Microsoft incrementa la potenza di Xbox One per ridurre il gap con PS4

Microsoft incrementa la potenza di Xbox One per ridurre il gap con PS4

Microsoft starebbe approntando delle modifiche dell'ultima ora alla propria Xbox One per concorrere al meglio con PS4

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:47 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

È la notizia che tutti i seguaci di Microsoft si aspettavano in seguito alle prime delusioni iniziali che vedevano Xbox One in netto svantaggio dal punto di vista prestazionale rispetto alla diretta avversaria, la PS4 di Sony.

La società avrebbe approntato alcune modifiche dell'ultima ora all'architettura hardware della nuova console in modo da garantire performance più in linea con PS4. È quanto si evince dal podcast divulgato proprio oggi da Marc Whitten, Vice President di Xbox Live, che sottolinea i cambiamenti effettuati su Xbox One da quando è stata svelata ufficialmente lo scorso mese di maggio fino ad oggi.

Xbox One prestazioni migliori frequenza GPU

Una versione beta interna del sistema è attualmente in fase di test e i vari sviluppatori hanno già ottenuto il dev kit finale per la realizzazione dei giochi per la prossima Xbox One. La notizia indubbiamente interessante è che Microsoft è riuscita ad aumentare la frequenza massima operativa della GPU da 800 a 853MHz.

Come ricorda The Verge, il cambiamento era stato preannunciato da alcune indiscrezioni e la conferma mostra il tentativo di Microsoft di avvicinarsi alle performance di fatto superiori della PS4 di Sony. Entrambe le console utilizzano il processore Jaguar di AMD, ma PS4 può vantare una potenza grafica superiore. Aumentando la frequenza della propria GPU, Microsoft potrebbe riuscire a ridurre la differenza di prestazioni del 6,5%, ancora lontano dal 40% che separa le due soluzioni dal punto di vista della potenza grafica "grezza".

È ancora presto tuttavia per poter definire un quadro dettagliato senza vedere le console in azione con gli stessi titoli, ed è difficile poter analizzare l'influenza di una simile modifica per quanto riguarda l'esperienza utente. Del resto lo stesso John Carmack ha ultimamente dichiarato che le due proposte di Microsoft e Sony si equivalgono e che il colosso giapponese ha fatto grandi progressi migliorando gli acerbi strumenti di sviluppo che hanno accompagnato il lancio della precedente PlayStation 3.

PS4 vanta una memoria di sistema più veloce che permette di avere una banda passante sensibilmente maggiore, vantaggi che gli sviluppatori potrebbero non utilizzare in brevi termini. Microsoft ha tentato di colmare il gap della memoria introducendo la eSRAM ad alta velocità e basse latenze, anch'essa di non semplice utilizzo da parte degli sviluppatori.

Fra i punti a favore di Microsoft abbiamo il cosiddetto Driver Mono, che la società descrive come un driver grafico ottimizzato al 100% proprio per la Xbox One e per le sue caratteristiche tecniche. In effetti sembra qualcosa che ci si aspetta da una console, considerato che l'hardware resta stabile nel tempo e che hardware e software vengono realizzati l'uno in funzione dell'altro.

In definitiva le due console sembrano sempre meno differenti sulla carta, ma come sappiamo la battaglia non potrà concludersi esclusivamente sul piano hardware, visto che un ruolo predominante lo avranno i titoli in esclusiva, le applicazioni, i servizi per il multiplayer, così come gli accessori che accompagneranno l'esperienza dell'utente nel tempo, elementi tutti che concorreranno per stabilire il vincitore nella battaglia delle console di prossima generazione.

