Lionhead: la transizione verso la next-gen è insidiosa

Lionhead: la transizione verso la next-gen è insidiosa

Lo studio sta attraversando un momento di esaltazione misto a cautela in vista del prossimo salto generazionale. Un'atmosfera che, a detta di Ted Timmins, ricorda il 2005 e i mesi precedenti al lancio di Xbox 360.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:13 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Ted Timmins, designer di Lionhead, ha dichiarato che lo studio si sta occupando di pianificare la produzione di alcuni titoli next-generation e che l'atmosfera negli uffici della software house britannica è simile alla fase di transizione da Xbox a Xbox 360.

"Ogni volta che ci sarà una transizione verso un nuovo titolo ed un potenziale nuovo hardware, si tratterà sempre di un momento complicato. Quando siamo passati da Xbox a Xbox 360 nel 2005 c'era un'atmosfera simile a quella attuale. Si provano così tante emozioni, un senso di meraviglia nel pensare a come sarà il prossimo lavoro".

"Ci sono domande, c'è esaltazione, c'è cautela, ci sono così tante sensazioni differenti che attraversano la nostra testa, al punto che da potersi definire un momento stimolante e al contempo allarmante. Potrei impiegare così tanti vocaboli per descriverlo."

Nonostante il periodo delicato Timmins non si è sbilanciato in merito alla creazione di nuove IP destinate ad esordire con i prossimi dispositivi.

"Abbiamo il Creative Day in programma a novembre. Lo scorso anno è emerso Fable Heroes. C'era un gruppo di sei persone che voleva creare un party game spin-off nell'universo di Fable. Durante il Creative Day di quest'anno potremmo avere qualcuno che decide di dedicarsi ad un altro capitolo di Fable o magari potrebbe esserci gente che vuole creare dieci nuove IP così straordinarie che Microsoft non saprebbe cosa farsene".

"Se doveste tornare da me il prossimo anno e farmi la stessa domanda, non solo sarei in grado di rispondere ma sarei capace anche di darvene una dimostrazione, ed è questa la cosa difficile da fare oggi. Ma certamente ci aspettano tempi interessanti, questo è poco ma sicuro".

Vi ricordiamo che il lancio di Fable: The Journey è previsto su Xbox 360 per il 12 ottobre.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hikaro19 Settembre 2012, 09:47 #1
Secondo me l'unica perplessità dovrebbe essere legata ai costi di sviluppo, che visti i tempi che corrono renderebbero ostico un rientro economico a breve durata!
Goofy Goober19 Settembre 2012, 10:24 #2
fossi in loro mi preoccuperei di Fable 4, visto che The Journey è un po' (molto) ridicolo come gioco della serie Fable, che è stata dirottata verso un fallimentare futuro IMHO.
-Maxx-19 Settembre 2012, 10:41 #3
Gli sviluppatori non sono mai contenti di nulla! Prima si lamentano perché con le console attuali sono limitate e pretendono quantitativi di ram di sistema spropositati per la next gen, adesso che sta per arrivare la next gen hanno paura di lasciare la strada vecchia per la nuova! Secondo me dovrebbero parlare di meno e lavorare di più...
TRF8319 Settembre 2012, 14:51 #4
Io non sono contento, invece, perchè voglio un nuovo Black & White su pc!!!
NighTGhosT19 Settembre 2012, 15:08 #5
Cavolo.....ecco chi manca all'appello delle sparate estive.....PETER MOLYNEUX

Ma qualcuno lo ha avvertito che ormai l'estate e' agli sgoccioli? Deve darsi una mossa se vuole competere con gli altri in quanto a sparate ad minchiam

Si e' praticamente auto-eclissato dopo Fable
p4ever19 Settembre 2012, 16:52 #6
certo che ormai il mercato del gaming pullula di profeti, viandanti e sognatori...sembra sempre una sfilata di vecchie glorie (Carmack, Molyneux, Crammond...e poi la Valve, la Epic, la idsoftware, manca solo il team17 e la Psygnosis e siamo a posto), ormai pelate e con i capelli bianchi brizzolati, che parlano di come sarà il futuro, come cambierà il gaming, realtà virtuale, automobili volanti, next gen, si lamentano e si esaltano...etc...ma far giochi "ora" e parlare di meno?
Drest19 Settembre 2012, 21:14 #7
la psygnosis è stata smembrata di recente da sony uk...puoi toglierla.

Il sottobosco è comunque pieno di team indie atm. L'altro giorno è uscito Faster than Light che è un giochino decisamente interessante. Wasteland 2 (di una vecchia gloria come Fargo) è in lavorazione. La obsidian ha il kickstarter su per un giocone. Deadstate è in lavorazione da un team indie. Age of decadence è in lavorazione. Xenonauts è in lavorazione. Torchlight 2 esce domani. E potrei continuare per un bel pò.

A me sembra che i giochi e le sh "nuove" ci siano. Che poi qui si parli della lionheads che sono anni che non butta fuori niente di decente...è un altro discorso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^