Microsoft al lavoro su un nuovo servizio per lo streaming dei giochi Xbox su web browser

Microsoft al lavoro su un nuovo servizio per lo streaming dei giochi Xbox su web browser

Questo servizio consentirebbe di giocare su PC ai titoli Xbox 360 e Xbox One.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Secondo quanto riferisce Neowin, Microsoft starebbe ottimizzando un nuovo servizio di streaming basato su cloud che consentirebbe di giocare su web browser ai titoli per Xbox 360 e Xbox One.

La fonte fa sapere che il nuovo servizio consentirà di avere la piena esperienza di Xbox 360, dashboard inclusa, sul PC, in un modo molto simile rispetto a quanto avviene con i già esistenti PlayStation Now o OnLive. Inoltre, Internet Explorer non sarebbe obbligatorio, visto che il nuovo servizio funzionerebbe anche con Google Chrome.

Microsoft starebbe ottimizzando la sua tecnologia per ridurre la latenza e ottenere la riproduzione di flussi video a 60fps. Secondo i suoi tecnici, anche in presenza di latenza di 250ms si potrebbe comunque avere un'esperienza di gioco gratificante grazie a un sistema di previsione su quello che può succedere nel frame successivo.

Secondo precedenti report, Cloudgine, la software house alla base del nuovo Crackdown, è al lavoro su una tecnologia di game streaming per le piattaforme Xbox.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Neos715 Settembre 2014, 14:51 #1
sarebbe un sogno che si avvera
Ale8815 Settembre 2014, 15:08 #2
Ma non sarebbe più facile trovare un modo di emulare i giochi su pc?
gaxel15 Settembre 2014, 15:10 #3
Originariamente inviato da: Ale88
Ma non sarebbe più facile trovare un modo di emulare i giochi su pc?


No, perché se li streammi su un browser qualsiasi, raggiungi 100000 volte gli utenti che raggiungeresti su PC, senza contare che servirebbe un PC potente per emulare anche solo i giochi X360, cosa che non ha nessuno a livello di mercato.
emiliano8415 Settembre 2014, 15:10 #4
Inoltre, Internet Explorer non sarebbe obbligatorio, visto che il nuovo servizio funzionerebbe anche con Google Chrome.


simpatico invece che il contrario si verifica sempre meno
T_zi15 Settembre 2014, 15:23 #5
E giocare con il ping e le laggate?
emiliano8415 Settembre 2014, 15:24 #6
Originariamente inviato da: T_zi
E giocare con il ping e le laggate?


gia' lo hai provato?

...certo ci sara' sempre un minimo, ma se giochi online...
gaxel15 Settembre 2014, 15:28 #7
Originariamente inviato da: T_zi
E giocare con il ping e le laggate?


Nell'articolo c'è scritto male, ma la tecnologia implementata (a cui stanno lavorando) permette i 60fps (non in full hd chiaramente) abbassando il ping fino a valori accettabili anche se è a 250ms. In un altro articolo parlando di ottimi risultati con Doom 3 e Fable III...

Poi vedremo, a me tornerebbe utile se potessi accedere alla mia libreria X360 da Xbox One in streaming...
T_zi15 Settembre 2014, 15:30 #8
Originariamente inviato da: emiliano84
gia' lo hai provato?

...certo ci sara' sempre un minimo, ma se giochi online...


No, e frega veramente un cavolo di provarlo, ma per quanto possa essere interessante giocare da browser, se il ping è tot. ci sarà un ritardo nei comandi. P.S. Se giochi online la differenza con un gioco singleplayer la senti, ma se è accettabile giocare online con un po' di delay, non lo è per quanto riguarda i giochi singleplayer.
gaxel15 Settembre 2014, 15:36 #9
Originariamente inviato da: T_zi
No, e frega veramente un cavolo di provarlo, ma per quanto possa essere interessante giocare da browser, se il ping è tot. ci sarà un ritardo nei comandi. P.S. Se giochi online la differenza con un gioco singleplayer la senti, ma se è accettabile giocare online con un po' di delay, non lo è per quanto riguarda i giochi singleplayer.


Io pensavo il contrario...
T_zi15 Settembre 2014, 15:56 #10
Online il ping è bene o male uguale per tutti, e sei su un piano di parità, in singleplayer giocare con un ritardo dei comandi dovrebbe essere molto fastidioso, e poi se parliamo di streaming video se non c'è abbastanza banda lagghi anche. Ce ne sono già diversi di servizi di streaming e nessuno ha mai sfondato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^