Microsoft annuncia Age of Empires Online

Microsoft annuncia Age of Empires Online

Miscela tre generi di gioco differenti: Rts, MMOG e gioco di ruolo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:51 nel canale Videogames
Microsoft
 

Microsoft ha fatto sapere in occasione del GamesCom che si sta svolgendo a Colonia che il progetto precedentemente conosciuto con il nome in codice di Spartan è in realtà Age of Empires Online. Il nuovo gioco, prodotto da Microsoft Game Studios solo per il formato PC, è sviluppato da Robot Entertainment, giovane software house creata da dagli ex-sviluppatori di Ensemble Studios, la storica software house di Age of Empires (altri dettagli qui).

Age of Empires Online

Age of Empires Online miscela tre tipologie di gioco: Rts, MMOG e gioco di ruolo. Robot Entertainment ha costruito una nuova piattaforma tecnologica che dà alle immagini uno stile cartoon, che per certi versi ricorda i vecchi Age of Empires. Il nuovo titolo è ambientato nell'epoca greca.

Il giocatore deve svolgere delle missioni, e così facendo guadagna esperienza e denaro da investire nel miglioramento del proprio insediamento e dell'esercito. Può essere richiesto, ad esempio, di scoprire una nuova tecnologia oppure di difendere una città alleata con il proprio esercito. La componente da gioco gestionale è molto nutrita, in quanto occorre creare edifici, gestire le risorse dell'insediamento e le necessità dei cittadini.

Nell'insediamento è possibile edificare delle strutture che forniscono nuovi tipi di unità, oltre che miglioramenti per le unità già disponibili. Le varie unità inoltre dispongono di specifiche armi con precisi attributi, e tutto ciò ha ripercussioni sulle battaglie vere e proprie. Oltre alle truppe, ci sono unità non belligeranti: i cittadini migliorano l'insediamento e raccolgono le risorse, i preti convertono le unità nemiche alle propria causa e gli scout sono fondamentali per esplorare la mappa.

Age of Empires Online si gioca su mondo permanente online. Gli amici che abbiamo aggiunto sul Live saranno costantemente notificati dei nostri miglioramenti e delle nostre imprese. Inoltre, si potrà collaborare con loro per completare in minor tempo le missioni. Secondo il comunicato stampa, nelle fasi avanzate del gioco la collaborazione sarà fondamentale per proseguire. Inoltre, si potrà combattere contro altri giocatori, quindi c'è anche gameplay multiplayer competitivo.

Age of Empires Online

La fase da Rts vero e proprio accomuna Age of Empires Online con i vecchi giochi della serie. Si dispone di cavalleria, di fanteria e di arcieri, ma ulteriori tipi di unità si potranno avere con gli opportuni sblocchi. Abbiamo registrato a Colonia un video con gameplay di Age of Empires Online che pubblicheremo prossimamente con ulteriori impressioni sul gioco.

Age of Empires Online verrà pubblicato nel corso del 2011. Altri dettagli si trovano sul sito ufficiale.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
michelgaetano19 Agosto 2010, 09:58 #1
Non quello che i fan della serie speravano, purtroppo - non mi riferisco minimamente alla grafica pseudo-cartoon.

La solita porcheria di GFWL da sola leva punti al titolo: poco funzionale, macchinosa e lenta, senza contare quello che succede con le chiavi e la pirateria.

Posso solo sperare che vi sia una modalità multiplayer "classica".
Mettek19 Agosto 2010, 10:17 #2
Originariamente inviato da: michelgaetano
Non quello che i fan della serie speravano, purtroppo - non mi riferisco minimamente alla grafica pseudo-cartoon.

La solita porcheria di GFWL da sola leva punti al titolo: poco funzionale, macchinosa e lenta, senza contare quello che succede con le chiavi e la pirateria.

Posso solo sperare che vi sia una modalità multiplayer "classica".


Si ma cioè.... dagli tempo non si sa praticamente niente ancora e c'è gia qualcuno che comincia a dire fa schifo... se hai una sfera di cristallo me la presti?
michelgaetano19 Agosto 2010, 10:25 #3
Originariamente inviato da: Mettek
Si ma cioè.... dagli tempo non si sa praticamente niente ancora e c'è gia qualcuno che comincia a dire fa schifo... se hai una sfera di cristallo me la presti?


