Le prime immagini del film di Warcraft

Le prime immagini del film di Warcraft

Sulla rete hanno iniziato a circolare le prime immagini del film di Warcraft, ormai in lavorazione da diversi anni.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

Il film di Warcraft è in lavorazione da un paio di anni per quanto riguarda il progetto di Duncan Jones (Moon, Source Code), ma se ne parla da più tempo, visto che prima era affidato a Sam Raimi (La Casa, Spider-Man). Adesso trapelano le prime immagini in CG, originariamente riportate da Wired.

Warcraft

Nelle immagini si può vedere uno dei personaggi portagonisti del film su Warcraft, un orco interpretato da Robert Kazinsky che nel lore di Warcraft è conosciuto con il nome di Orgrim Martelfato. Sostanzialmente si tratta di un grosso mostro in CG creato dalla società che si occuperà degli effetti speciali di Warcraft, ovvero Industrial Light and Magic.

Warcraft

Warcraft è prodotto da una delle più potenti compagnie del mondo del cinema, Legendary Pictures, artefice tra gli altri della trilogia di Cristopher Nolan su Batman. Uscirà il 10 giugno 2016, all'interno di una finestra che negli Stati Uniti solitamente accoglie le produzioni più grosse e più remunerative.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Epoc_MDM19 Maggio 2015, 11:15 #1
Perchè io ho sempre paura che sia una mega cag@ta?
marezza19 Maggio 2015, 11:22 #2
Anche se fosse una mega cagata sarà sempre piu bello di un qualsiasi film italiano, quindi ha i miei 7€ di base.
nickmot19 Maggio 2015, 11:23 #3
Martelfato?

Oddio, vogliono usare le orride traduzioni italiane anche nel film!

Non sono un purista ne conosco il lore di warcraft (ho giocato a Warcraft 3 ai suoi tempi, ma non l'ho mai terminato in quanto non sono tipo da strategici), ma trovo terribile la scelta di adattare i nomi propri e delle città, oltretutto prendendo delle scelte francamente imbarazzanti (Proudmoore->Marefiero)
Epoc_MDM19 Maggio 2015, 11:36 #4
Originariamente inviato da: marezza
Anche se fosse una mega cagata sarà sempre piu bello di un qualsiasi film italiano, quindi ha i miei 7€ di base.


Che un film sconosciuto italiano con Scamarcio protagonista sia una mega cag@ta, non me ne frega niente.

Che lo sia Warcraft, mi darebbe alquanto fastidio
themac19 Maggio 2015, 11:41 #5
Bella la notizia con "il lore di warcraft".

Credo che una appropriata traduzione di "lore" esista in italiano no ?

La devo suggerire ?

Cioe, finche' noi nel forum, parliamo di perk, lore, skill, ecc. ecc. va bene (beh, benino), e' un "far prima" nemmeno tanto corretto ma si lascia passare.

Ma in una notizia di un redattore non ce lo vedo bene.

Che dite ?

TheMac
cignox119 Maggio 2015, 11:44 #6
Curioso: oggigiorno solo le produzioni piú importanti possono permettersi la ILM, considerate le numerose alternative... direi che ci stanno puntando parecchio.
Duncan Jones non si é ancora guadagnato alcun lasciapassare: Moon era ottimo, Source Code era buono ma giá si intravvedevano le influenze Hollywoodiane. Questo potrebbe essere il film che lo consacra o lo infila nel sacco dei 'tanti'.
argent8819 Maggio 2015, 12:23 #7
Non si può giudicare un film da due screen.
Certo si può apprezzare la grafica dei suddetti screen.
Madcrix19 Maggio 2015, 12:46 #8
grazie a dio me lo vedo in inglese quando esce, le oscene traduzione dei nomi in italiano mi fanno venire da vomitare.

Doomhammer -> Martelfato

no grazie
nickmot19 Maggio 2015, 12:48 #9
Originariamente inviato da: Madcrix
grazie a dio me lo vedo in inglese quando esce, le oscene traduzione dei nomi in italiano mi fanno venire da vomitare.

Doomhammer -> Martelfato

no grazie


Purtroppo non è una traduzione del film, ma la traduzione ufficiale Blizzard.

8 anni per farla ed 8 picosecondi per rimpiangere che l'abbiano fatta.
Enderedge19 Maggio 2015, 13:17 #10
Si traduzione pessima .... mi piacerebbe sapere chi l'ha realizzata ..
Sul film non mi pronuncio ... due screen non fanno "primavera" ..

Però ribadisco che questa deriva "casual" intrapresa da anni con il gioco non paga ... continua a non pagare (vedi i 3 ml di giocatori che hanno di nuovo abbandonato ed avendo giocato giusto il tempo di capire quale sarebbe stata la meccanica di gioco = ripetitività totale(imho)) ma continua ad essere supportata dalla Blizzard ...

Continuo a sostenere che il sistema delle fazioni attualmente è assolutamente inutile ...
Che il LFG è eccessivo e livella ogni tipo di gioco ...
Ha distrutto la reputazione personale ...
Che le meccaniche dei PG sono ormai del tutto simili ... (con il sistema dei power up che personalmente non apprezzo)
Non è stato più reintrodotto i CC nei raid e nei dungeon che permetteva una variazione tattica ...
I raid sono di fatto tutti uguali (anche se capisco che non sia tanto facile innovare)
La gestione del mana/rabbia/focus/ecc è quasi del tutto assente
troppe classi tuttofare (dudu/monk/pally tankano curano e fanno DPS)
Quasi del tutto ininfluenti le caratteristiche dei pg (i buff spesso si sovrappongono)

I fight quasi del tutto basati unicamente sulla coordinazione del gruppo negli spostamenti ...

Direi che ritornare a dungeon e raid dove la gestione del mana e dell'aggro sia determinante (e non con tank quasi delle "calamite" ambulanti), i pull non si possano fare indiscriminatamente ma serve un cc per poter andare avanti (tipo il (secondo?) boss di Kara il ladro (se non erro) dove sia l'hunter/mage sia il priest dovevano cc qualcuno ...
Con loot più rari e non direttamente della tua classe anche perché avere la quasi certezza di lootare il pezzo giusto non ti fa apprezzare la "conquista" imho ...
Potrei andare avanti ancora ... ovviamente tutto IMHO

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^