Mark Pincus perde tutti gli incarichi operativi in Zynga

Mark Pincus perde tutti gli incarichi operativi in Zynga

A seguito del rilascio dei risultati trimestrali, Zynga procede con un rimescolamento nelle risorse umane della società. Lascia ogni incarico operativo Mark Pincus, mentre vengono ingaggiati Alex Garden ed Henry LaBounta

di Nino Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
 

Insieme ai risultati trimestrali di Zynga (nota per FarmVille, Words With Friends, Zynga Poker), il nuovo CEO Don Mattrick ha rivelato che Mark Pincus lascerà il ruolo di Chief Product Officer presso lo sviluppatore di videogiochi. Mattrick ha anche annunciato l'arrivo di Alex Garden, in precedenza General Manager di Xbox Live per Microsoft, che prende il ruolo di Presidente di Zynga Studios.

FarmVille

Pincus abbandonerà il suo ruolo attuale, perdendo ogni tipo di incarico operativo presso Zynga, ma resterà al tempo stesso il presidente del consiglio d'amministrazione della compagnia che ha fondato circa sette anni fa. Con questa manovra, Mattrick assume ulteriori responsabilità con l'obiettivo di nominare nuovi dirigenti con esperienza pregressa nell'ambito videoludico.

Si tratta di un passo storico all'interno dell'intero mercato dei casual game, un mercato cresciuto per merito di esponenti senza esperienza nello sviluppo di videogiochi, come lo stesso Pincus, che sono riusciti a raggiungere un pubblico estremamente ampio, allora inimmaginabile dai professionisti del settore. Tuttavia i risultati degli ultimi trimestri hanno ridimensionato il valore della società, costringendo l'attuale CEO a rimodulare le forze in campo con una nuova lista di dirigenti che guideranno il futuro di Zynga.

Fra le assunzioni troviamo il nome di Alex Garden, trentanovenne, in grado di vantare una folta esperienza in Microsoft (con Xbox Live, Xbox Music, Video), con la quale ha lavorato insieme a numerosi partner commerciali come HBO, Netflix ed ESPN. In precedenza ha lavorato con Nexon e Relic, sviluppatore di titoli di riferimento come Homeworld e Company of Heroes.

"Ho accettato l'incarico con Zynga perché è un'occasione unica per allargare i confini del gaming mobile e rivoluzionare il modo in cui i giocatori vengono intrattenuti", ha rivelato in un comunicato Garden. "Don Mattrick è un leader incredibilmente efficace e lavorare per lui è un vero privilegio. Sfida lo status quo, sceglie di seguire idee coraggiose, premia l'innovazione, nutre grandi squadre e, soprattutto, mette in primo piano il consumatore. Non vedo l'ora di lavorare con Don e con il resto della squadra sul prossimo capitolo della crescita di Zynga".

Zynga ha ingaggiato anche Henry Labounta in qualità di Chief Visual Officer e Jennifer Nuckles come Chief Marketing Officer. Il primo ha già lavorato presso Electronic Arts, DreamWorks e Microsoft Studios su giochi come Need for Speed e film come Mission Impossible 2, AI e Twister, con il quale è stato premiato con una nomination agli Oscar.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala25 Aprile 2014, 17:27 #1
Free 2 Play - Pay 2 Win ... il modello di business del futuro.
floc25 Aprile 2014, 19:36 #2
era ovvio che dopo l'euforia iniziale facessero il bagno... Il problema e' che gli analisti che fanno certe valutazioni hanno tutto l'interesse a pompare numeri, tanto quando scoppia il bubbone saranno da un'altra parte. E questi sono i risultati, zynga, king, facebook, whatsapp... Da aspettare tutti al varco

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^