Killer is Dead confermato per il periodo estivo

Killer is Dead confermato per il periodo estivo

Il publisher nipponico Kadokawa Games ha confermato la partnership con Deep Silver per portare la nuova creazione di Goichi Suda in sul mercato europeo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:02 nel canale Videogames
 

Killer is Dead, nuovo titolo di Grasshopper Manufacture, destinato ad arrivare sul mercato europeo e su quello americano nel corso dell'estate. A confermarlo stato il publisher nipponico Kadokawa Games, che quest'oggi ha confermato la partnership con Deep Silver e Xseed Games per portare la nuova creazione di Goichi Suda in Europa, Oceania e Nord America.

Nome immagine

Suda 51 ha dichiarato che il titolo manterr "l'essenza di Killer7 e di No More Heroes", come peraltro si evince gi ad un primo sguardo dal breve trailer mostrato nei giorni scorsi.

"Killer is Dead ambientato in un futuro prossimo simile (ma non uguale) al mondo che conosciamo oggi. Il giocatore assume il controllo di un assassino chiamato Mondo Zappa, che brandisce una spada giapponese nella sua mano destra ed armi intercambiabili nel suo braccio artificiale sinistro. Il suo obiettivo finale di giustiziare alcuni atroci criminali sparsi per il mondo e oltre", si legge nel comunicato ufficiale.

Nella giornata di ieri Grasshopper Manufacture stata acquisita da GungHo Online Entertainment. Prossimamente verranno svelati i nuovi progetti pubblicati sotto questa etichetta, sebbene lo studio non sia destinato a cambiare il proprio nome e la struttura interna.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Avatar001 Febbraio 2013, 11:10 #1
Mondo Zappa ?

Già che c' era poteva chiamarlo Moto Zappa, sarebbe stato anche più coerente per un jappo.

Mio al day one in ogni caso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^