Kojima: il mio nuovo progetto piacerà ai fan di The Division e Uncharted

Kojima: il mio nuovo progetto piacerà ai fan di The Division e Uncharted

Il designer giapponese sembra intenzionato a realizzare un nuovo titolo action e promette di sperimentare alcune novità interessanti per il genere.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
 

Hideo Kojima ha recentemente ammesso che il suo prossimo progetto sarà nelle corde del pubblico appassionato d’azione. Il creatore di Metal Gear ha utilizzato come termine di paragone due prodotti particolarmente gettonati come The Division di Ubisoft e Uncharted di Naughty Dog.

“Non dirò che si tratta di un titolo open world, ma coloro che apprezzano giochi tripla A odierni come The Division e Uncharted saranno in grado di giocarlo senza problemi”, ha spiegato Kojima durante un’intervista rilasciata al magazine nipponico Famitsu. “Alcune parti sono molto nuove, pertanto mi sarà necessario sperimentare. Quando sarà annunciato alcuni potrebbero pensare che non è particolare tanto quanto si sarebbero aspettati, ma sono sicuro che capiranno dopo averlo giocato”.

Nome immagine

Al momento Kojima è al lavoro per scegliere l’aspetto del protagonista, il sistema di gioco e la sceneggiatura. Sony dal canto suo sta fornendo supporto per la realizzazione del concept, pur mantenendosi al di fuori della guida creativa del progetto, come era già stato puntualizzato nei mesi scorsi.

Kojima Productions ha recentemente aperto una nuova sede e un nuovo sito ufficiale, sul quale è stato anche mostrato il nuovo logo. Ad una specifica domanda sul supporto per la realtà virtuale, Kojima ha aggiunto di essere interessato a compiere alcune sperimentazioni, sebbene al momento le priorità siano altre.

“Mi piacerebbe creare qualcosa per la VR, ma per ora non abbiamo nessuno impegnato su quel fronte. Credo che la VR sia un fattore chiave nello sviluppo videoludico”.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^