Le Iene: foto e primi dettagli

Le Iene: foto e primi dettagli

Eidos ha divulgato le prime informazioni del tie-in del grande film di Quentin Tarantino. L'uscita è prevista in autunno.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:05 nel canale Videogames
 

Il Padrino, Scarface, Le Iene, sono solamente alcuni dei tie-in di vecchi classici cinematografici che stanno affollando i cataloghi di videogiochi. Le Iene, nella fattispecie, era già stato annunciato qualche mese or sono, ma solamente adesso vengono forniti i primi dettagli.

Le Iene

Innanzitutto, diciamo che sarà un'action/adventure in terza persona e che il giocatore avrà la possibilità di impersonare ciascuno dei gangster resi famosi dal film di Quentin Tarantino. Verranno ripercorse pedissequamente le vicende della pellicola originale, ma di tanto in tanto verrà effettuata qualche digressione.

Le Iene

Non mancherà la famosa colonna sonora originale. Con questo prodotto si cerca di accontentare sia i fan della versione cinematografica sia coloro che amano i videogiochi d'azione. Le Iene (titolo originale: Reservoir Dogs) è previsto nelle versioni PlayStation 2, XBox e PC nel prossimo autunno.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tnt305 Maggio 2006, 17:15 #1
Spero non sia un flop come il padrino :-(
lostguardian05 Maggio 2006, 17:19 #2
mio dio, perchè... già il padrino è uno dei più brutti giochi ai quali ho giocato utlimamente, speranzoso di rivivere emozioni date dal film, mi sono ritrovato uno scempio tra le mani, un gioco che usa per 20 minuti la trama originale del film e subito dopo ti scatena addosso missioni su missioni ridicole, uguali, inutili...
ma i programmatori, hanno mai giocato a MAFIA? si sono resi conto che il loro titolo, che obbligatoriamente ci porta a confrontarlo con MAFIA riesce di gran lunga a deludere? e siamo nel 2006... mafia è uscito quando ancora non avevo la barba!

che mi dovrei aspettare quindi da un gioco tratto da un film, dove azione non c'è... un film improntato sul dialogo? me lo spiegate?

DISGUSTORAMA
RKTM05 Maggio 2006, 17:20 #3
Speriamo che il gioco sia all'altezza del film di cui porta il nome...
MiKeLezZ05 Maggio 2006, 17:22 #4
Cavolo io mi immaginavo fosse tipo "Camera Cafè", ripreso dall'omonimo varietà
PedroSKW05 Maggio 2006, 17:30 #5
Non è al pari passo con gli ultimi motori grafici sul mercato purtroppo
Retan05 Maggio 2006, 17:40 #6
Cribbio!!!Io credevo fosse un simulatore della vita dei famosi canidi....
Goku^9005 Maggio 2006, 17:42 #7
Purtroppo il padrino è stato un pessimo gioco,se non fosse per la trama stupenda.....
Engelbert05 Maggio 2006, 17:57 #8
Graficamente non sarà eccezionale però speriamo...

Adesso si sono buttati a capofitto sulle licenze cinematograiche... Vedi "Il Padrino", "Scarface" e adesso "Le Iene".

Hanno proprio finito le idee le software house...
FabioD7705 Maggio 2006, 18:00 #9
Originariamente inviato da: lostguardian
mio dio, perchè... già il padrino è uno dei più brutti giochi ai quali ho giocato utlimamente, speranzoso di rivivere emozioni date dal film, mi sono ritrovato uno scempio tra le mani, un gioco che usa per 20 minuti la trama originale del film e subito dopo ti scatena addosso missioni su missioni ridicole, uguali, inutili...
ma i programmatori, hanno mai giocato a MAFIA? si sono resi conto che il loro titolo, che obbligatoriamente ci porta a confrontarlo con MAFIA riesce di gran lunga a deludere? e siamo nel 2006... mafia è uscito quando ancora non avevo la barba!

che mi dovrei aspettare quindi da un gioco tratto da un film, dove azione non c'è... un film improntato sul dialogo? me lo spiegate?

DISGUSTORAMA

Mamma mia quanto hai ragione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
dick diver05 Maggio 2006, 19:32 #10

Ma il padrino è proprio così brutto?

..io non l'ho mai visto, però - da una veloce ricerca sui miei siti di riferimento, gamespot.com e ign.com - mi sembra che abbia ottenuto nelle recensioni voti buono-alti (7.9, 8.1, ecc..)..

mmm...

dovrei cambiare fonti?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^