Microsoft fornisce nuovi dettagli sul supporto al gamepad di Xbox One per PC

Microsoft fornisce nuovi dettagli sul supporto al gamepad di Xbox One per PC

Albert Penello ha risposto alle domande dei giocatori a proposito della presunta necessità di acquistare un dongle a parte per far funzionare il gamepad di Xbox One su PC.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Si fanno sempre più insistenti le richieste dei giocatori a proposito del supporto al gamepad di Xbox One su PC. Il controller di Xbox 360 era infatti utilizzato da molti fan della piattaforma PC, per la quale è presto diventato un punto di riferimento. La periferica è stata sensibilmente migliorata con l'arrivo di Xbox One, per cui rappresenterebbe la soluzione di interfacciamento ideale anche su PC.

Xbox One

Albert Penello, product planning chief di Xbox, ha risposto alle richieste dei giocatori sul forum di Neogaf a proposito proprio del nuovo supporto. Nella fattispecie, alla domanda sulla necessità di acquistare un dongle a parte per far funzionare la periferica, Penello ha risposto così:

"La versione con cavo funzionerà senza alcun accessorio supplementare. Il modo in cui funzionerà, invece, la versione wireless è ancora da determinare. Al momento stiamo valutando alcune opzioni. Tuttavia, non rilasceremo altri aggiornamenti al di là di ciò che è stato dichiarato pubblicamente fin quando la periferica diventerà compatibile ufficialmente con il PC, il che succederà quest'anno. In quel momento spiegheremo come funzionerà".

Chi segue quotidianamente le news di Gamemag sarà sicuramente a conoscenza dell'esistenza di tool realizzati dagli utenti che consentono già adesso di usare il gamepad di Xbox One su PC (vedi qui).

Il gamepad per Xbox One include più di 40 miglioramenti rispetto al corrispondente per Xbox 360, tra cui nuovi stick analogici, un d-pad ridisegnato e i nuovi grilletti con force feedback. I nuovi joystick, inoltre, richiedono meno forza per essere spostati, precisamente il 20% in meno della forza che richiedvano i precedenti joystick. La dead zone, ovvero lo spostamento minimo necessario per muovere il personaggio a schermo, è diminuita, e questo rende i joystick ancora più sensibili, aiutando il giocatore negli spostamenti di precisione, come lo possono essere quelli di un cecchino che si accinge a prendere la mira. Altri dettagli sul gamepad si trovano qui.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kaiser7618 Marzo 2014, 15:13 #1
Allora non si potrà utilizzare il vecchio ricevitore del pad 360 ,accessorio in più?
D6919 Marzo 2014, 13:55 #2
La periferica è stata sensibilmente migliorata con l'arrivo di Xbox One, per cui [COLOR="Red"]rappresenterebbe la soluzione di interfacciamento ideale anche su PC[/COLOR].


Allora se parliamo di guerra vera e propria tra Microsoft e Sony tra tablet, console, apparati di realtà virtuale ecc... ok ci capiamo, ogni colpo è ammesso, leale o sleale, in tribunale o no, colpi bassi, colpi da dietro e colpi ai testicoli. Questo è uno di quei colpi, Microsoft sfrutta la sua "dittatura" in ambito PC che Sony non ha, per ricavarne un vantaggio con la propria console.

Per quanto riguarda l'ideale invece, l'unica cosa che questo aggeggio attaccato ad un pc è l'ideale, è che quando un giocatore pc affronta una sessione di gioco prolungata e ad un certo punto comincia ad essere affaticato e stressato, magari dopo un'uccisione subentra anche un po' di incazzatura, si ritrova questo bell'aggeggio a portata di mano sinistra senza dover togliersi le cuffie o alzarsi dalla postazione, mentre a portata di mano destra si ritroverà un martello da fabbro da 3Kg precedentemente ed accuratamente riposto.

Credo che la simbiosi e godimento supremo che si ritroveranno a fare in sincrono le due mani dal momento in cui terranno stretto i due oggetti contemporaneamente, sia superfluo spiegarlo.
RedFoxy21 Marzo 2014, 10:25 #3
Mi domando se la versione wired possa essere usata su Xbox 360...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^