Il team italiano Ovosonico ha annunciato Last Day of June

Il team italiano Ovosonico ha annunciato Last Day of June

Last Day of June mira a trascendere i canoni tradizionali dei videogiochi con l’obiettivo di espanderne gli esiti, rendendo il giocatore partecipe di una storia dolce e amara allo stesso tempo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 11:41 nel canale Videogames
 

Lo studio indipendente Ovosonico e il publisher 505 Games hanno annunciato Last Day of June, nuova avventura dalle spiccate propensioni artistiche. Il progetto è guidato da Massimo Guarini (Murasaki Baby, Shadows of the Damned, Naruto: Rise of Ninja) ma vede la collaborazione anche del celebre musicista e produttore Steven Wilson e della regista Jess Cope. Quest’ultima vanta tra le sue collaborazioni un ruolo come animatrice in “Frankenweenie” di Tim Burton e come regista per il video “Here Come Revenge” dei Metallica.

Last Day of June mira a trascendere i canoni tradizionali dei videogiochi con l’obiettivo di espanderne gli esiti, rendendo il giocatore partecipe di una storia dolce e amara allo stesso tempo, capace di toccare le corde più profonde dell’anima. L’opera denota una maniacale ricerca allo stimolo sensoriale per creare una connessione emotiva con il giocatore, basata su una narrazione implicita.

Nome immagine

“La nostra collaborazione con 505 Games è nata da una coincidenza di strategie e obiettivi e il percorso che ci ha portati all’annuncio di oggi ha rafforzato la nostra relazione con una delle eccellenze italiane nel mondo dei videogiochi, che ha mostrato la nostra stessa attenzione nei confronti dei giochi emozionali: Last Day of June vuole essere un’esperienza avvincente, capace di creare una connessione con l’essere umano, più che con il giocatore in quanto tale”, spiega Massimo Guarini, fondatore e CEO di Ovosonico.

“Molte persone spesso dichiarano di non amare i videogiochi anche se non li hanno mai provati veramente, cosa che non accade mai però per i film, la musica o l’arte in generale – dato che, in questi ambiti, c’è sempre qualcosa con cui possano identificarsi. Io credo che anche i videogiochi possano essere universali e capaci di creare connessioni tanto quanto le altre forme d’arte ed è questo che vorremmo dimostrare con il nostro progetto”.

Il giocatore passerà da semplice spettatore a protagonista della storia, impegnato nella ricerca della corretta sequenze di eventi per provare a salvare la vita di June. Nel corso dell’esperienza sarà necessario risolvere puzzle con i quali modificare il corso degli eventi e perseguire un unico filo conduttore: “Cosa saresti disposto a fare per salvare chi ami?”.

Di seguito vi riportiamo il primo teaser trailer. Attualmente Last Day of June è in sviluppo per PC e PlayStation 4. La data di lancio è genericamente fissata per il 2017.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Antonio2331 Maggio 2017, 13:42 #1
bisognerebbe tracciare una linea tra videogioco e film piu' o meno interattivo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^