Le date di LOTR Online e di Age of Conan

Le date di LOTR Online e di Age of Conan

Nella stessa giornata apprendiamo le date di rilascio definitive di due dei MMORPG più attesi del 2007.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:09 nel canale Videogames
 
E' il 24 aprile il giorno da segnare sui calendari per acquistare la propria copia di The Lord of the Rings Online: Shadows of Angmar, vale a dire il MMORPG sviluppato da Turbine Entertainment e basato sulla licenza Il Signore degli Anelli.

Il gioco, con il nome di Middle-Earth Online, fu annunciato per la prima volta nel 2004, per poi subire posticipi prima al 2005 e poi al 2006. A quel punto Turbine decise di lasciar perdere il nome originale, per affidarsi ad un più redditizio Lord of the Rings Online. Lo stress test è stato effettuato tra il 13 e il 14 gennaio. Il MMORPG è coprodotto da Midway e Codemasters.

Sono state rivelate anche le tariffe necessarie per entrare nel mondo de Il Signore degli Anelli. L'abbonamento mensile per coloro che ordinano il gioco prima del suo rilascio ha un costo di 9,99 $, mentre è possibile abbonarsi a vita per 199 $. Turbine non ha ancora svelato il costo del normale abbonamento mensile.

I pre-order possono essere realizzati dall'1 febbraio, mentre l'open beta test inizierà il 30 marzo. Ulteriori informazioni sono reperibili sul sito ufficiale, mentre qui e qui sono disponibili dei filmati in-game.

E' invece un posticipo l'annuncio che Funcom ha effettuato riguardo la data di rilascio di Age of Conan: Hyborian Adventures. Inizialmente previsto per il periodo che va da marzo a maggio, il rilascio del MMORPG della software house norvegese è adesso fissato per il 30 ottobre 2007.

Il ritardo è dovuto all'esigenza di rifinire alcuni aspetti del gioco, in modo da assicurare un'esperienza online di impatto. Al momento Age of Conan è in fase di closed beta test.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
~efrem~26 Gennaio 2007, 11:23 #1

Dubbi...

Ammetto che nella mia "vecchiaia" di giocatore posso essere diventato stucco...

Ma da quanto vedo tutti i nuovi MMORPG tendono a essere cloni di WOW, almeno per quanto riguarda il genere fantasy.

Onestamente aspetto a gloria un qualche prodotto che si discosti dalla grafica e dal gameplay del prodotto Blizzard e che magari si avvicini di più alle infinite possibilità dell'ormai vetusto UO...

Naturalmente è solo l'opinione di un over 30
yume the ronin26 Gennaio 2007, 11:30 #2
come te anche io, ultra 30enne, cerco le stesse cose

mi sono avvicinato a Age of Conan per caso e ti assicuro che è il primo mmorpg che cambia veramente le carte in tavola, riprendendo alcuni elementi di daoc, aggiungendo molte componenti da rts cme la possibilità di costruire interi villaggi da parte delle gilde, assediare quelli avversari, potenziare i vari tipi di edifici, ecc

è un mmorpg "adulto" con un innovativo sistema di combattimento che premia più l' abilità del giocatore che il lv del pg e che sicuramenteè rivolto ad un pubblico maturo

l' avevo gia lasciato in qualche altro thread, ma ti suggersico di darci un' occhiata, QUI cè un po diinfo varie, filmatini e caratteristiche delle classi e dei metodi di combattimento, sia melee che per caster, radicalemnte differenti da qualunque altro mmorpg uscito finora e, soprattutto, completamente su unaltro pianeta rispetto a wow

peccato solo per questo riinvio, perchè il gioco promette già ultrabene così, ma tant'è, ingoiamo il rospo e beamoci del fatto che innalzeranno ulteriormente la qualità, di per se già ottima
~efrem~26 Gennaio 2007, 11:35 #3
Originariamente inviato da: yume the ronin]come te anche io, ultra 30enne, cerco le stesse cose

mi sono avvicinato a Age of Conan per caso e ti assicuro che è
QUI[/url] cè un po diinfo varie, filmatini e caratteristiche delle classi e dei metodi di combattimento, sia melee che per caster, radicalemnte differenti da qualunque altro mmorpg uscito finora e, soprattutto, completamente su unaltro pianeta rispetto a wow

peccato solo per questo riinvio, perchè il gioco promette già ultrabene così, ma tant'è, ingoiamo il rospo e beamoci del fatto che innalzeranno ulteriormente la qualità, di per se già ottima


Grazie per l'indicazione, ci darò un'interessantissima occhiata.

