Jane Jensen, autrice di Gabriel Knight, avvia il suo progetto Kickstarter

Jane Jensen, autrice di Gabriel Knight, avvia il suo progetto Kickstarter

A 11 giorni dal termine dell'annuncio, Jane Jensen ottiene i fondi che le servono per avviare il suo nuovo progetto, conosciuto come Moebius.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:40 nel canale Videogames
 

Anche Jane Jensen nel mondo di Kickstarter, dopo i vari Tim Schafer, Brian Fargo, David Helgason. L'autrice di Gabriel Knight ha richiesto il finanziamento dal pubblico per realizzare una nuova avventura grafica punta e clicca sullo stile dei suoi vecchi lavori. Ha raggiunto la cifra richiesta, di 300 mila dollari, a 11 giorni dal termine dell'annuncio come è possibile vedere sullo stesso Kickstarter.

Moebius

In realtà, lo sviluppo andrà oltre un singolo gioco, con due progetti fin qui previsti. Oltre che Moebius ci sarà, infatti, anche quello che per il momento viene indicato genericamente come Mystery Game X. Se il primo gioco è previsto per il mese di marzo 2013, non ci sono dettagli sulla possibile data di rilascio del secondo progetto. Jane ha fondato insieme a suo marito, il compositore Robert Holmes, un nuovo studio di sviluppo chiamato Pinkerton Road con sede a Lancaster County, in Pennsylvania.

Moebius avrà due modalità di gioco: Casual Adventure e True Adventure. La prima offrirà un'interfaccia di gioco semplificata e proporrà continui aiuti ai giocatori. La seconda modalità, invece, garantirà un livello di sfida allineato a quello dei precedenti giochi di Jane Jensen.

Si configura come un thriller metafisico così come il romanzo di Jane, Dante’s Equation e ovviamente Gabriel Knight. Il rivenditore di oggetti antichi Malachi Rector gira il mondo alla ricerca di vecchi cimeli e ne ricostruisce la loro storia. Dopo un incidente che provoca un incendio nel suo negozio di Manhattan, Rector viene assunto dal magnate Amber Dexter per indagare su una serie di eventi e documentarli in maniera scrupolosa.

Il primo degli eventi a cui fa riferimento la sinossi è la morte di una giovane donna a Venezia, che è stata trovata impiccata sotto un ponte. Durante le sue indagini su questa avvenente e talentuosa donna, Rector scopre che la sua vita nascondeva diversi segreti. Dexter e altri uomini che lo circondano stanno architettando un gioco oscuro in un modo che neanche Rector immaginava, visto che lui stesso fa parte di uno schema più ampio. Rector deve innanzitutto capire se le intenzioni di Dexter sono buone o cattive e decidere se interpretare il ruolo che è stato fissato per lui o se provare a cambiare le cose.

Moebius avrà una grafica bidimensionale che ricorderà le graphic novel, ripercorrendo lo stile visivo del primo Gabriel Knight. Ci saranno complessivamente 50 location di gioco e l'intera avventura potrà essere completata in un'arco temporale che va dalle 10 alle 20 ore. Seguendo questo link potete vedere un filmato in cui la stessa Jane descrive Moebius.

Quanto a Jane Jensen, si tratta di un'autrice americana nata il 28 gennaio 1963 a Palmerton, in Pennsylvania. È ricordata per aver creato alcune delle avventure grafiche punta e clicca più famose di sempre come Police Quest III, King's Quest VI, il recente Gray Matter, oltre che la celebre trilogia di Gabriel Knight.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Donbabbeo08 Maggio 2012, 17:10 #1
Anche Grim Dawn è in dirittura d'arrivo, stesso motore di Titan Quest e stesso game designer. Tra l'altro è un'eccezione per Kickstarter perchè a differenza di tutti questi progetti è già funzionante e non è solo teoria.
alegeott08 Maggio 2012, 18:26 #2
Originariamente inviato da: Articolo
Quanto a Jane Jensen, si tratta di un'autrice americana nata il 28 gennaio 1863 a Palmerton, in Pennsylvania.

Si tratta sicuramente di una persona eccezionale, a partire dall'età...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^