La software house di Divinity Original Sin adesso pianifica rilasci annuali

La software house di Divinity Original Sin adesso pianifica rilasci annuali

Larian Studios sostiene che continuerà a rischiare ma allo stesso tempo si concentrerà su più progetti, visto che il successo di Divinity Original Sin ha consentito di ampliare il suo staff.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
 

"Il fallimento è un passo irrinunciabile per la creatività", ha detto Swen Vincke, CEO della belga Larian Studios, a GamesIndustry.biz. Secondo Vincke il lancio di Divinity Original Sin è stato del tipo "o la va o la spacca", visto che i rischi erano tantissimi e le possibilità di ottenere successo realmente molto scarse, vista la natura indipendente del titolo.

Oggi Divinity Original Sin viene considerato come il miglior gioco di ruolo dell'industria dei videogiochi da moltissimi giocatori.

Divinity Original Sin

Lo studio di Québec di Larian conta adesso 10 persone, rimanendo quindi in perfetta armonia con la filosofia indipendente di Larian. Collabora con le altre sedi di Gand, Belgio, e di San Pietroburgo, Russia.

Ma entro tre anni lo studio di Québec sarà composto da 40 persone, e questo gli consentirà di lavorare autonomamente su un proprio gioco. "Con tre studi che sono in grado di lavorare su un proprio titolo, avremo l'opportunità di rilasciare un nuovo gioco per ogni anno. Questo vuol dire che lo sviluppo di ciascun titolo durerà tre anni: è un lasso di tempo molto lungo, ma noi preferiamo fare giochi di qualità invece che rilasciare titoli troppo in fretta. Questa è la differenza tra una società indipendente e una compagnia che invece deve rendere conto agli azionisti".

"Il nostro obiettivo non è quello di abbassare i costi di produzione, ma di continuare a fare giochi di qualità in un ambiente diverso rispetto al solito dell'industria dei videogiochi. Siamo un piccolo lottatore che si scontra con dei giganti, ma siamo totalmente indipendenti nel senso che ci occupiamo autonomamente di ogni fase della creazione dei nostri giochi, distribuzione compresa".

Complessivamente, oggi Larian conta 70 impiegati distribuiti fra tutti i suoi studi.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fraussantin11 Aprile 2015, 17:11 #1
mi ricorda assassin 's creed
gaxel11 Aprile 2015, 22:54 #2
Originariamente inviato da: fraussantin
mi ricorda assassin 's creed


Magari.... un divinity l'anno è tutto quello che chiedo.
CaFFeiNe12 Aprile 2015, 14:28 #3
Ma fosse solo original sin... Le hanno azzeccate tutte o quasi... Divine divinity era molto meglio di qualsiasi hack and slash concorrente come libertà trama e quest m.. Altro che diablo o sacred... Divinity 2 un ottimo rpg di azione con trama divertente e interessante allo stesso tempo, abbastanza vario e ben calibrato come difficoltà (tranne forse troppo facile per i guerrieri) con un mare di quest e un sacco di item interessanti e belle anche le quest sbloccabili con telepatia etc..
E original sin che é un capolavoro dei gdr degli ultimi 10 anni. Non ho giocato molto al bevono divinity che non mi ha attratto ma non sembrava molto male dalle recensioni di allora
hexaae13 Aprile 2015, 00:04 #4
Ok, prossima volta Italiano tra le lingue supportate ufficialmente però, eh!?
stelestele13 Aprile 2015, 21:33 #5
Ora Divinity è in italiano ufficialmente e io me lo sto gustando come non avrei creduto! Non sono un giocatore dei mitici BG o simili... Ma questo gioco mi sta ammaliando. Mi emoziono cone un bimbo ad ogni nuova location opotere o incantesimo, meccanismo di interazione ambientale, personaggio... Bellissimo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^