John Carmack chiarisce sul supporto Linux

John Carmack chiarisce sul supporto Linux

Interviene John Carmack, direttore tecnico di id Software, in merito alla questione Linux/OpenGL sollevata da Todd Hollenshead, CEO della software house texana.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:14 nel canale Videogames
 
Come riportato in questa news, il CEO di id Software, Todd Hollenshead, aveva dichiarato nei giorni scorsi che la software house texana avrebbe abbandonato il supporto Linux nel caso del prossimo progetto, Rage, e considerato la piattaforma Direct3D quale punto di riferimento nello sviluppo della versione PC del gioco.

Si tratterebbe di un'importante inversione di tendenza per id Software, considerato l'impegno e la fedeltà verso le piattaforme Linux/OpenGL che sono state dimostrate con i precedenti videogiochi. John Carmack, direttore tecnico del team, chiarisce quanto affermato dal collega con un post su Slashdot.

Ecco le parole di Carmack: "Sicuramente non ci sono piani per una versione Linux commerciale di Rage, ma è possibile che venga creato un eseguibile Linux. Al momento questo non gira, ma in passato è già stato compilato. Eseguirlo sulle altre piattaforme consente di individuare alcuni vantaggi, dunque ogni programmatore è interessato a realizzarlo".

"La versione PC rimane OpenGL, ma è possibile che ciò subirà dei cambiamenti da qui al rilascio del gioco. Il codice API che abbiamo prodotto finora non è molto ampio e la parte vertex / fragment può essere facilmente tradotta tra cg/hlsl/glsl se necessario. Considererò OpenGL 3.0 come un target se NVIDIA, ATI e Intel offriranno un supporto decente. Per il momento non ci sono differenze nelle prestazioni tra GL 2.0 / GL 3.0 / D3D, quindi la decisione sulle API da impiegare sarà basata su fattori secondari, tra i quali l'inerzia".

John Carmack, dunque, ribadisce la posizione di Hollenshead riguardo al mancato supporto Linux, mentre dichiara che una decisione precisa in merito all'impiego di OpenGL o Direct3D non è stata ancora presa.

78 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crux_MM22 Settembre 2007, 09:07 #1
Ecco..scarica la colpa du Nvidia ed Ati..non saprei cosa dire anche perchè molte case si stanno rivolgendo a linux [sicuramente non di viedeogames] tipo dell\ibm..e lui va controtendenza..non saprei proprio!
Aut0maN22 Settembre 2007, 09:29 #2
Sono sempre più convinto che sarebbe meglio lasciare i giochi per pc su piattaforma windows e utilizzare linux e osx per tutto il resto (certo, sarebbe bello poter far tutto con questi ultimi, ma chissenefrega, c'è già windows che è collaudatissimo), alla fine non sarebbe più così tragico tenerlo installato e caricarlo solo per giocare, volentieri caricherei un s.o. per fare in sicurezza e stabilità tutto il resto.
Difatti ho da poco deciso di utilizzare un'imac per grafica e internet etc etc e lasciare il pc medio per il solo gioco, ripulendolo di tutte le informazioni personali preziose e lasciando solamente giochi e stop.
hexaae22 Settembre 2007, 09:46 #3
Ma perché giocare coi computer ai videogame io invece mi chiedo. Compratevi una console tipo XBOX 360 e risolverete incompatibilità, problemi di supporto driver e schede video, installazioni lente e che occupano preziosi GB di HD etc.
Per i giochi esistono le console.
hexaae22 Settembre 2007, 09:48 #4
.... per i computer e i vari OS il divertimento viene dal MAME o dagli emulatori di SNES, Spectrum, C64, Amiga!
Freaxxx22 Settembre 2007, 10:06 #5
appena trovo una bella distro che mi piace , ci metto virtualbox sopra e windows , così lo piallo via quando voglio senza troppi casini ...
tecnicamente giocare con Linux è possibile
DevilsAdvocate22 Settembre 2007, 10:37 #6
Da quando " there will very likely be a linux executable" si traduce con
"è possibile" ????!?!?
Ho sempre pensato significasse "è molto molto probabile"
DevilsAdvocate22 Settembre 2007, 10:42 #7
Tra l'altro avete ingarbugliato un poco anche il discorso seguente:
"Running on additional platforms usually provides some code quality advantages,
and it really only takes one interested programmer to make it happen."

