Le condizioni meteo di Fuel

Le condizioni meteo di Fuel

Con una serie di filmati Codemasters mostra la tecnologia che sta alla base della gestione delle condizioni meteo di Fuel.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:54 nel canale Videogames
 
Le condizioni meteo in Fuel rivestiranno un ruolo fondamentale non solamente per cià che concerne la grafica, ma anche e soprattutto in riferimento al gameplay. Bufere di neve, temporali e tornado possono, infatti, distruggere e modificare la pista, obbligando i piloti a trovare soluzioni alternative.

Codemasters ha rilasciato un nuovo video in cui mostra la tecnologia che sta alla base della gestione degli effetti meteo. Lo potete scaricare premendo qui. Sul sito ufficiale di Fuel, inoltre, sono presenti altri tre trailer. È bene sottolineare che il primo dei tre, definito "pilota, è realizzato in grafica pre-renderizzata, mentre gli altri due sono in grafica in tempo reale.

L'altra caratteristica principale di Fuel riguarda le dimensioni della mappa di gioco. Questa si estende per 14 mila chilometri e alterna circuiti su strada a percorsi off-road.

Ambientato in un presente alternativo, Fuel permetterà al giocatore di gareggiare su diverse tipologie di terreni. Dalla cima innevata del monte Rainier agli aridi deserti del Nevada fino alle salate pianure dello Utah. Questo selvaggio e variegato ambiente, devastato dagli effetti del surriscaldamento globale del clima, è caratterizzato dal ciclo del giorno e della notte e da un sistema dinamico di condizioni metereologiche.

Il paesaggio di Fuel è stato realizzato con l'ausilio di dati provenienti da un satellite statunitense. Il gioco mette a disposizione 70 eventi in single player, mentre online si potrà giocare fino in 16 contemporaneamente in sfide testa a testa oppure in modalità free roaming all'interno dell'enorme mondo di gioco.

Fuel è stato annunciato per la prima volta allo scorso Games Convention. È sviluppato dalla software house francese Asobo Studio con tecnologia interna di Codemasters. Sarà rilasciato nel mese di maggio nei formati PC, PlayStation 3 e XBox 360.

Fuel

Fuel

Fuel

Fuel

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Davide234516 Marzo 2009, 13:59 #1
che grafica, da paura! spero solo che non siano dei rendering! brava Codemasters!
DEABlade16 Marzo 2009, 14:09 #2
secondo me non sono dei rendering.. considerando la grafica di GRID direi che questa potrebbe essere quella reale del gioco!
Lino P16 Marzo 2009, 14:14 #3
non ne dubito...
In questo calderone di immondizia, ormai mi fido solo di codemasters..
Rock Elite16 Marzo 2009, 14:19 #4
rivoluzionario il fatto dei tornadi in tempo reale. oddio lo voglio!!!!!!!!!!!!!!!!
D3stroyer16 Marzo 2009, 14:20 #5
14mila chilometri? Uh?
p4ever16 Marzo 2009, 14:27 #6
oddio...la grafica mi sembra in linea con altre produzioni più recenti, niente da strapparsi in capelli ma nel compenso sembra ben fatta, i rendering sarebbero sicuramente fatti meglio e meno squadrati di quanto non si vede in foto...(grafica magari un pò troppo da post nucleare fine del mondo ma cmq discreta...)
netcrusher16 Marzo 2009, 14:31 #7

spero sia un degno avversario di Motorstorm

Spero vivamente che sia un degno avversario di Motorstorm che pure mi è piaciuto.......che dire attendiamo fiduciosi!!!
Manwë16 Marzo 2009, 14:34 #8
i veicoli sterzano sul perno centrale come nei precedenti giochi di guida della cm
una sensazione di guida fortemente innaturale e incredibilmente falsa.
neppure il primo micromachines su megadrive era arrivato a tanto.
II ARROWS16 Marzo 2009, 14:36 #9
Non riesco a vedere i successivi 3 video...

[risolto, non dovevo saltare i "titoli di coda"]

Certo che se fossero di una risoluzione non dico superiore, ma almeno grande quando uno schermo del DS....
drBat16 Marzo 2009, 14:43 #10
mmm, lo screen con la moto imho è pietoso... la ruota anteriore è magicamente infilata nel terreno, e ancora peggio il manubrio è scomparso nel serbatorio, esce fuori giusto la mano del tipo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^