MechWarrior Online sarà basato su CryEngine 3

MechWarrior Online sarà basato su CryEngine 3

Piranha Games torna a parlare del suo progetto su MechWarrior, svelando tra le altre cose nuove caratteristiche di gameplay.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:06 nel canale Videogames
 

Mentre in precedenza si era parlato di Unreal Engine 3 come base per il nuovo progetto su MechWarrior di Piranha Games, adesso, a sorpresa, il presidente della giovane software house annuncia ufficialmente che MechWarrior Online è basato su CryEngine 3.

MechWarrior Online

"Lavorare su CryEngine 3 è un vero piacere per noi", ha infatti detto Russ Bullock, presidente di Piranha Games. "È in definitiva la migliore scelta: la pipeline di gestione delle animazioni dei modelli, insieme alle animazioni procedurali basate sulla fisica consentite da questo motore e il sistema di distruzione degli ambienti, sono le migliori soluzioni possibili per il nostro progetto e ci consentiranno di creare un'esperienza di gioco unica di qualità Tripla A appartenente all'universo BattleTech".

Si parla anche di novità sul piano del gameplay. Si parla di Mech Warfare, ovvero simulazione di combattimenti Mech contro Mech. Il giocatore, inoltre, ha la possibilità di personalizzare il Mech in modo da perseguire il proprio stile di gioco. Si può anche collaborare con gli altri giocatori per controllare dei territori su mappa persistente. Durante la battaglia sarà inoltre possibile accedere a informazioni riservate che aiuteranno a pianificare le tattiche.

Ambientato nel 3049 durante le prime fasi della guerra interstellare, MechWarrior Online mette i giocatori al comando di una potente macchina da guerra. I giocatori possono migliorare i sistemi di gestione del Mech, affinare le armi e migliorare le armature attraverso diverse soluzioni.

Lo sviluppatore Piranha Games, da non confondersi con Piranha Bytes che ha realizzato la serie Gothic e Risen, è uno dei più vecchi nell'area di Vancouver, in Canada. È stato fondato nel 2000 e il gioco più significativo tra quelli che ha sviluppato è Die Hard: Nakatomi Plaza. Aveva già anticipato il progetto nel 2009, come è possibile vedere qui.

MechWarrior Online sarà un gioco free-to-play. La versione definitiva è prevista per l'estate 2012. Per registrarsi al beta test recatevi qui.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
(IH)Patriota21 Novembre 2011, 16:26 #1
Anche se l' avessero fatto sul motore grafico di pacman sarei stato felice lo stesso.

Ice Hellion Rulez !
StyleB21 Novembre 2011, 16:50 #2
questo gioco mi ha tenuto incollato al pc ore su ore, prego solo che il mio saitek x52 pro abbia compatibilità con il gioco! giocarsi mech warrior con quel coso non aveva pari!
fukka7521 Novembre 2011, 17:39 #3
e il gioco più significativo tra quelli che ha sviluppato è Die Hard: Nakatomi Plaza

un curriculum di tutto rispetto
plunderstorm21 Novembre 2011, 18:37 #4
Originariamente inviato da: (IH)Patriota
Anche se l' avessero fatto sul motore grafico di pacman sarei stato felice lo stesso.

Ice Hellion Rulez !


Ma allora sei ancora vivo sarà dal 2002 che non ti vedo più in giro, noi siamo sempre Qui Fai un salto a salutarci


Tornando in topic, speriamo che sia un gioco che meriti, anche se ormai la tendenza odierna almeno per me è quella di mettere solo troppa grafica e poca sostanza.
ciocia21 Novembre 2011, 18:42 #5
Seguiro' con molta attenzione, dopo ovviamente archeage!
Goofy Goober21 Novembre 2011, 19:15 #6
Ma il progetto MechWarrior 5 è stato definitvamente spazzato via dalla faccia della terra per il resto dei giorni di questo universo??
michael1one21 Novembre 2011, 20:12 #7
Originariamente inviato da: Goofy Goober
Ma il progetto MechWarrior 5 è stato definitvamente spazzato via dalla faccia della terra per il resto dei giorni di questo universo??


bho
Baboo8521 Novembre 2011, 20:25 #8
Originariamente inviato da: Goofy Goober
Ma il progetto MechWarrior 5 è stato definitvamente spazzato via dalla faccia della terra per il resto dei giorni di questo universo??


E' quello che mi chiedevo anche io, hanno buttato nel cesso MW5 solo perche' hanno copiato dei robot (anche questa cosa e' ridicola) da un altro gioco giapponese che non ricordo (e non ho voglia di ri-googlare).

E ora fanno MW Online? Come buttare un nome e un gioco storici al macello...

O meglio, l'idea e' si' ottima perche' giocare online con questi robottoni, se il gioco e' fatto bene, significa veramente ricreare le battaglie su larga scala di Battletech.

