Ken Rolston, lead designer di Elder Scrolls, approda in Turbine Games

Ken Rolston, lead designer di Elder Scrolls, approda in Turbine Games

Colui che è il principale responsabile di Morrowind e di Oblivion, nonché di Kingdoms of Amalur Reckoning, lascia 38 Studios per Turbine Games.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
 

Ken Rolston, uno dei più accalamati lead designer del mondo dei videogiochi, lavorerà per Turbine Games, la software house che ha acquisito esperienza nello sviluppo di MMORPG grazie alla realizzazione, tra gli altri, de Il signore degli Anelli Online, Dungeons & Dragons Online e Asheron's Call.

Kingdoms of Amalur Reckoning

Rolston lascia 38 Studios, per la quale ha diretto i lavori sul recente Kingdoms of Amalur Reckoning, visto che questa software house attraversa un controverso periodo dal punto di vista finanziario. Nonostante abbia avviato i lavori su Project Copernicus, non riesce da tempo ad onorare alcuni impegni relativi alla restituzione di prestiti governativi. Anche Big Huge Games, la software house di Brian Reynolds responsabile di Rise of Nations, è coinvolta nei guai finanziari, perché fa parte di 38 Studios.

Non è chiaro se Rolston lavorerà su Il Signore degli Anelli Online o se si occuperà di un nuovo progetto personale. Su Develop si legge unicamente: "Sarà responsabile di tutti gli aspetti di game design dalla visione all'implementazione".

Rolston non è l'unica grossa personalità del mondo dei videogiochi a raggiungere Turbine. Fa parte, infatti, di un gruppo di nuovi assunti che vede anche Allan Villani, Jai Singh e Demetrius Comes. Villani è stato fino a oggi responsabile della tecnologia per NetherRealm e ha quindi lavorato sull'ultimo Mortal Kombat. Singh, invece, ha gestito l'infrastruttura tecnologica che sta alla base dei giochi Zynga. Infine, Comes proviene da Petroglyph ed è esperto in telecomunicazioni e sicurezza informatica.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nostradamus191524 Ottobre 2012, 00:08 #1
Insomma tutti MMO falliti!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^