Legion è la sesta espansione di World of Warcraft

Legion è la sesta espansione di World of Warcraft

World of Warcraft Legion sarà il nome della sesta espansione di WoW. Lo ha appena annunciato Blizzard al GamesCom.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 19:31 nel canale Videogames
Blizzard
 

Costituirà un ritorno alle radici in termini di scenario. Legion, la sesta espansione per World of Warcraft, vedrà il ritorno della Legione Infuocata, rappresentando un netto distacco rispetto alle tematiche e all'ambientazione viste nella precedente espansione, Warlords of Draenor.

World of Warcraft Legion

Con Legion avremo un nuovo level cap, visto che si arriverà al livello 110. Si giocherà su un continente completamente inedito, le Isole Disperse, ma allo stesso tempo torneranno alcuni scenari cari ai giocatori di WoW di vecchia data, come Dalaran. Nella nuova mappa di gioco ci saranno diversi dungeon e raid inediti e non mancherà un nuovo Honor System per il PVP. Il Cacciatore di Demoni, invece, sarà la nuova classe introdotta con Legion. Sarà presente in diverse varianti e sembra essere molto carismatico e rappresentativo. I giocatori potranno personalizzarne il colore della pelle, così come corna e tatuaggi. I Demon Hunter sono assassini mandati da Illidan per compiere attentati suicidi e sono disponibili in due specializzazioni, una dps (Rovina) e una tank (Vendetta). I Cacciatori di Demoni sono dotati di mobilità sovrannaturale e della capacità di assumere nuove forme infernali.

World of Warcraft Legion

Le Isole Disperse rappresentano un luogo dimenticato per molto tempo che si trova al centro di Azeroth. In antichità, però, la fiorente civilità degli Elfi della Notte aveva scelto questa terra per ergere la propria base. Adesso, invece, è una specie di cimitero in cui si trova, tra le altre cose, la Tomba di Sargeras, un passaggio che la Legione Infuocata utilizzerà per riversarsi nuovamente su Azeroth. Ma non sarà un'invasione come le altre, ma molto più intensa e problematica, e per questo richiederà l'intervento di molti eroi per essere arrestata.

L'obiettivo dell'infernale Legione Infuocata sarà, infatti, quello di riportare in vita su Azeroth il proprio leader caduto, il Titano Oscuro Sargeras, Distruttore di Mondi.

L'Enclave sarà liberamente esplorabile ma solo per chi ne è membro. Ogni giocatore sarà leader di un'Enclave, tramite la quale potrà radunare altri PNG della sua classe che obbediranno ai suoi ordini per portare a termine missioni speciali. Sembra un'evoluzione del concetto di Guarnigione già introdotto in Warlords of Draenor.

Ma la novità più importante riguarderà le armi. I giocatori, infatti, potranno accumulare Artifact Power da investire nello sblocco di nuovi trait per le armi. In questo modo sarà possibile personalizzare gli effetti prodotti dalle armi stesse, e non mancherà la possibilità di modificarle anche esteticamente.

World of Warcraft Legion

Durante la presentazione a Colonia, gli autori di Blizzard hanno mostrato diverse varianti per ogni arma e gli schemi degli Artefatti leggendari, ovvero come sarà possibile fare delle scelte all'interno di una struttura a bivi che modificherà il funzionamento dell'arma. Faranno parte del sistema alcune delle armi più famose dell'universo di Warcraft, come Ashbringer e Doomhammer.

Solo queste potenti armi possono arrestare l'avanzata della Burning Legion. Ci sono 36 varianti per ciascun Artefatto e gli alberi di trait andranno in sinergia con le peculiarità e le abilità della classe di appartenenza del personaggio, in modo da creare un potere unico.

Per quanto riguarda i raid, avremo The Emerald Nightmare, in cui il gruppo si troverà ad affrontare 7 boss, tra cui Xavius. Suramar Palace, invece, annovererà 10 boss e prevederà di affrontare Gul’dan, che sembra direttamente coinvolto nell'apertura della breccia che ha consentito l'invasione della Legione Infuocata.

Per i dungeon ecco, invece, Halls of Valor, ambientato tra le nuvole; Black Rook Hold, una vecchia fortezza elfica ricavata nel cuore di una montagna; Vault of the Wardens, la prigione dove si trovano i Cacciatori di Demoni e dove è stato rinchiuso Illidan. Ci saranno anche Eye of Azshara, Darkhearth Thicket, Violet Hold, Suramar City, Neltharion’s Lair, Hellheim.

