Lo sviluppatore di Tomb Raider rivelerà una nuova IP nel 2012

Lo sviluppatore di Tomb Raider rivelerà una nuova IP nel 2012

Crystal Dynamics sta per ultimare i lavori su Tomb Raider e questo le consente di spostarsi su una nuova proprietà intellettuale. Difficilmente si tratterà di Soul Reaver.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:26 nel canale Videogames
Tomb Raider
 

"Non solo il nostro team consegnerà una visione completamente originale di Tomb Raider, ma sta anche lavorando duramente per rivelare una nuova proprietà intellettuale", si legge in un post sul sito Square Enix Members, scritto da Meagan Marie, community manager di Crystal Dynamics. Sarà dunque un anno molto importante per la software house con sede a San Francisco diventata famosa grazie alla serie Soul Reaver.

D'altronde, pare difficile che si faccia riferimento a un nuovo capitolo di Soul Reaver, visto che si parla di proprietà intellettuale inedita. Si era parlato in passato di un nuovo gioco di Crystal Dynamics quando diventò pubblica l'assunzione di Scot Amos, ex-produttore esecutivo di Visceral Games, tra le fila di Crystal Dynamics.

"Siamo entusiasti di avere dalla nostra parte l'esperienza di Scot accumulata in 20 anni con oltre 25 giochi ultimati e di farne la pietra miliare per la nostra nuova avventura", aveva detto Darrell Gallagher, GM di Crystal Dynamics. "La sua esperienza nella creazione di nuove IP e nel forgiare i team, oltre che la capacità di produrre grandi giochi, contribuirà a far crescere il nostro studio e i suoi talenti".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^