Kinect 2 saprà leggere il labiale

Kinect 2 saprà leggere il labiale

Il motion controller di Microsoft saprà captare le emozioni dell'utente e dovrebbe essere venduto in bundle con la nuova generazione di Xbox

di Stefano Carnevali pubblicata il , alle 17:19 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Eurogamer ha riportato la confidenza di una 'fonte interna' a Microsoft, secondo cui Kinect 2, oltre a riconoscere i movimenti e i comandi vocali dell'utente, ne saprà leggere umore ed emozioni, attraverso la mappatura delle espressioni facciali, delle labbra e del tono di voce.

Si tratterebbe, insomma, di un notevole avanzamento tecnologico, per un accessorio su cui Microsoft sembra puntare molto, se è vero che - sempre secondo la 'fonte interna' - esso verrà rilasciato in bundle con la nuova generazione di Xbox.

Si è anche appreso della probabile uscita di due nuovi sistemi Kinect: uno di 'fascia alta' e uno 'base', a prezzo molto contenuto. Entrambi, comunque, dovrebbero avvalersi di tutte le novità tecnologiche di cui sopra. Per quanto riguarda Kinect per Windows, invece, ci sarà da aspettare solo fino a inzio 2012.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Defragg28 Novembre 2011, 17:36 #1
mau.c28 Novembre 2011, 19:14 #2


comunque kinect per windows mi suona già una resa per cercare di incassare qualcosa di più e magari di accattivare qualche sviluppatore. fino ad ora siamo al secondo natale e di uscite importanti non se ne sono viste. era abbastanza importante consolidare l'utilizzo per un'utenza di base prima del nuovo modello. altrimenti rischiano il flop, se gli sviluppatori non hanno supportato il primo perchè dovrebbero supportare il secondo?
Oenimora28 Novembre 2011, 19:37 #3
Kinect è interessante, ma per i giochi dove si dovrebbe impugnare qualcosa, manca completamente il feedback tattile, per forza di cose.
mau.c28 Novembre 2011, 21:09 #4
comunque per me sono abbastanza scemi, per me la soluzione è tanto evidente quanto semplice e in parte già percorsa da nintendo: non c'è NESSUN motivo valido per cui il joypad debba essere così, basta dividerlo a metà e si ha il massimo dell'effetto potendo aggiungere il sensore di movimento. per i giochi che non sfruttano i movimenti hai comunque un pad superergonomico che non ti impone di metterlo sulle ginocchia per non stancarti, ma lo puoi tenere come ti pare o addirittura giocare in due, e addirittura sfruttare come input la distanza tra i due dispositivi... massima economicità, massima sfruttabilità e nessun obbligo per lo sviluppatore che fa come crede.

sinceramente questa cosa della telecamera che mi guarda mi manda in paranoia e non riesco a immaginare a cosa possa servirmi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^