Quanto all'Honor System porterà a una differenziazione più netta tra PvP e PvE rispetto ai suoi predecessori, perché le abilità che si sbloccano giocando in PvP potranno essere utilizzate solo nei Battleground o in Arena. Ci sono 50 livelli Honor nella nuova espansione, che sbloccano progressivamente nuovi talenti per il PvP.

All'interno del nuovo Honor System ci saranno dei Prestige Ranks che funzioneranno in maniera simile a ciò che avviene nei recenti Call of Duty e permetteranno di personalizzare esteticamente il proprio eroe.

Per aiutare gli eroi di Azeroth a prepararsi per l'imminente invasione, World of Warcraft: Legion consentirà ai giocatori di potenziare istantaneamente un personaggio al livello 100, anche se appena creato, così da poter affrontare la Legione Infuocata al fianco dei loro amici. Ci sarà un beta test nel corso di quest'anno, mentre per altri dettagli vi rimandiamo al sito ufficiale di World of Warcraft Legion.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz06 Agosto 2015, 19:38 #1
Bovera espandione
shade8906 Agosto 2015, 21:53 #2
Bene, WoW diventa ancora più ridicolo. Apprezzato fino a burning crusade, poi il delirio.

Edit: non avevo letto subito tutto l'articolo quindi sottolineo il "[U]ancora più ridicolo[/U]":

Per aiutare gli eroi di Azeroth a prepararsi per l'imminente invasione, World of Warcraft: Legion consentirà ai giocatori di potenziare istantaneamente un personaggio al livello 100, anche se appena creato
iorfader06 Agosto 2015, 23:35 #3
Originariamente inviato da: shade89
Bene, WoW diventa ancora più ridicolo. Apprezzato fino a burning crusade, poi il delirio.

Edit: non avevo letto subito tutto l'articolo quindi sottolineo il "[U]ancora più ridicolo[/U]":


mah... in pratica ti regalano l'insta 100 su un solo pg non su tutto... comunque giocandolo non mi sembra ridicolo
Gylgalad07 Agosto 2015, 00:01 #4
quanti ricordi...

lunga vita a wow
Gabro_8207 Agosto 2015, 01:08 #5
Mai giocato a WOW, vi prego non non linciarmi
iorfader07 Agosto 2015, 07:26 #6
Originariamente inviato da: Gabro_82
Mai giocato a WOW, vi prego non non linciarmi


raga se qualcuno di voi non ci ha mai giocato e vuole iniziare a farlo, mi può dare la mail così lo invito io? ci guadagno una mount io e voi ci guadagnate che salite di livello estremamente + velocemente!!! pleaseeeeeeeee
emanuele8307 Agosto 2015, 08:24 #7
Ridicoli. Gioco ormai per bimbiminchia la cui grafica è ferma a un decennio fa.
Personalmente l'ho apprezzato fino alla WOTLK. Non mi sono mai divertito tanto come a livellare tra 70 e 80. Full viola pvp col lock demonology/affli che quando sacrificavi il void ti dava scudo per 15 secondi. camperavo gente full verde 5 livelli sopra di me nella borean tundra. una volta ne ho messi in fila 5 o 6 bellissimo. Poi sono iniziate le semplificazioni sui talenti, i nerf assurdi e il pVP è morto. ora praticamente è un pay to win. saluti e baci
Epoc_MDM07 Agosto 2015, 08:27 #8
La comprerò, sfreezerò per 1 mese e rifreezerò.

Bivvoz07 Agosto 2015, 08:46 #9
Originariamente inviato da: emanuele83
Ridicoli. Gioco ormai per bimbiminchia la cui grafica è ferma a un decennio fa.
Personalmente l'ho apprezzato fino alla WOTLK. Non mi sono mai divertito tanto come a livellare tra 70 e 80. Full viola pvp col lock demonology/affli che quando sacrificavi il void ti dava scudo per 15 secondi. camperavo gente full verde 5 livelli sopra di me nella borean tundra. una volta ne ho messi in fila 5 o 6 bellissimo. Poi sono iniziate le semplificazioni sui talenti, i nerf assurdi e il pVP è morto. ora praticamente è un pay to win. saluti e baci


No la grafica l'hanno aggiornata nel corso delle espansioni anche se è sempre stato un gioco che non fa della grafica un suo punto di forza.
Sui bimbiminkia sono d'accordo invece
emanuele8307 Agosto 2015, 08:58 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
No la grafica l'hanno aggiornata nel corso delle espansioni anche se è sempre stato un gioco che non fa della grafica un suo punto di forza.
Sui bimbiminkia sono d'accordo invece


si ok il gioco deve essere fluido e lo stile cartoonoso (passatemi il termine) è una sua pecurialità, ma anche con l'ultimo adattamento non si è fatto abbastanza

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^