Kotick sul lancio di The Old Republic da parte di EA

Kotick sul lancio di The Old Republic da parte di EA

Il leader di Activision lancia frecciate ai rivali, andando controcorrente rispetto alle previsioni degli analisti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:32 nel canale Videogames
Activision
 

Secondo Bobby Kotick, CEO di Activision, Electronic Arts avrebbe puntato in modo eccessivo su Star Wars: The Old Republic, investendo una quantità spropositata di denaro in un progetto che presenta dei rischi.

Intervenuto in occasione del Reuters Media Summit, il leader di Activision ha dimostrato scetticismo rispetto alle previsioni degli analisti, secondo i quali The Old Republic potrebbe superare di oltre un milione il numero di utenti di World of Warcraft, domandandosi anche se EA intenda ottenere profitto in questa operazione, dal momento che bisogna tenere in considerazione anche gli ingenti costi per i diritti acquisiti da Lucas Arts.

"Lucas sarà il principale beneficiario del successo di Star Wars", ha commentato Kotick. "Siamo stati in affari con Lucas per molto tempo e i risultati economici saranno sempre a suo vantaggio, quindi non capisco come funzionino gli affari per Electronic Arts".

"Se pensate alla storia della gente che ha investito in un MMO e ha ottenuto successo, si tratta di una quantità esigua", ha aggiunto.

EA dal canto suo non ha replicato alle provocatorie dichiarazioni con alcun comunicato ufficiale. Gli analisti per l'appunto sembrano muoversi in una direzione opposta a quella offerta dallo stesso Kotick. Un recente sondaggio condotto da Lazard Capital Markets ha rilevato che il 50% dei 382 partecipanti si è stancato dei giochi di Blizzard. La metà ha dichiarato che intende acquistare The Old Republic, mentre un ulteriore 38% ha ammesso interesse per il titolo.

Vi ricordiamo che la versione definitiva di Star Wars: The Old Republic esordirà il prossimo 22 dicembre.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KappaEA30 Novembre 2011, 09:53 #1
dopo l'annuncio dei KungfuPandaWoWPokemon, anche un cane che scrive un rpg venderebbe. la blizard si è praticamente sparata ai piedi.
Sotto con Star Wars
IlGranTrebeobia30 Novembre 2011, 18:23 #2
Originariamente inviato da: KappaEA
dopo l'annuncio dei KungfuPandaWoWPokemon, anche un cane che scrive un rpg venderebbe. la blizard si è praticamente sparata ai piedi.
Sotto con Star Wars



Ci sono ben altri mmo "migliori" di wow (e c'erano anche prima di pandalalala, Rift su tutti, l'ormai defunto warhammer ecc), swtor è solo uno tra questi...
Tra l'altro questo swtor è ben diverso, sembra di giocare a un kotor (gdr single player) con l'aggiunta delle componenti di un mmo. Con tutti i lati positivi e negativi che ne conseguono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^