Il problema e' questo: sara' pieno di lameroni che useranno un Supernova pieno di PPC, oppure un Fafnir con 2 Gauss e 1 Heavy Gauss, oppure un Daishi con Gauss o LBX20 o ancora i Longbow che dalle colline lontane sparavano orde di LRM20. Parlo di MechWarrior 4 Mercenaries, giocato per mesi e mesi online. Si giocava a chi oneshottava la gente. E di missioni coop o di missioni online zero.

Mentre il single player di MW2 Mercenaries, quello si' che era una figata. Contratti, missioni, bonus, premi... E lotte veramente difficili, con le armi che riuscivi a comprare e a farci stare sul Mech. E stare attenti al surriscaldamento (in MW4 sparavi a manetta e faticavi a rischiare lo shutdown, inoltre col coolant eri al sicuro).
Bei tempi e belle missioni che tenevano incollati anche ore se capitavano nemici grossi e dovevi attirarli uno ad uno lontano per farli fuori... E quante volte dovevo combatterli solo col laser sulla testa o sul "center torso" perche' tutto il resto era andato...
michael1one21 Novembre 2011, 20:39 #9
Originariamente inviato da: Baboo85
E' quello che mi chiedevo anche io, hanno buttato nel cesso MW5 solo perche' hanno copiato dei robot (anche questa cosa e' ridicola) da un altro gioco giapponese che non ricordo (e non ho voglia di ri-googlare).

E ora fanno MW Online? Come buttare un nome e un gioco storici al macello...

O meglio, l'idea e' si' ottima perche' giocare online con questi robottoni, se il gioco e' fatto bene, significa veramente ricreare le battaglie su larga scala di Battletech.

Il problema e' questo: sara' pieno di lameroni che useranno un Supernova pieno di PPC, oppure un Fafnir con 2 Gauss e 1 Heavy Gauss, oppure un Daishi con Gauss o LBX20 o ancora i Longbow che dalle colline lontane sparavano orde di LRM20. Parlo di MechWarrior 4 Mercenaries, giocato per mesi e mesi online. Si giocava a chi oneshottava la gente. E di missioni coop o di missioni online zero.

Mentre il single player di MW2 Mercenaries, quello si' che era una figata. Contratti, missioni, bonus, premi... E lotte veramente difficili, con le armi che riuscivi a comprare e a farci stare sul Mech. E stare attenti al surriscaldamento (in MW4 sparavi a manetta e faticavi a rischiare lo shutdown, inoltre col coolant eri al sicuro).
Bei tempi e belle missioni che tenevano incollati anche ore se capitavano nemici grossi e dovevi attirarli uno ad uno lontano per farli fuori... E quante volte dovevo combatterli solo col laser sulla testa o sul "center torso" perche' tutto il resto era andato...


ti quoto perfettamente,poi più che copiato fanno un gioco che esiste già e si chiama Mechwarrior : Living Legends
Baboo8521 Novembre 2011, 20:43 #10
Q. Will LRMs in MechWarrior® Online™ be guided or unguided?

A. LRMs will be semi-guided. What the heck does that mean? You will be able to lock on to your target but it doesn't mean the actual missiles will home directly to the target. The chance of missing will still be part of LRM gameplay. Use of the Artemis IV system and subsequent munitions, will narrow the area of damage by focusing the flight paths of the missiles. We're finding that this is a good balance between gameplay and staying true to the BattleTech canon.


Questo mi piace e non mi piace. A meno che non facciano come gli SRM di MW4: erano semi-guidati e si doveva mirare bene fino a fine raffica. Mentre gli Streak SRM bastava che il mirino fosse vicino e il lock una volta entrato rimaneva per qualche secondo cosi' che permetteva il lancio anche se si perdeva la mira un secondo.

Q. Will you be able to switch from first-person to third-person views?

A. The game is played from the first person. We’re exploring ways to have a third person camera that make sense from a gameplay point of view.


Questo sarebbe una figata. Anche perche' da fuori ha alcun senso.

Q. How loyal will MechWarrior® Online™ be to the tabletop rules (heat management, melee, armor penetration, etc.)?

A. We are adhering very closely to the BattleTech® tabletop rules. Some mechanics in the tabletop version of the game do not translate well into a videogame and we are coming up with our own rule sets that mitigate these differences in an intuitive and fun manner.




Q. Will MechWarrior® Online™ have persistent character content such as leveling or upgrades?

A. Yes. One of the customizations in MechWarrior® Onine™ is to train your pilot to suit your play style. Pilots will bring their efficiencies to whatever BattleMech® they get in.


Ahia... Sistema di perks o abilita' particolari che si acquisiscono, e' una roba che potrebbe non piacermi. Il bello di MW era la sola abilita' del pilota e non solo nel combattimento ma nella scelta delle armi, dei sistemi di difesa (armatura (quanta e soprattutto QUALE tipo (leggera, reattiva, riflettiva)), AMS, BAP, ECM, ecc) e del mech in se'.

Specializzazioni o abilita' mi fa tanto Mech Commander e se si pilota in prima persona e' ridicolo. Vediamo cosa combinano.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^