L'esperienza principale di Final Fantasy XV durerà 50 ore

L'esperienza principale di Final Fantasy XV durerà 50 ore

La prossima settimana ci sarà un evento dedicato, durante il quale saranno svelati ulteriori dettagli, soprattutto dal punto di vista tecnico.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
Final Fantasy
 

Il game director di Final Fantasy XV, Hajime Tabata, ha rilasciato alcune nuove informazioni inerenti la campagna principale del gioco e la fluidità del motore grafico. Nel corso di uno streaming video - effettuato da Siliconera - Tabata ha assicurato che la main quest richiederà all’incirca 50 ore per essere completata, e sarà 10 ore più lunga rispetto alle stime effettuate dal team in precedenza. Sembra insomma che il gioco sia più corposo rispetto a quanto era stato pianificato in origine.

Sebbene gli sviluppatori non siano ancora coinvolti nelle fasi finali di bilanciamento, Tabata assicura che l’attività di ottimizzazione è già stata avviata e l’obiettivo sono i 30fps stabili, ma l'engine potrebbe garantire anche il superamento della soglia.

Nome immagine

Ovviamente ulteriori miglioramenti continueranno ad essere implementati fino al raggiungimento della fase Gold. Ulteriori informazioni riguardanti il versante tecnico saranno resi pubblici durante un evento specificamente dedicato, che si svolgerà a Los Angeles la prossima settimana.

Il gameplay di Final Fantasy XV sarà una derivazione di quello di Kingdom Hearts con elementi da shooter in terza persona. Visivamente il nuovo capitolo perderà quella connotazione magica che abbiamo visto nei predecessori, con immagini più realistiche. I combattimenti, inoltre, sembrano molto diversi rispetto alla tradizione Final Fantasy visto che il giocatore potrà muoversi liberamente intorno ai mostri.

I giocatori avranno l'abilità di teletrasportarsi sia all'interno dei combattimenti che durante le fasi di esplorazione. Non mancherà ovviamente il party, formato da personaggi con caratteristiche e abilità differenti. Il party sarà predeterminato e composto da tre personaggi, e il giocatore potrà decidere liberamente di passare dall'uno all'altro quando vuole.

Gli autori hanno poi aggiunto che, sebbene alcune cut-scene rimarranno prerenderizzate, altre potranno accogliere al loro interno degli eventi in tempo reale. Durante la narrazione, quindi, il giocatore potrebbe essere chiamato in causa e doversi dimostrare pronto a intervenire. Per esempio, si potrebbe innescare improvvisamente un combattimento.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
astaroth225 Marzo 2016, 20:30 #1
dubito sia anche per pc
astaroth225 Marzo 2016, 20:31 #2
jbvvzvzvzvzvxvzzshhhjhhhehehwrwhhhhffhfhfvhfhjghdfjfrjfhfhfhfhfhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhfhfdhdjdghdkfdhdfj
761-17625 Marzo 2016, 21:25 #3
Che palle voglio gdr a turni
lucaf26 Marzo 2016, 00:54 #4
X autore dell'articolo

"esperienza principale..."

ma come accidente parla Lei?

con tutto il rispetto...

ma cos'è italiano questo?
vidal198626 Marzo 2016, 04:26 #5
L'autore dell'articolo ha ragione a parlare così. Per "esperienza principale" intende il gameplay primario, quello che segue la trama, per capirci. Come "esperienze secondarie" invece si potrebbe parlare di quelle che sono le sotto-avventure/minigiochi/boss facoltativi che arricchiscono l'esperienza globale di gioco ma che non sono indispensabili al completamento del gioco stesso.

Prima di parlare, Lucaf, ci pensi Lei due volte!
flesciato8326 Marzo 2016, 20:16 #6
o Magari era meglio dire Campagna principale, e missioni o quest secondarie
Phoenix Fire26 Marzo 2016, 22:48 #7
Originariamente inviato da: 761-176
Che palle voglio gdr a turni


ecco appunto, non illudessero con questi FF quando delle caratteristiche della saga non hanno più nulla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^