Maxis al lavoro su un nuovo gioco free-to-play ispirato da Minecraft

Maxis al lavoro su un nuovo gioco free-to-play ispirato da Minecraft

La software house responsabile di The Sims sta assumendo per rimpolpare il suo staff designato alla creatività.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
Minecraft
 

Electronic Arts e Maxis sono alla ricerca di un senior designer che abbia conoscenza delle meccaniche di gioco di SimCity, The Sims e Spore, ovvero tre titoli Maxis, ma anche di giochi esterni come LittleBigPlanet, Minecraft, Roblox, Disney Infinity e Project Spark. Il nuovo assunto lavorerà nella sede centrale di Electronic Arts a Redwood Shores.

Maxis

Il nuovo progetto richiederà profonda comprensione di meccaniche da gioco di ruolo e di crafting, oltre che precedenti esperienze nello sviluppo di giochi multiplayer profondamente sociali come gli MMO.

Si parla anche di monetizzazione del free-to-play in modo rispettoso nei confronti dei giocatori: "Bisogna dare ai giocatori la sensazione che spendere consenta loro di acquisire del valore", si legge nell'offerta di lavoro.

Il nuovo gioco offrirà anche elementi per l'editing di parte dei contenuti, così come una forte integrazione tra PC, mobile e tablet. Non ci sono dettagli sul nome del progetto, che però farà sicuramente parte di una proprietà intellettuale completamente nuova.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7723 Luglio 2014, 09:16 #1
Curioso di vederlo.
Maxis non è certo l'ultima arrivata.
montanaro7923 Luglio 2014, 11:50 #2
A vedere il suo ultimo lavoro ,cim city 5, è tutto un dire ...
Therinai23 Luglio 2014, 14:54 #3
Gli ho mandato il curriculum e come contenuto ho riportato solo: con Spore avete fatto una cazzata.

(si sono peggio dei gatti e delle api, non dimentico mai )

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^