Lo scoramento l'ho avuto leggendo le prime preview su Warhammer Online... La grafica è sinistramente "ispirata" a WOW e le prime definizioni sulle classi mi hanno terrorizzato! Sentire definire uno stregone del Chaos di Slaneesh un "ranged damage dealer" mi ha umanamente atterrito.. farming a tutti i costi, ambientazione zero
CloNeAuS26 Gennaio 2007, 11:36 #4
Originariamente inviato da: ~efrem~
Ma da quanto vedo tutti i nuovi MMORPG tendono a essere cloni di WOW, almeno per quanto riguarda il genere fantasy.

che a sua volta è un clone di Dark Age of Camelot?

a me, per dire, prende di più DAoC di WoW!
~efrem~26 Gennaio 2007, 11:41 #5
Originariamente inviato da: CloNeAuS
che a sua volta è un clone di Dark Age of Camelot?

a me, per dire, prende di più DAoC di WoW!



Probabilmente hai ragione, ma l'impressione che ho è che l'aspetto grafico sia ispirato sempre a WOW per non creare un disagio visivo a tutti i giocatori, che, abituati a quello standard, abbiano voglia di cambiare gioco... Oddio... che sia una mossa commerciale??
yume the ronin26 Gennaio 2007, 11:51 #6
neppure a me WAR esalta sinceramente, ha il nome altisonante, vero, ma per il resto mi sembra la classica fuffa venduta per nuova

AoC è diverso, proprio nella concezione, poi la possibilità di costruire le citta da parte delle gilde, con stalle, forge, case, torri di difesa e di upgradarle in puro stile rts mi esalta nn poco

e gli assedi con catapulte e arieti a queste città da parte di gilde avversarie?

in AoC vedo DAOC più che in WAR, ma lo vedo evoluto, con una cifra di features nuove e con una libertà d' iniziativa veramente mostruosa

il comparto grafico poi nn è neppure da commentare superando già ora oblivion e gothic che sono giochi offline

anche lotro cmq nn è male, fin troppo gdr per me, non c'è praticamente pvp (c'è ma è privo di scopo), ma per chi piace questare nel mondo di tolkien sicuramente è molto bello, anche le classi di lotro sono particolari, non ci sono, per esempio, i maghi classici, come da narrativa del signore degli anelli

imho, sono forse i due mmorpg migliori che devono uscire
Ratatosk26 Gennaio 2007, 11:53 #7
Originariamente inviato da: ~efrem~
Ammetto che nella mia "vecchiaia" di giocatore posso essere diventato stucco...

Ma da quanto vedo tutti i nuovi MMORPG tendono a essere cloni di WOW, almeno per quanto riguarda il genere fantasy.


Volendo parlare di cloni WoW non ha immesso sul mercato del genere alcuna novità di rilievo ma si è limitato ad ereditare parti di design di altri giochi, risultando fra le altre cose eccessivamente simile ad un gioco uscito pochi mesi prima, EverQuest II. Quindi non parlerei tanto di originalità per quanto riguarda WoW...
Asterion26 Gennaio 2007, 12:26 #8
Originariamente inviato da: ~efrem~
Ammetto che nella mia "vecchiaia" di giocatore posso essere diventato stucco...

Ma da quanto vedo tutti i nuovi MMORPG tendono a essere cloni di WOW, almeno per quanto riguarda il genere fantasy.

Onestamente aspetto a gloria un qualche prodotto che si discosti dalla grafica e dal gameplay del prodotto Blizzard e che magari si avvicini di più alle infinite possibilità dell'ormai vetusto UO...

Naturalmente è solo l'opinione di un over 30


Forse intendi la grafica, per quanto riguarda il genere fantasy, non si può certo dire che Tolkien l'abbia copiato a qualcuno
evildarkshadow26 Gennaio 2007, 12:34 #9
emm emmm ... leggete qui chi e' diventato game of the year 2006 !!!

http://www.mmorpg.com/showFeature.c...e=5/&bhcp=1

la grafica di guild wars wow se la sogna !!!

a me piace di piu guild wars ... wow poi costicchia se ti fa un abbonamento per tutto l'anno !!!

sto ancora aspettando un MMORPG fatto bene !!!
Ratatosk26 Gennaio 2007, 12:36 #10
Originariamente inviato da: Asterion
Forse intendi la grafica, per quanto riguarda il genere fantasy, non si può certo dire che Tolkien l'abbia copiato a qualcuno


Tecnicamente l'operazione che ha fatto Tolkien con la mitologia nordica e le saghe finniche è la stessa che Blizzard ha fatto con i vari rappresentanti del genere MMO. Con la stessa operazione applicata ad ambiti diversi il primo ha prodotto il genere fantasy, la seconda ha prodotto WoW.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^