Lo sviluppo di Uncharted 3 ha richiesto un enorme sforzo

Lo sviluppo di Uncharted 3 ha richiesto un enorme sforzo

Il terzo capitolo della saga ha necessitato di particolare dedizione da parte di Naughty Dog. Amy Hennig, direttrice creativa del progetto, l'ha definito il lavoro più duro che abbia mai dovuto affrontare.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:00 nel canale Videogames
 

Alcuni membri di rilievo di Naughty Dog hanno dichiarato che la conclusione dei lavori riguardanti Uncharted 3: L'Inganno di Drake ha richiesto uno sforzo non indifferente.

Nel corso di un'intervista rilasciata a Gametrailers, la creative director Amy Hennig ha descritto il terzo episodio della serie come "la cosa più dura che abbia mai affrontato in questa industria".

"E' stato abbastanza brutale", ha commentato il cinematic animation lead Josh Scheer. "Voglio dire, c'erano sempre fasi di crunch, c'erano sempre persone che facevano ore di straordinari".

"Ma in questo caso, considerando gli obiettivi e le ambizioni di questo titolo c'era ancora molto su cui lavorare. Anche nella parte finale siamo tornati indietro e abbiamo ridotto alcune cose, ne abbiamo tagliate altre".

"Abbiamo introdotto più lingue rispetto a quanto era stato fatto in precedenza, sia nel parlato che nella traduzione dei testi", ha fatto notare il game director Justin Richmond, evidenziando come anche questa componente abbia contribuito ad accrescere la pressione del team.

Vi ricordiamo che Uncharted 3: L'Inganno di Drake è disponibile nei negozi dalla giornata di oggi.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
drak6903 Novembre 2011, 08:36 #1
Ma contando che i giochi costano ormai 70 euro e bisogna comprarli nuovi dato che spesso si perde il multiplayer se si comprano usati, direi che devono fare questo e altro per guadagnarsi il pane
appleroof03 Novembre 2011, 10:01 #2
Originariamente inviato da: drak69
Ma contando che i giochi costano ormai 70 euro e bisogna comprarli nuovi dato che spesso si perde il multiplayer se si comprano usati, direi che devono fare questo e altro per guadagnarsi il pane


direi che si può anche invertire la prospettiva, magari costano tanto perchè c'è tutto quel lavoro dietro, e c'è tutto quel lavoro perchè la gente vuole un prodotto che appaghi e stupisca, tutto torna
Gymvideo04 Novembre 2011, 11:29 #3
quoto appleroof

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^