Kingdom Come Deliverance: nuovo video mostra le caratteristiche delle armi

Kingdom Come Deliverance: nuovo video mostra le caratteristiche delle armi

In un nuovo video il game director Daniel Vávra illustra come funzioneranno le tecniche di attacco durante i combattimenti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
 

Kingdom Come: Deliverance si distingue rispetto ai tradizionale giochi di ruolo per l’assenza di poteri magici e di tutti gli altri elementi ispirati dalla letteratura fantasy. L’intento di Warhorse Studios è infatti quello di mettere a punto un’esperienza di gioco profonda all’interno di un contesto medievale credibile. In un nuovo video, che vi riportiamo in fondo alla notizia, il game director Daniel Vávra illustra come funzioneranno le tecniche di attacco durante i combattimenti.

“Uno degli errori più comuni quando si parla di battaglie medievali è che l’armatura possa essere facilmente perforata”, spiega Vavra nella parte introduttiva. “È possibile vedere cavalieri con armature integrali o in cotta di maglia essere trapassati mortalmente o tagliati a metà per tutto il tempo. E non ha senso. Oggi dimostreremo come funzionano le cose nel mondo reale e anche nel gioco”.

Nome immagine

Vavra ci spiega che in Kingdom Come ogni arma sarà efficace contro diversi tipi di armatura e ciò andrà a riverberarsi su tre statistiche. La prima sarà basata sugli attacchi pesanti, la seconda sugli attacchi taglienti e la terza sugli affondi. Nella versione definitiva ogni armatura sarà composta da quattro strati e saranno disponibili più di trenta punti nevralgici per infliggere danni di ogni genere.

“Ciò che conta è dove, come e con cosa colpirete i vostri avversari. Ogni arma ha tre indicatori di attacco, a segnalare quanto sia efficace l'accoltellamento, il taglio o quanto sia forte quando si realizza un colpo potente".

"Ogni arma ha anche un peso differente che indica quanto potrà essere rapida e quanta stamina sarà necessaria durante l’utilizzo. Ciascuna arma e armatura disporrà inoltre di una qualità variabile, che influirà sulla rapidità di danneggiamento. Queste meccaniche creano una notevole complessità e lasciano spazio per vari tipi di combattimento”.

Vi ricordiamo che il lancio di Kingdom Come: Deliverance è attualmente pianificato per il 2017 su PC.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio06 Settembre 2016, 18:49 #1
Progetto davvero interessante, ma a che punto è la beta?
È già giocabile o ancora embrionale?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^