissimi limiti. E varrebbe solo per il gioco online, ovviamente. Microsoft è proprio ossessionata dall'idea di dover portare sempre il giocatore online, luogo dove può essere facilmente controllato e strumentalizzato.
pabloski24 Giugno 2013, 19:27 #8
Originariamente inviato da: generals
al momento ste nuove console non mi convincono proprio...


a me non convince l'accelerazione della fisica via cloud

potevano inventare una bugia migliore
coschizza24 Giugno 2013, 21:10 #9
Originariamente inviato da: madnesshank
Questa storia del potenziamento online tramite cloud è una squallida millanteria, e se dovesse funzionare sono pronto a scommettere che avrebbe moltissimi limiti. E varrebbe solo per il gioco online, ovviamente. Microsoft è proprio ossessionata dall'idea di dover portare sempre il giocatore online, luogo dove può essere facilmente controllato e strumentalizzato.


perche?
ci sono molte operazioni che si possono accelerare nel cluod che non sono sensibili ne alla latenza ne alla banda della linea è una cosa fattibilissima non vedo perche bocciarla prima ancora di averla vista all'opera.
pabloski24 Giugno 2013, 22:48 #10
Originariamente inviato da: coschizza
perche?
ci sono molte operazioni che si possono accelerare nel cluod che non sono sensibili ne alla latenza ne alla banda della linea è una cosa fattibilissima non vedo perche bocciarla prima ancora di averla vista all'opera.


la fisica ( che loro dicono di voler accelerare ) non è una di queste

i videogames, in particolare, necessitano di determinismo, cioè di sapere quant'è effettivamente potente il ferro sottostante

le latenze variabili tipiche delle reti sono un pugno nell'occhio in questo senso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^