Si tradurrebbe meglio con:
"Farlo girare su piattaforme addizionali in genere garantisce di avere un
codice di migliore qualità, e per far avvenire questo serve in realtà
soltanto un programmatore interessato."

.... non trovate?
WarDuck22 Settembre 2007, 10:54 #8
Originariamente inviato da: hexaae
Ma perché giocare coi computer ai videogame io invece mi chiedo. Compratevi una console tipo XBOX 360 e risolverete incompatibilità, problemi di supporto driver e schede video, installazioni lente e che occupano preziosi GB di HD etc.
Per i giochi esistono le console.


Perché alcuni giochi sono disponibili (e soprattutto giocabili) solo su PC... soprattutto gli fps "mouse e tastiera", chiaro che ora che le console assomigliano sempre di più a dei PC ci si possa chiedere quale sia la differenza.

Onestamente io continuo a preferire il pc, non ho mai riscontrato grosse incompatibilità o problemi di drivers così come installazioni lente (se per lente si intende aspettare qualche minuto)...

Quanto ai preziosi giga di hd, onestamente considerando che ormai si trovano 500gb a 99€ non mi sembra un problema di tale rilevanza da spingermi verso le console...

Il vero problema sono i porting, spesso fatti veramente male...

Originariamente inviato da: Freaxxx
appena trovo una bella distro che mi piace , ci metto virtualbox sopra e windows , così lo piallo via quando voglio senza troppi casini ...
tecnicamente giocare con Linux è possibile


Tecnicamente si, a livello pratico incontreresti un calo di prestazioni nn indifferente, anche se ormai i processori consentono anche la virtualizzazione con prestazioni accettabili, sarebbe interessante qualche test, perché l'idea nn è affatto male.
goldorak22 Settembre 2007, 11:16 #9
Originariamente inviato da: Aut0maN
Sono sempre più convinto che sarebbe meglio lasciare i giochi per pc su piattaforma windows e utilizzare linux e osx per tutto il resto (certo, sarebbe bello poter far tutto con questi ultimi, ma chissenefrega, c'è già windows che è collaudatissimo), alla fine non sarebbe più così tragico tenerlo installato e caricarlo solo per giocare, volentieri caricherei un s.o. per fare in sicurezza e stabilità tutto il resto.
Difatti ho da poco deciso di utilizzare un'imac per grafica e internet etc etc e lasciare il pc medio per il solo gioco, ripulendolo di tutte le informazioni personali preziose e lasciando solamente giochi e stop.



Ma , invece e' meglio per i consumatori avere la scelta di quale so usare. Avere scelta non e' mai un male, e forse se si sviluppassero piu' giochi per linux il monopolio che la MS detiene in ambito desktop tra gli utenti enthusiast si ridimensionerebbe di brutto.
Avere il monopolio sui giochi significa fare bastardate/porcate come quella che ha fatto con Vista. Vuoi giocare con le direct x 10 ?
Compra Vista perche' abbiamo deciso che benche' Xp potesse gestirle per sfilare piu' soldi dalle tasche dei consumatori e' Vista o niente.
Devo vedere gente che e' contenta di questa situazione, esclusi i piratozzi che non hanno pagato per xp e che non pagheranno neanche per vista.
diabolik198122 Settembre 2007, 11:19 #10
Originariamente inviato da: goldorak
Ma , invece e' meglio per i consumatori avere la scelta di quale so usare. Avere scelta non e' mai un male, e forse se si sviluppassero piu' giochi per linux il monopolio che la MS detiene in ambito desktop tra gli utenti enthusiast si ridimensionerebbe di brutto.
Avere il monopolio sui giochi significa fare bastardate/porcate come quella che ha fatto con Vista. Vuoi giocare con le direct x 10 ?
Compra Vista perche' abbiamo deciso che benche' Xp potesse gestirle per sfilare piu' soldi dalle tasche dei consumatori e' Vista o niente.


Su quali basi puoi affermare questo? Come al solito le solite chiacchiere senza basi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^