Microsoft: indagini in corso sulle copie trafugate di Halo 4

Microsoft: indagini in corso sulle copie trafugate di Halo 4

Immagini dei dischi e della Dash di Xbox 360 con il nome del gioco sono state pubblicate online, quando ancora mancano tre settimane al lancio.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:30 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Secondo alcune voci provenienti dalla rete, confermate da dichiarazioni di Microsoft e 343 Industries, su Xbox Live può capitare di imbattersi in profili di membri che, da notifica del sistema online di Microsoft, stanno giocando ad Halo 4, benché il gioco sarà rilasciato ufficialmente solo il 6 novembre.

Halo 4

Molti video di gameplay con sequenze di gioco inedite sono state postate su Youtube. Ci sono, inoltre, diverse lamentele per il ban di profili Xbox Live: pare che questa decisione sia stata presa proprio da Microsoft e che riguardi coloro che stanno già giocando ad Halo 4.

Non è al momento chiaro se le copie di Halo 4 si siano diffuse senza autorizzazione perché sono state vendute prima del tempo da alcuni retailer o se siano state diffuse da giornalisti che le hanno ricevute per scrivere le loro recensioni. Microsoft ha avviato delle indagini per far luce sul caso.

"Abbiamo dei report che ci riferiscono che alcuni contenuti inerenti Halo 4 si sono diffusi sul web, per cui stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri team di sicurezza e le forze dell'ordine per far chiarezza sulla situazione", ha detto un portavoce di Microsoft.

Non è la prima volta che un caso del genere si verifica per il franchise di Halo, visto che sia Halo 2 che Halo 3, Halo 3 ODST e Halo Reach erano diventati disponibili prima del lancio ufficiale.

343 Industries si è infatti detta "non sorpresa" del fatto che alcune copie di Halo 4 siano state trafugate. "Ci sono persone che stanno mettendo tante cose a proposito di Halo 4 su Youtube", ha detto Frank O'Connor, direttore del franchise Halo, a Polygon. "Microsoft sta valutando la situazione caso per caso. Serve, però, un po' di tempo per gestire quanto sta accadendo".

Secondo O'Connor, quanto successo "è inevitabile per un gioco del calibro di Halo 4".

"Gli utenti sospesi non saranno più in grado di accedere a Xbox Live", rimarca Microsoft in un comunicato con il quale commenta la faccenda. "I privilegi Xbox Live acquisiti non verranno più ripristinati".

Sotto il nuovo trailer Infinity Multiplayer di Halo 4.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo15 Ottobre 2012, 14:46 #1
Son contento più di una volta alcune grandi catene hanno rotto la data di lancio fregandosene di eventuali multe. E' solo concorrenza sleale.
Adesso io fossi in loro andrei da chi m'ha venduto il gioco a chiedergli i danni!
ice_v15 Ottobre 2012, 14:56 #2
stanno giocando ad Halo 4, benché il gioco sarà rilasciato ufficialmente solo il 6 novembre.


Fanno bene...soprattutto chi l'ha piratato
Freisar15 Ottobre 2012, 15:07 #3
Gli bannano l'account a chi ha giocato prima del rilascio a quanto pare.
NighTGhosT15 Ottobre 2012, 15:09 #4
Le SH non hanno abbastanza fondi per poter gestire la fase gold dei loro prodotti.

Questo automaticamente implica che vengano utilizzate le fonti dei publishers....quindi un servizio esterno.

E chi si occupa di questo.....specie su titoli di questo calibro....fanno i "furbetti" e non per soldi ma per danaro quando lo ricevono per cominciare la masterizzazione di massa, passano il codice pronto per esser rippato all'hacker di turno.

Finche' le software houses non saranno indipendenti per la fase gold (ovvero MAI), questo accadeva.......accade........e accadra'.
sonountoro15 Ottobre 2012, 15:30 #5
Si si certo, come no. C'è ancora gente "sveglia" che crede a queste menate. Si tratta di marketing virale, tra l'altro molto subdolo, perché vuole far credere che il titolo in questione sia un oggetto di valore trafugato... e se c'è chi non riesce a non giocarci prima del lancio rischiando il ban vuol dire che il gioco DEVE proprio meritare.
NighTGhosT15 Ottobre 2012, 15:43 #6
Originariamente inviato da: sonountoro
Si si certo, come no. C'è ancora gente "sveglia" che crede a queste menate. Si tratta di marketing virale, tra l'altro molto subdolo, perché vuole far credere che il titolo in questione sia un oggetto di valore trafugato... e se c'è chi non riesce a non giocarci prima del lancio rischiando il ban vuol dire che il gioco DEVE proprio meritare.


In alcuni casi si.........ma ce li vedi quelli di Ubisoft che pur di non perdere un centesimo piazzano i DRM anche sui loro dipendenti.....a fare "marketing virale"?

Forse per Bungie -MS non e' un problema se perdon introiti x qualche migliaio di copie........anche perche' ne riguadagnano in fretta il doppio bannando tutte le consoles dal live

In MOLTI casi.....invece e' esattamente come ho descritto.

IDEM con patate per i film......c'e' gente che di Ted conosce le battute a memoria gia' da due mesi e mezzo a questa parte
The_Heisenberg15 Ottobre 2012, 15:59 #7
Originariamente inviato da: NighTGhosT
IDEM con patate per i film......c'e' gente che di Ted conosce le battute a memoria gia' da due mesi e mezzo a questa parte


Non è per niente la stessa cosa, visto che Ted è uscito in USA da un bel pò.
NighTGhosT15 Ottobre 2012, 16:04 #8
Originariamente inviato da: The_Heisenberg
Non è per niente la stessa cosa, visto che Ted è uscito in USA da un bel pò.


Io ti parlo gia' doppiato in italiano dato che diverse battute sono cambiate.
Avatar015 Ottobre 2012, 16:26 #9
Con Halo succede ogni volta la stessa storia, e anche con gli altri "pezzi grossi" brandati microsoft ... e puntuale come un orologio svizzero bannano il mondo.

E' una chiara strategia commerciale per creare aspettativa oltre che l' occasione più semplice che hanno di togliere di mezzo account scomodi e vendere più copie del gioco e nuove console non taggate.
X360X15 Ottobre 2012, 16:33 #10
Non è la prima volta che un caso del genere si verifica per il franchise di Halo, visto che sia Halo 2 che Halo 3, Halo 3 ODST e Halo Reach erano diventati disponibili prima del lancio ufficiale.


succedesse solo con Halo...è una cosa che non fa nemmeno più notizia

e tutte le volte a chiederci se sono copie fatte girare volutamente o meno

ma il fatto che cliccando il collegamento da facebook non mi reindirizzi qui (pagina vuota) capita solo a me? chi può provi per favore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^