Eccetto GFWL (e se lo hai provato, probabilmente sai di che parlo) dove avresti letto quello?

Ho solo detto che da appassionato della serie è ben lontano da quello che molti aspettavano/desideravano, e la mia speranza è che vi sia comunque una modalità più classica.

Che a me possa far "schifo", anche solo per questo, non vedo quanto ti riguarda: ad altri queste novità potranno piacere da paura.
.bUg!19 Agosto 2010, 10:48 #4
ma che grafica è ? oddio la odio
.b4db0y.19 Agosto 2010, 11:03 #5
che brutta grafica !
Capozz19 Agosto 2010, 11:06 #6
Il concept non mi sembra così male nel suo insieme, vediamo un pò cosa ne uscirà fuori.
Bisont19 Agosto 2010, 11:11 #7
In confronto a Starcraft 2 sembra un gioco della Playmobil.....
Luxor8319 Agosto 2010, 11:14 #8
A me per come è stato descritto nell'articolo piace tantissimo.
Questo modo "indiretto" inizialmente di confrontarsi con gli altri permette imho una longevità più lunga e a quanto ho capito dovrebbe limare le differenza fra i nerd e i casual.
Io ho giocato dal primo AOE per tanto tempo ed è sempre stata una serie di mio gradimento, non mi sembra che l'approccio preso dagli sviluppatori sia sbagliato, anzi credo che ci sia un evolutione-rivoluzione che potrebbe dare nuova linfa alla serie, considerando poi che il gioco è tutto online si debba un pò distaccare dai classici AOE.

La grafica IMHO è STUPENDA così, in un gico online di questo tipo è più importante avere una grafica FUNZIONALE che dai millemila effetti.
Slamdunk19 Agosto 2010, 11:32 #9
Penso che la grafica cartoon sia un chiaro riferimento al successo di giochi come Travian e Ikariam.
Di primo acchito non mi piace, ma se sa essere più funzionale delle grafiche odierne super dettagliate, ben venga.

Il gioco, dalle prime immagini, come RTS sembra identico ad AoE2: torri, stabilimenti, unità, sono semplici rivisitazioni degli elementi di AoE2.

Sono estremamente curioso sull'aspetto MMOG e RPG: se fatta bene, potrebbe essere veramente bello.


Per tutti coloro che dicono "Rivogliamo il classico AoE(1,2,TC)", avete rotto: hanno provato a rifarlo, ma non è mai venuto come l'originale, e mai i remake potranno esserlo, ed è giusto così.

Accogliete le novità, o reinstallatevi AoE2TC e state zitti.
michelgaetano19 Agosto 2010, 12:05 #10
Originariamente inviato da: Slamdunk
Penso che la grafica cartoon sia un chiaro riferimento al successo di giochi come Travian e Ikariam.
Di primo acchito non mi piace, ma se sa essere più funzionale delle grafiche odierne super dettagliate, ben venga.

Il gioco, dalle prime immagini, come RTS sembra identico ad AoE2: torri, stabilimenti, unità, sono semplici rivisitazioni degli elementi di AoE2.

Sono estremamente curioso sull'aspetto MMOG e RPG: se fatta bene, potrebbe essere veramente bello.


Per tutti coloro che dicono "Rivogliamo il classico AoE(1,2,TC)", avete rotto: hanno provato a rifarlo, ma non è mai venuto come l'originale, e mai i remake potranno esserlo, ed è giusto così.

Accogliete le novità, o reinstallatevi AoE2TC e state zitti.


Dove avrebbero provato a rifarlo?

AoE III è semplicemente pessimo, e nessuno giocherebbe ad oggi AoE II: capolavoro quanto si vuole dieci anni fa, ma con dinamiche da far accaponare la pelle tanto che erano sbilanciate.

AoM è il punto di riferimento.

Ognuno qui è libero di dire la sua, a tacere dovrebbero essere quelli che pretendono il silenzio altrui.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^