La terza stagione di The Walking Dead: The Game partirà a novembre

La terza stagione di The Walking Dead: The Game partirà a novembre

Gli eventi si svolgeranno quattro anni dopo rispetto ai fatti della prima stagione e vedranno il ritorno di Clementine a fianco di un nuovo personaggio chiamato Javier.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 07:01 nel canale Videogames
 

Telltale ha annunciato che la terza stagione di The Walking Dead: The Game debutterà a novembre e si intitolerà A New Frontier. Gli eventi si svolgeranno quattro anni dopo rispetto ai fatti della prima stagione e vedranno il ritorno di Clementine a fianco di un nuovo personaggio chiamato Javier.

“Quando abbiamo iniziato questa serie abbiamo esplorato cosa significasse proteggere un personaggio come Clementine a tutti i costi”, ha spiegato il produttore esecutivo Kevin Boyle. “Anni dopo, incontrandola per la prima volta, Javier inizierà a svelare i mistero su chi sia diventata Clementine. Mentre le loro storie si intersecano entrambi sono ancora guidati dai principi cui danno più valore dopo il collasso della società”.

Al momento non è ancora stata fornita una data precisa, ma la serie approderà nuovamente su PC, PlayStation 4, Xbox One e dispositivi mobile. L’edizione su disco conterrà come di consueto il Season Pass, che darà immediato accesso a tutti i futuri episodi.

Nome immagine

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fdl8806 Settembre 2016, 15:08 #1
Mi è piaciuto molto il primo capitolo. Poi hanno deciso che gli italiani non sono degni di una caxxo di traduzione (e mi riferisco anche a the Wolf among us ecc) li ho mandati (con rammarico) a quel paese.
Scaffale.
Pidol07 Settembre 2016, 10:51 #2
Originariamente inviato da: fdl88
Mi è piaciuto molto il primo capitolo. Poi hanno deciso che gli italiani non sono degni di una caxxo di traduzione (e mi riferisco anche a the Wolf among us ecc) li ho mandati (con rammarico) a quel paese.
Scaffale.


L'importante è che non provi a giocarci al day 1 in italiano. Anche se non c'è una localizzazione ufficiale, ci pensano gli utenti!

Tutti i giochi telltale o similari hanno un publico di appassionati e ricevono puntualmente i sottotitoli italiani fatti dai fan. Basta aspettare un minimo e googlando trovi la traduzione per tutto. Al momento posso confermarti di aver giocato in italiano a tutti i the walking dead, compresi dlc e la recente miniserie su michonne. Ho giocato in italiano anche a the wolf among us e life is strange, ben prima che annunciassero la traduzione ufficiale. Non ricordo con precisione ma credo di aver seguito la stessa strada anche per tales of monkey island quando uscì. Per la saga di deponia si sono organizzati talmente bene da fare una raccolta fondi e farci pure i doppiaggi.

Si tratta di sottotitoli fatti dai fan e non di doppiaggi ufficiali, però non ci si può proprio lamentare. L'unico prezzo da pagare è aspettare un po' prima di poter giocare al titolo di turno. Sottotitoli fatti egregiamente fra l'altro, gli errori sono veramente rari. Grande plauso a tutti i vari team!

fdl8807 Settembre 2016, 11:20 #3
Originariamente inviato da: Pidol
L'importante è che non provi a giocarci al day 1 in italiano. Anche se non c'è una localizzazione ufficiale, ci pensano gli utenti!

Tutti i giochi telltale o similari hanno un publico di appassionati e ricevono puntualmente i sottotitoli italiani fatti dai fan. Basta aspettare un minimo e googlando trovi la traduzione per tutto. Al momento posso confermarti di aver giocato in italiano a tutti i the walking dead, compresi dlc e la recente miniserie su michonne. Ho giocato in italiano anche a the wolf among us e life is strange, ben prima che annunciassero la traduzione ufficiale. Non ricordo con precisione ma credo di aver seguito la stessa strada anche per tales of monkey island quando uscì. Per la saga di deponia si sono organizzati talmente bene da fare una raccolta fondi e farci pure i doppiaggi.

Si tratta di sottotitoli fatti dai fan e non di doppiaggi ufficiali, però non ci si può proprio lamentare. L'unico prezzo da pagare è aspettare un po' prima di poter giocare al titolo di turno. Sottotitoli fatti egregiamente fra l'altro, gli errori sono veramente rari. Grande plauso a tutti i vari team!



Lo so bene ma io pc non ne ho. Ho sperato che almeno nella versione scatolata per PS4 si fossero degnati di prendere un cavolo di traduttore, dargli 50€ e mettere i sottotitoli in italiano...NIENTE. Cioè io vorrei sapere se nella storia recente delle console sia mai capitato che un gioco scatolato PAL ITA non abbia avuto almeno i sottotitoli in italiano.
Per quanto mi riguarda non vedranno mai più un soldo da parte mia...e poi si lamentano del warez...ma che vadano a quel paese...
Pidol07 Settembre 2016, 11:29 #4
Originariamente inviato da: fdl88
Lo so bene ma io pc non ne ho. Ho sperato che almeno nella versione scatolata per PS4 si fossero degnati di prendere un cavolo di traduttore, dargli 50€ e mettere i sottotitoli in italiano...NIENTE. Cioè io vorrei sapere se nella storia recente delle console sia mai capitato che un gioco scatolato PAL ITA non abbia avuto almeno i sottotitoli in italiano.
Per quanto mi riguarda non vedranno mai più un soldo da parte mia...e poi si lamentano del warez...ma che vadano a quel paese...


Uhm, in effetti non avevo pensato al problema console, quella si che può essere una scocciatura.
Recupera un PC da quattro soldi e gioca con quello Per fortuna non sono titoli che richiedono chissà che hardware...

fdl8807 Settembre 2016, 12:38 #5
Originariamente inviato da: Pidol
Uhm, in effetti non avevo pensato al problema console, quella si che può essere una scocciatura.
Recupera un PC da quattro soldi e gioca con quello Per fortuna non sono titoli che richiedono chissà che hardware...



ormai da quando ho la stampante wifi faccio tutto sul tablet: tastiera e mouse bluetooth, usb otg ed mhl per lunghe sessioni di lavoro/gioco. Per ora mi sto godendo alla grande this war of mine, quando voglio cazzeggiare mi faccio mezz'oretta di gta san Andreas col joypad bluetooth, e per i giochi che non escono per android vado di ps4, dell serie "cosa vuoi di più dalla vita" XD

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^