L'autore di Twisted Metal collabora sul nuovo gioco di combattimento veicolare Autoduel

L'autore di Twisted Metal collabora sul nuovo gioco di combattimento veicolare Autoduel

David Jaffe torna al genere del combattimento veicolare attraverso una nuova collaborazione con lo sviluppatore indipendente Pixelbionic.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:02 nel canale Videogames
 

David Jaffe, colui che ha ideato le serie God of War e Twisted Metal, ha firmato un contratto come consulente creativo per il primo progetto dello sviluppatore indipendente Pixelbionic. Si tratta di un gioco di combattimento veicolare, proprio come Twisted Metal, chiamato Autoduel.

Autoduel è un gioco online per PC basato su combattimenti tra team. Comprenderà 20 vetture differenti che il giocatore potrà personalizzare, oltre che tre fazioni e differenti mappe di gioco. Pixelbionic sostiene che Autoduel è un omaggio ai giochi di combattimento veicolare del passato come Interstate '76 e lo stesso Twisted Metal. Si tratta di un genere "completamente ignorato oggi dai produttori di videogiochi", dicono gli sviluppatori di Pixelbionic.

"La visione di Pixelbionic per Autoduel mi ha colpito molto", ha detto Jaffe. "Come fan del genere, non vedo l'ora di contribuire alla realizzazione di questa visione e per il conseguimento degli obiettivi prefissati".

Mike Arkin, fondatore di Pixelbionic, dice che il suo scopo è quello di assemblare una squadra di autori di videogiochi che abbiano una particolare visione sul combattimento veicolare e fornire un gioco che i fan non solo abbiano voglia di giocare, ma anche di migliorare attraverso il loro contributo diretto. Pixelbionic rivelerà, quindi, altre firme d'autore per il suo nuovo progetto e avvierà una campagna su Kickstarter.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^