Inversion, un nuovo gioco che rivede le leggi della fisica

Inversion, un nuovo gioco che rivede le leggi della fisica

È sviluppato da Saber Interactive e basato sull'ultima tecnologia Havok.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:23 nel canale Videogames
 

Namco Bandai e Saber Interactive hanno annunciato Inversion, gioco d'azione pesantemente basato sull'interazione con il mondo di gioco. Inversion rivede le leggi della fisica, al punto che il personaggio protagonista può manipolare gli oggetti presenti sugli scenari e impiegarli all'interno delle proprie tattiche di attacco.

Con un'arma simile al "manipulator" di Half-Life 2, si potranno agganciare gli oggetti e usarli come riparo o come proiettili, ma anche rimuovere le protezioni dei nemici e risolvere enigmi. Inversion consentirà di distruggere praticamente tutti gli oggetti che compongono gli scenari ed è basato sull'ultima tecnologia Havok.

Inversion

È ambientato in un ipotetico futuro in cui una razza aliena, conosciuta con il nome di Lutadore, invade la Terra e porta con sé potenti strumenti che agiscono sulla fisica. A seguito dell'invasione aliena, e per effetto delle armi che hanno portato, in alcune parti della città in cui è ambientato Inversion la gravità è stata annullata.

Saber Interactive è conosciuta per lo sviluppo dello sparatutto TimeShift. La caratteristica predominante dello sparatutto 3D in questione è quella di poter interagire sullo scorrere del tempo e di risolvere degli enigmi grazie a questa peculiarità. Inversion verrà rilasciato nel 2010 nei formati XBox 360 e PlayStation 3.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico21 Ottobre 2009, 09:30 #1
Timeshift non era male, anzi. Soprattutto per la gestione dello spazio-tempo.
L'unico difetto era la trama... è in sostanza un primo capitolo.

Ciao
bigboss888821 Ottobre 2009, 09:40 #2
havok gira su nvidia?perchè se da una buona dimostrazione e non è come "pisics" beh sarebbe meglio abbandonare l'acceleratore fisico by nvidia


almeno si eviterebbero altri batman aa (provato demo e lo voglio ma ho ati )
djfix1321 Ottobre 2009, 09:56 #3
...peccato che non uscirà per pc...ma solo per console...
Angelonero8721 Ottobre 2009, 10:02 #4
havok gira lato cpu...
imho notizia inutile visto che esce solo per console
bigboss888821 Ottobre 2009, 10:13 #5
peccato non avevo letto giusto l'ultima riga quindi nel sentire half life ho pensato subito a pc

magari uscirà per pc...magari finalmente sfrutterà a dovere la potenza delle cpu...magari....si magari proprio
maumau13821 Ottobre 2009, 10:52 #6
Solo PC, che peccato, un gioco innovativo (almeno sembra), e me lo fanno solo su console.
Più fanno così e meno mi viene voglia di comprare una console.
HL221 Ottobre 2009, 11:14 #7
Originariamente inviato da: bigboss8888
havok gira su nvidia?perchè se da una buona dimostrazione e non è come "pisics" beh sarebbe meglio abbandonare l'acceleratore fisico by nvidia


almeno si eviterebbero altri batman aa (provato demo e lo voglio ma ho ati )


OT. a batman aa ci puoi giocare tranquillamente anche con ati
io con una 4850 l'ho giocato al massimo naturalmente senza phisx (che aggiunge qualche bella cosa ma che comunque non stravolgono l'esperieza di gioco, anzi ho letto di molti problemi con phisx attivata). il gioco te lo consiglio vivamente perchè è veramente molto bello!
lowenz21 Ottobre 2009, 11:24 #8
Ottmo che l'ottimo motore di TimeShift non vada sprecato.

Motore di TS 9.5, storia di TS 5,5
Max_R21 Ottobre 2009, 11:41 #9
Bigboss, se hai Ati, la fisica "physx" in Batman viene calcolata comunque, anche se con minori effetti e dalla cpu (software accelerated). Lo stesso vale per Havok che al momento non lavora in modalità hardware, per quanto ne so.
masty_<321 Ottobre 2009, 12:24 #10
si però solo per console, a quando un gioco che sfrutterà finalmente un quad, magari 2 core per il gioco 1 per la fisica e 1 per tutti i programmi in backgrond? sto sognando vero?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^