KartKraft, un simulatore di kart con Unreal Engine 4

KartKraft, un simulatore di kart con Unreal Engine 4

Abbiamo già parlato in passato di questo gioco, quando era conosciuto con il nome di KartSim. Adesso ha fatto un'apparizione al GamesCom.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:41 nel canale Videogames
 

Originiariamente conosciuto come KartSim, KartKraft costituisce l'evoluzione di quel prototipo sviluppato dal programmatore australiano ed ex-pilota di kart, Zach Griffin. Al GamesCom di Colonia è possibile giocarlo con un simulatore meccanico esapode a 6-DOF e con Oculus Rift, una postazione molto simile a quella usata dai team di Formula 1.

KartKraft

Il simulatore si concentra soprattutto sulla fisica, permettendo ai giocatori di percepire ogni urto e ogni vibrazione, così come di avere cognizione di causa sullo stato di aderenza dei pneumatici. Zach Griffin ha realizzato da solo i primi prototipi del simulatore.

Tra le altre cose KartKraft permetterà ai giocatori di percepire le violente accelerazioni dei kart da 0 a 100km/h in soli 2 secondi e mezzo, con una forza di curvatura tripla rispetto a quella che contraddistingue una normale auto stradale. KartKraft vanterà circuiti provenienti da tutto il mondo e realizzati in LaserScan, mentre i giocatori potranno personalizzare il proprio avatar, il kart e il team con diversi brand, tra cui FREEM, Alpinestars, CRG, IAME, MIR, Sparco, Arai, Arrow, Monaco.

"Ho scritto il primo prototipo di KartKraft nel 2005. Il progetto è partito come esame universitario a Melbourne, la mia città", ha raccontato Griffin. "Ho la fortuna di poter coniugare le mie passioni per i videogiochi e per il kart, e per questo ritengo che KartKraft sia superiore a quello che potrebbe essere un videogioco realizzato da una sola persona. Da sette mesi è iniziato il nuovo progetto di KartKraft: lo abbiamo ricostruito da zero e lo stiamo facendo con Unreal Engine 4".

Il rilascio su Steam Accesso Anticipato è previsto per il Q4 2015. Gamemag ha già in passato intervistato Zach Griffin. Altri dettagli si trovano sul sito ufficiale di KartKraft.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^