Il Signore degli Anelli di nuovo in auge: primi dettagli per Middle-Earth Shadow of Mordor

Il Signore degli Anelli di nuovo in auge: primi dettagli per Middle-Earth Shadow of Mordor

Si vestiranno i panni di Talion, un ranger tornato dal regno dei morti e dotato di poteri speciali. La principale peculiarità del progetto consiste nella creazione procedurale dei nemici.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
 

Monolith ha svelato nuove informazioni riguardanti Middle Earth: Shadow of Mordor, ambizioso action-adventure ambientato nell'universo de Il Signore degli Anelli. Nel gioco si vestiranno i panni di Talion, un ranger che è tornato dal regno dei morti con le stesse abilità dei Nazgul. I fatti si collocano tra gli eventi narrati in Lo Hobbit e quelli descritti nella Compagnia dell'Anello.

Nome immagine

Come ha illustrato il game director Michael De Plater, durante la campagna i nemici saranno tutti differenti tra loro, avranno pertanto caratteristiche e comportamenti propri. Durante la propria partita i giocatori potranno scontrarsi con questi avversari in modo totalmente variabile, pertanto nessuna campagna seguirà un corso esattamente uguale alle altre.

Queste specifiche meccaniche sono rese possibili dal cosiddetto Nemesis System, che garantisce la creazione procedurale dei nemici, plasmati per di più in relazione ai comportamenti tenuti dal giocatore.

"Volevamo farvi provare una società dinamica, farla sembrare viva, in modo tale che nel corso del viaggio siate realmente in grado di lasciare un'impronta su questo mondo di gioco", ha spiegato De Plater.

"Non siamo partiti con l'idea di realizzare questo titolo in modo procedurale. L'idea iniziale era quella di creare qualcosa di nuovo e realmente next-gen tramite i nostri nemici. Ci sono avversari in ogni gioco, ma ci siamo chiesti come si potesse lasciare che il giocatore creasse i propri stessi antagonisti".

"Nel momento in cui i giocatori possono creare le loro storie l'esperienza diventa molto più significativa e memorabile. In ogni gioco si combattono molti soldati senza nome e non volevamo una cosa di questo tipo. Volevamo al contrario rendere queste fazioni più interessanti e dar loro ulteriori possibilità, senza dover per questo ricorrere a degli script".

Talon potrà combinare le proprie abilità di ranger con gli speciali poteri in suo possesso, che gli consentono di leggere nella mente dei propri avversari. I giocatori saranno in grado di sviluppare entrambe le abilità, grazie a due differenziati criteri di potenziamento del personaggio.

Sarà possibile pianificare nei particolari i propri attacchi, scegliendo di colpire in modo frontale oppure senza farsi notare, raccogliere seguaci che potranno dare man forte al protagonista o ancora adottare tecniche di interrogatorio ed estorcere informazioni che torneranno poi utili nel corso delle missioni. Ma non è tutto, qualora gli avversari dovessero incontrare nuovamente Talion nel corso della campagna, si ricorderanno di lui e del suo approccio alla missione.

"Potreste incontrare alcuni di questi tizi anche quattro, cinque o sei volte, qualora dovessero uccidervi o lo scontro si rivelasse inconcludente, o ancora nel caso in cui siano feriti. Quelle cicatrici caratterizzeranno il vostro nemico. Si ricorderanno di voi e proveranno ancora più odio nei vostri confronti. Saliranno di livello e si metteranno a darvi la caccia".

Per dare un'idea delle meccaniche Monolith ha pubblicato un video gameplay, della durata di otto minuti, relativo ad una build alpha del gioco.

Shadow of Mordor era stato annunciato ufficialmente nello scorso novembre. "I giocatori esploreranno il tema oscuro e personale della vendetta in un mondo nel quale le decisioni hanno delle conseguenze, e queste conseguenze persistono anche dopo la morte", aveva dichiarato Samantha Ryan, vice presidente per la produzione e lo sviluppo di Warner Bros.

"Il titolo introduce nuove meccaniche di gioco per il genere action, creando i presupposti per una tipologia di gameplay emergente e personalizzata, capace di premiare i giocatori".

Il lancio è previso nel corso del 2014 su PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Attila198824 Gennaio 2014, 12:07 #1
La copia di Assassin's Creed...
appleroof24 Gennaio 2014, 12:36 #2
Non mi dispiace...lo terrò d'occhio.
roccia123424 Gennaio 2014, 12:42 #3
Le meccaniche di gioco (ma non solo) sono identiche, sputate ad Assassin Creed...
FrankieDedo24 Gennaio 2014, 13:13 #4
Mi sembra un po' una truzzata... decisamente poco in linea con lo stile solenne ed elegante del Signore Degli Anelli... dopo il mondo di Star Wars, evidentemente è il mondo di Arda a subire la trasformazione in un prodotto che sia di appeal alle nuove generazioni
gildo8824 Gennaio 2014, 13:17 #5
Ci mancava AC ambientato nella terra di mezzo...
Ma come si è ridotta Monolith?
Grayskull24 Gennaio 2014, 13:17 #6
quando ho letto la notizia non riuscivo a crederci, ma dopo aver visto il trailer mi sono detto: "ma con quale coraggio e faccia tosta fanno una cosa del genere?"
è troppo palese la scopiazzatura da assassin's creed... che vergogna.
Bellinusahum24 Gennaio 2014, 13:18 #7
anche a me a ricordato assassins creed pero non sembra male..
ulukaii24 Gennaio 2014, 13:33 #9
Originariamente inviato da: Attila1988
La copia di Assassin's Creed...

Lord of The Assassins (with rings)

Tra l'altro nonostante dichiarino di usare Lithtech engine (proprietario di Monolith) a conti fatti la resa è incredibilmente simile all'Anvil/Anvil-Next (compreso il comparto animazioni)...

...che la guerra abbia comincio...
Zifnab24 Gennaio 2014, 13:58 #10
Nel gioco si vestiranno i panni di Talion, un ranger che è tornato dal regno dei morti con le stesse abilità dei Nazgul


E come cavolo fa senza uno dei nove anelli? E anche se lo avesse, in ogni caso vorrebbe dire che dovrebbe essere malvagio fino al cuore stesso dell'anima, senza una sua volontà e soprattutto destinato ad essere piegato e dominato.

Originariamente inviato da: FrankieDedo
Mi sembra un po' una truzzata... decisamente poco in linea con lo stile solenne ed elegante del Signore Degli Anelli... dopo il mondo di Star Wars, evidentemente è il mondo di Arda a subire la trasformazione in un prodotto che sia di appeal alle nuove generazioni


Lasciamo perdere và, i franchise di certe ambientazioni sarebbero da vietare a priori! Stanno trasformando Arda in un mondo che non c'entra nulla con quello che è! Il prossimo passo sarà impersonare il Re Stregone di Angmar redivivo che sfiderà Manwe

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^