Kojima: Project Ogre è un gioco open-world. Basato su un nuovo motore grafico

Kojima: Project Ogre è un gioco open-world. Basato su un nuovo motore grafico

Hideo Kojima ha rivelato qualche dettaglio del suo nuovo progetto alla CNN. Nei giorni scorsi ha pubblicato la prima immagine su Twitter, rivelando il nuovo motore grafico.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:20 nel canale Videogames
Twitter
 

Fino a oggi Hideo Kojima, il creatore di Metal Gear, ha centellinato le informazioni sul suo nuovo videogioco, conosciuto con il nome in codice di Project Ogre. In passato ha pubblicato la prima immagine su Twitter, che riportiamo in questa pagina, e adesso ha finalmente rivelato alla CNN che si tratta di un gioco open-world.

Project Ogre

Secondo Kojima, Project Ogre consentirà di affrontare nuove avventure ed esplorare posti nuovi anche dopo 100 ore di gameplay. "Invece di fare un gioco votato alla cinematograficità, il mio obiettivo è quello di rendere i giocatori completamente liberi", dice Kojima.

Da queste parole, insomma Project Ogre sembrerebbe discostarsi dai precedenti progetti videoludici del genio creativo giapponese, quindi da Metal Gear Solid, per andare verso l'approccio di Skyrim.

Come rivelato in precedenza, poi, Project Ogre sarà basato sul nuovo motore grafico Fox, che consente di avere vestiario traslucente, particelle di polvere realistiche e una grande varietà di effetti visivi. L'immagine postata su Twitter mostra uno scenario desertico, probabilmente del Medio Oriente, con soldati e carro armati.

I fan di Solid Snake comunque non devono preoccuparsi, perché Kojima ha più volte ribadito nelle ultime settimane di essere al lavoro anche sul quinto capitolo di Metal Gear Solid. Per entrambi i progetti però non si conoscono le date di rilascio e le possibili piattaforme di destinazione.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^