Microsoft annuncia gioco cross-platform tra Windows, Xbox e dispositivi mobile

Microsoft annuncia gioco cross-platform tra Windows, Xbox e dispositivi mobile

Come conseguenza dell'ottima accoglienza a Microsoft HoloLens, inoltre, sono in fase di sviluppo diversi nuovi titoli in 3D olografico.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:21 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Diversi annunci interessanti alla conferenza Microsoft al Game Developers Conference. Phil Spencer, direttore della divisione videoludica, ha esordito dicendo che Microsoft continuerà a investire nell'ecosistema cross-platform, permettendo agli utenti di Windows, Xbox e dispositivi mobile Microsoft di giocarre insieme in multplayer.

Questo significa che Microsoft lancerà nuovi strumenti di sviluppo che permetteranno agli sviluppatori di creare giochi in grado di girare su piattaforme differenti, tra cui Windows 10, i dispositivi mobile con Windows e Xbox.

Microsoft HoloLens

Spencer ha poi detto che l'ottima reazione registrata alla presentazione di Microsoft HoloLens spingerà il produttore a creare nuovi titoli in 3D olografico. "Nessuna piattaforma può andare bene se non ha giochi", ha detto durante la conferenza, senza però rivelare le caratteristiche di questi titoli.

Il kit di sviluppo Microsoft Xbox Live per Windows 10, inoltre, è già disponibile agli sviluppatori, ha aggiunto Spencer. Achievement, suggerimenti, feedback delle attività e altre operazioni Xbox Live, quindi, seguiranno i giocatori a prescindere dalla piattaforma utilizzata. "Windows 10 costituirà la miglior release di sempre per i giocatori", ha poi concluso.

Microsoft vuole avere in futuro un'unica identità condivisa tra store, app e piattaforme. La nuova strategia sarà imperniata intorno al Windows Store, raggiungibile ormai in più di 240 nazioni, che Microsoft intende configurare come una vera e propria alternativa a Steam. "Si tratta di un prodotto unico che riguarda tutta la community di Windows 10 e coinvolge anche Xbox", ha detto Spencer. "Non abbiamo mai investito così tanto su Windows Store. Gli sviluppatori avranno l'opportunità di distribuire sull'intero ecosistema utilizzando un solo store".

Microsoft sta tenendo vari panel al GDC per illustrare agli sviluppatori come sfruttare il nuovo ecosistema e come creare videogiochi per Windows 10. Fable Legends e Gigantic saranno tra i primi giochi a sfruttare la nuova caratteristica di gioco cross-platform. Sviluppato da Motiga, Gigantic vedrà due squadre composte da cinque giocatori affrontarsi su grosse mappe con l'aiuto di creature gestite dall'intelligenza artificiale. Uscirà nel corso dell'anno su Windows 10 e Xbox One.

"Vogliamo che gli strumenti che vengono utilizzati dagli sviluppatori di terze parti siano gli stessi che utilizziamo noi per creare i nostri giochi", ha detto ancora Spencer.

Che poi ha annunciato la versione Xbox One di Elte Dangerous, che arriverà entro la fine dell'anno. E anche Wasteland 2 arriverà su Xbox One.

Sempre dai corridori del GDC è rimbalzata la notizia circa le possibili imminenti dimissioni di Phil Harrison, corporate vice president of Microsoft, e del suo addio alla compagnia di Redmond. Microsoft si è limitata a dire che "non commenta rumor o speculazioni".

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader05 Marzo 2015, 10:47 #1
halo please voglio dare un lezione ai noob col pad
ferro7505 Marzo 2015, 11:23 #2
In effetti in alcuni titoli potrebbe non essere molto equilibrato
Marlon-8305 Marzo 2015, 11:32 #3
Interessante !!!!!.... Vedremo
Darkon05 Marzo 2015, 12:34 #4
E fu così che gli utenti console diventarono farm per fare punteggi/exp/punti o quello che a seconda del gioco da.

Se davvero mettono insieme gente con mouse e tastiera contro gente con il pad sarebbe un bagno di sangue a senso unico.
maxmax8005 Marzo 2015, 14:16 #5
ottimo, e se poi ci abbassano anche un po' il prezzo della Xbox, con HoloLens magari siamo anche più stimolati ad acquistarla rispetto alla PS4
gaxel05 Marzo 2015, 14:39 #6
Originariamente inviato da: Darkon
E fu così che gli utenti console diventarono farm per fare punteggi/exp/punti o quello che a seconda del gioco da.

Se davvero mettono insieme gente con mouse e tastiera contro gente con il pad sarebbe un bagno di sangue a senso unico.


Dipende se l'asciano l'auto-lock per quelli col pad
Darkon05 Marzo 2015, 14:55 #7
Secondo me 7 volte su 10 anche con l'auto-lock vince lo stesso mouse e tastiera per il semplice fatto che per quanto l'auto-lock ti aiuti la velocità di esecuzione dei comandi con mouse e tastiera è tanto tanto più rapida.

Inoltre con un framerate da PC alto hai un ulteriore vantaggio non indifferente che ti permette di affacciarti sparare e sparire a una velocità che su console difficilmente potresti gestire e di sicuro non alla portata di tutti.
gaxel05 Marzo 2015, 14:56 #8
Originariamente inviato da: Darkon
Secondo me 7 volte su 10 anche con l'auto-lock vince lo stesso mouse e tastiera per il semplice fatto che per quanto l'auto-lock ti aiuti la velocità di esecuzione dei comandi con mouse e tastiera è tanto tanto più rapida.

Inoltre con un framerate da PC alto hai un ulteriore vantaggio non indifferente che ti permette di affacciarti sparare e sparire a una velocità che su console difficilmente potresti gestire e di sicuro non alla portata di tutti.


Se fanno il cross-device multiplayer lo fanno con framerate lockato e per giochi che non hanno differenze se si usa pad o mouse e tastiera... dubito lo faranno per Unreal Tournament.
Utonto_n°105 Marzo 2015, 16:21 #9
Per la redazione/Rosario:

"...di giocarre insieme in multplayer"

Ma che roba è?
Darkon05 Marzo 2015, 16:28 #10
Originariamente inviato da: gaxel
Se fanno il cross-device multiplayer lo fanno con framerate lockato e per giochi che non hanno differenze se si usa pad o mouse e tastiera... dubito lo faranno per Unreal Tournament.


Lo penso anche io... ma sarebbe una cazz*** immane perché se devo giocare con un gioco castrato su PC non ha più senso giocare su PC.

Se i giocati PC mi farmano per X motivi detti su non ha senso giocare su console.

Quindi o fanno solo giochi strategici/simulazione e/o generi in cui la rapidità e la grafica non contano niente o è qualcosa che per forza andrà a scontentare qualcuno pesantemente.

Per la redazione/Rosario:

"...di giocarre insieme in multplayer"

Ma che roba è?


Ma come... tu non hai mai giocato insieme in single player?!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^