LawBreakers: al via prova gratuita

LawBreakers: al via prova gratuita

L'adrenalinico sparatutto multiplayer progettato da Cliff Bleszinski è adesso accessibile gratuitamente, dopo essere stato rilasciato nella versione definitiva da poco meno di due mesi

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
Steam
 

LawBreakers si può provare gratuitamente fino al 2 ottobre. L'annuncio viene fatto tramite Steam Community ed è accompagnato da un nuovo trailer.

Nelle note di accompagnamento al trailer si legge quanto segue: "Nella vita, la fortuna favorisce la mente preparata. In LawBreakers, la vittoria favorisce il giocatore preparato. Il primo passo per essere preparati è conoscere le armi a disposizione. Per aiutarci in questo, abbiamo arruolato un esponente della legge che ci spiega armi e approccio".

LawBreakers è un FPS dai ritmi sostenuti contestualizzato in arene e con possibilità di personalizzazione dei match e modalità spettatore.

LawBreakers

È il progetto che Cliff Bleszinski porta avanti dal momento in cui ha lasciato Gears of War ed Epic Games. I ritmi di gioco sono molto frenetici e le armi assomigliano a quelle viste nei vecchi titoli multiplayer prima citati. Si nota però una maggiore insistenza sul combattimento melèe.

Le due fazioni in gioco, Law e Breakers, potranno accedere alle medesime classi, il che renderà LawBreakers perfettamente simmetrico. Ciascuna classe sarà dotata di caratteristiche di movimento peculiari, armamentario specifico e attributi propri. Tutti i giocatori dovranno poi interagire con le leggi della gravità, perché solo in questo modo saranno veramente efficaci.

Altri dettagli si trovano qui.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala28 Settembre 2017, 12:25 #1
Con 158 giocatori di media negli ultimi 30g non potevano pretendere molto.

Era da lanciare con modello f2p, come previsto inizialmente.
Halfpipe_7928 Settembre 2017, 13:18 #2
Overwatch non mi ha convinto, vediamo se questo ce la fa... Se merita, spero si risollevi...
Cavallaudo28 Settembre 2017, 13:25 #3
mah, non credo...

inoltre vi ricorderei che il publisher e' nexon.

ho imparato ad odiarla, nexon.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^