Marc Whitten lascia Microsoft dopo 14 anni

Marc Whitten lascia Microsoft dopo 14 anni

Inizierà una nuova avventura in qualità di chief product officer di Sonos, azienda leader nel mercato dei dispositivi audio.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:41 nel canale Videogames
Microsoft
 

Microsoft ha annunciato che Marc Whitten, Chief Product Officer della divisione Xbox, è in procinto di lasciare il suo incarico, dopo 14 anni di servizio, per iniziare una nuova avventura come Chief Product Officer di Sonos, azienda leader nel mercato dei dispositivi audio.

Nome immagine

Durante quasi tre lustri di attività Whitten ha contribuito al lancio di tutte le console Microsoft e ha anche avuto un ruolo di primo piano nello sviluppo della piattaforma Xbox Live, che dal 2002 ad oggi raggiunto i 48 milioni di utenti.

“Ho avuto l’estremo piacere, negli ultimi 14 anni, di lavorare sui migliori prodotti, con il team migliore e la più grande community”, ha scritto Whitten nel suo comunicato d’addio. “Xbox è così speciale grazie al fantastico team con cui ho avuto l’opportunità di lavorare e grazie ai fan, che sono i più incredibili sostenitori del mondo. Lavorare per un prodotto così apprezzato è stato il fiore all’occhiello della mia carriera. E’ incredibilmente arduo lasciare ma sono sicuro che i giorni migliori siano ancora di là da venire per tutti i fan di Xbox, nelle mani capaci di un team davvero di talento”.

“Ho avuto il piacere di lavorare con Marc per oltre un decennio e ha sempre fatto crescere Xbox con un occhio di riguardo per i nostri fan, mettendo a punto una piattaforma che gli sviluppatori e i creatori possono impiegare per proporre intrattenimento di elevata qualità”, ha aggiunto Phil Spencer, vice presidente di Microsoft Studios. “Auguriamo il meglio a Marc, in attesa che si apra un nuovo capitolo per Xbox”.

Al momento non è stato annunciato chi sostituirà Whitten nel suo incarico, sebbene sia stato confermato che il team verrà momentaneamente gestito da Terry Myerson, vice presidente esecutivo con compiti di supervisione del software in ambito Windows, Windows Phone e Xbox.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1318 Marzo 2014, 09:55 #1
sarà anche polemica ma com'è che tutti quelli che lasciano MS sono dispiaciuti perchè si stava bene? Fantastico Team, fantastica avventura, mai avuto un lavoro migliore...mah
Se è così tutti i nostri ingegneri dovrebbero fare domanda di lavoro a MS.
DKDIB18 Marzo 2014, 10:11 #2
Magari son stati silurati.

D'altro canto, se questo qua si occupava di Xbox, la cosa non mi stupisce...
zago18 Marzo 2014, 10:26 #3
magari dopo 15 anni che lavori sullo stesso progetto hai voglia di fare altro, per quanto possa essere remunerativo e stimolante lavorare su un progetto come la Xbox alla lunga ti mancano le idee che ti spingono a continuare su uno stesso progetto. Come io cambio lavoro ogni circa 3 anni per mancanza di stimoli non vedo come questo non possa succedere anche a questi personaggi, che ricordo non essere dei politici italiani che non sanno fare niente e quindi piantano radici sulla propria poltrona una volta raggiunta
emiliano8418 Marzo 2014, 10:43 #4
Originariamente inviato da: zago
magari dopo 15 anni che lavori sullo stesso progetto hai voglia di fare altro, per quanto possa essere remunerativo e stimolante lavorare su un progetto come la Xbox alla lunga ti mancano le idee che ti spingono a continuare su uno stesso progetto. Come io cambio lavoro ogni circa 3 anni per mancanza di stimoli non vedo come questo non possa succedere anche a questi personaggi, che ricordo non essere dei politici italiani che non sanno fare niente e quindi piantano radici sulla propria poltrona una volta raggiunta


quotone
alexdal18 Marzo 2014, 11:35 #5
In America non c'e' la cultura del posto fisso.
E specie per un dirigente che ha uno stipendio alto con bonus e stock option dopo un certo tempo puo' sia andare a fare il dirigente in un altra societa' (puo' essere anche per cambiare citta') oppure prendersi un periodo di riposo e di vacanza (se guadagni un paio di milioni all'anno per 15 anni, hai messo abbastanza da parte.

Inoltre puo' anche essere che e' stato chiesto di andare via perché per quanto la XboxOne sia valida e venda veramente bene, non vende quanto ps4.
Bastava una decisione diversa la consolle era piu' veloce della ps4 e nessuno avrebbe scritto scemate in giro.

E si vendevano 5 milioni di pezzi in piu'... e quindi il CEO dice: hai fatto bene, ma potevi fare meglio, sarebbe meglio che lasci il posto a qualcuno che sa fare meglio
alello8018 Marzo 2014, 19:40 #6
Quando la barca affonda i topi scappano
san80d19 Marzo 2014, 00:28 #7
il primo risultato di elop?
Antonio2319 Marzo 2014, 00:50 #8
Originariamente inviato da: alello80
Quando la barca affonda i topi scappano

complimenti per la cazzata.
emiliano8419 Marzo 2014, 08:56 #9
Originariamente inviato da: alexdal
In America non c'e' la cultura del posto fisso.
E specie per un dirigente che ha uno stipendio alto con bonus e stock option dopo un certo tempo puo' sia andare a fare il dirigente in un altra societa' (puo' essere anche per cambiare citta') oppure prendersi un periodo di riposo e di vacanza (se guadagni un paio di milioni all'anno per 15 anni, hai messo abbastanza da parte.

Inoltre puo' anche essere che e' stato chiesto di andare via perché per quanto la XboxOne sia valida e venda veramente bene, non vende quanto ps4.
Bastava una decisione diversa la consolle era piu' veloce della ps4 e nessuno avrebbe scritto scemate in giro.

E si vendevano 5 milioni di pezzi in piu'... e quindi il CEO dice: hai fatto bene, ma potevi fare meglio, sarebbe meglio che lasci il posto a qualcuno che sa fare meglio


quoto
san80d19 Marzo 2014, 11:28 #10
Originariamente inviato da: alexdal
In America non c'e' la cultura del posto fisso.


grande paese gli stati uniti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^