Intel rinuncia definitivamente a Project Offset

Intel rinuncia definitivamente a Project Offset

Lo sviluppo era sostenuto da Intel, che adesso fa sapere di avere rinunciato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:55 nel canale Videogames
Intel
 

Era uno dei giochi graficamente più promettenti, e per molto tempo aveva fatto sperare gli appassionati dei giochi all'avanguardia. Intel fa adesso sapere di aver rinunciato allo sviluppo del gioco. Comunicherà prossimamente i motivi ufficiali di questa decisione.

Intel aveva acquisito tutti gli asset dello sviluppatore Offset Software, con l'intento di finanziare e supportare Project Offset. Recentemente ha però cambiato i piani di finanziamento e ha deciso di concentrarsi su altri progetti riguardanti il mondo delle tecnologie grafiche. Gran parte del team di Offset Software è stato spostato su progetti esterni di Intel.

Offset Software fu creata nel 2005 da alcuni membri di S2 Games, che avevano in precedenza lavorato sul primo capitolo della serie Savage. Sempre nel 2005 vennero mostrati i primi impressionanti screenshot di Project Offset. Nel 2008 la software house venne acquisita da Intel e nello scorso febbraio vennero rilasciati nuovi filmati del gioco, che abbiamo riportato in questa news.

Secondo BigDownload, Sam McGrath, uno dei fondatori di Offset Software, ha fondato una nuova software house, Fractiv LLC. Al momento non è dato sapere se lo sviluppo di Project Offset possa continuare presso la nuova software house.

Project Offset sarebbe dovuto essere uno sparatutto 3D ad ambientazione fantasy che supporta sia il gioco in single player che quello in multiplayer. I dettagli sul gameplay si trovano in questo articolo, risalente addirittura al marzo del 2006.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gurzo200705 Luglio 2010, 10:59 #1
ma nooooo porca..........
vegeta13_205 Luglio 2010, 11:00 #2
peccato..veramente un GRAN peccato...lo aspettavo con ansia e credo non soltanto io....
DarthFeder05 Luglio 2010, 11:08 #3
E io che aspettavo con ansia quello che prometteva essere un degno erede di Dark Messiah of Might and Magic
sniperspa05 Luglio 2010, 11:15 #4
daltronde senza le schede grafiche su cui far girare tutto il malloppo se ne fanno poco di questo game...avrebbero dovuto metterlo in vendita e vederlo girare su schede della concorrenza sai che rosik
Abufinzio05 Luglio 2010, 11:30 #5
FFFFFFFFUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU-
DarthFeder05 Luglio 2010, 11:47 #6
Originariamente inviato da: sniperspa
daltronde senza le schede grafiche su cui far girare tutto il malloppo se ne fanno poco di questo game...avrebbero dovuto metterlo in vendita e vederlo girare su schede della concorrenza sai che rosik


sagge parole XD infatti spero rivendano il progetto a qualcun'altro (magari a ubisoft, mamma di Dark Messiah) e che il titolo esca comunque...ma se parte degli sviluppatori impegnati al progetto sono già stati "reinvestiti" in lavori interni a Intel dubito finirà così. al massimo rivenderanno a qualche pescecane le "proprietà intellettuali": marchio, trama, idee e quel poco che avevano effettivamente sviluppato...
Markk11705 Luglio 2010, 12:24 #7
NUOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
elevul05 Luglio 2010, 12:57 #8
Peccato.
Mah, amen, almeno abbiamo ancora Crysis.
cignox105 Luglio 2010, 13:04 #9
Magari sbaglio completamente, ma questo non doveva essere quel gioco che nei piani di Intel doveva sfruttare Larrabee? Se questo fosse vero, allora e' chiaro perche' Intel ha rinunciato: accantonato LRB, Intel non ha piu' ragione di poseguire in un progetto di un mercato che non le appartiene...
khelidan198005 Luglio 2010, 13:24 #10
non sarebbemale se rilasciassero i sorgenti sotto una licenza open source

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^