82 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giubox36002 Agosto 2013, 17:09 #1
vabbè..tanto è inutile sbattersi...le differenze tar le due console non sono abissali...a che serve occare la gpu? tra 800 mhz e 853 mhz no cambia nulla...semplicemente a sto giro è più potente la ps4 senza tante congetture...ma questo non vuol dire che non usciranno bei titoli anche su xbox one!; ) il problema sta tutto nella startegia commerciale di MS nonchè il prezzo di vendita superiore..lì ha toppato alla grande! ; )
v1doc02 Agosto 2013, 17:13 #2
LOL, dopo la favoletta della potenza di calcolo triplicata grazie al cloud, adesso si mettono a overcloccare l'hardware
Non si può spremere sangue da una rapa
s0nnyd3marco02 Agosto 2013, 17:25 #3
Originariamente inviato da: v1doc
LOL, dopo la favoletta della potenza di calcolo triplicata grazie al cloud, adesso si mettono a overcloccare l'hardware
Non si può spremere sangue da una rapa


Sono alla frutta... anzi agli ortaggi :P
Acid Queen02 Agosto 2013, 17:52 #4
Saranno pure alla frutta, ma la line-up iniziale di giochi di xbox one è superiore
qboy02 Agosto 2013, 18:33 #5
è solo un punto a vantaggio di tutti, visto che l'intera industria ludica si baserà sulle performance delle console
Ale55andr002 Agosto 2013, 19:59 #6
da 800 a 850 non colmi il gap teorico da 768sp a 1152sp. Comunque questa mossa, se vera, confermerebbe che PS4 è realmente superiore, e non solo su congetture basate sulla bandwidth della memoria, l'incremento del clock della gpu serve ad incrementare la potenza di calcolo complessiva di quest'ultima...tra l'altro non credo che a sony costi molto passare da 800 a 850 in risposta anche per lei si tratta sempre di una apu con gpu di fascia mediobassa e cpu derivata da tablet con pp 28nm, non saranno 50mhz in più a produrre calore e consumi elevati Da sottolineare, come disse sony tempo addietro, che l'uso della memoria embedded complica in qualche modo il lavoro degli sviluppatori, cosa confermata dall'articolo....
Preciso che a me di ps4 e di xbox frega nulla, sono utente pc ma speravo/puntavo sulla prossima generazione di console per vedere finalmente benefici anche nella mia piattaforma preferita, sicuramente il salto c'è, ma se penso che con questo hardware dovranno basarsi i prossimi titoli da qui a 10anni non posso non considerare quanto siano stati SPILORCI
mau.c02 Agosto 2013, 20:17 #7
come al solito se ne parlerà allo sfinimento e dopo due anni avremo finito di contare i pixel realizzando che a nessuno è mai fregato una mazza. tanto una console è solo una console
Ale55andr002 Agosto 2013, 20:31 #8
a me frega eccome invece perchè i titoli multipiattaforma, che rappresentano il grosso della produzione, detteranno lo standard grafico sulle specifiche della macchina meno potente, non sulla più performante. A mio avviso l'han fatta entrambi fuori dal vaso tenendosi strettissimi (cpu tablet e gpu molto economica), e queste macchine dovranno durare 10 anni...
skadex02 Agosto 2013, 22:45 #9
Se non altro il prossimo accessorio invece del kinect sarà un dissipatore noctua....
ma sembra solo a me che ormai ste console sono tutto tranne che "console" ?
rombecchi03 Agosto 2013, 00:41 #10

Mai sentito parlare di Cell

Odio fare il ripetitivo... ma PS3 doveva (sulla carta) sorpassare qualsiasi altra console. Nessuno si ricorda di Cell il fantastico e potentissimo 8 processing-elements in parallelo?
Io mi ero letteralmente innamorato della tecnologia alla base di Cell.
Cavoli... arrivarono a far slittare l'uscita di PS3 per far in modo che 'sto Cell avesse il massimo della resa da chi lo programmava....
Sforzi poi risultati vanificati da una programmazione farraginosa e con tool assolutamente acerbi.
Basta quindi con queste gare su chi è "potente" e chi no.
Basta perché poi tanto non raccontano la verità, ossia che se si dà la Ferrari a mia nonna probabilmente fa 40 Km/h ugualmente, esattamente come la Panda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^