Il sequel di Star Wars Battlefront arriverà quest'anno con la campagna single player

Il sequel di Star Wars Battlefront arriverà quest'anno con la campagna single player

Durante una conference call con gli investitori a margine della pubblicazione dei risultati finanziari, il CEO di EA ha confermato Star Wars Battlefront II, un nuovo Need for Speed e un nuovo action/adventure da BioWare.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Videogames
Electronic ArtsStar Wars
 

Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts, ha confermato che quest'anno uscirà il sequel di Star Wars Battlefront tramite un comunicato agli investitori. Il nuovo sparatutto di DICE è previsto per la prossima stagione natalizia e, a differenza del primo capitolo, includerà una campagna single player, a gran voce richiesta dai giocatori. Motive e Criterion coadiuveranno DICE nello sviluppo.

"Il prossimo Star Wars Battlefront sarà ancora più grande, porterà i giocatori in nuove location e permetterà di giocare con eroi e personaggi appartenenti a varie ere di Star Wars", ha detto Wilson. "Contemplerà nuove modalità di gioco, tra cui la campagna single player, e molto altro che saremo felici di comunicare ai fan nei mesi a venire".

Star Wars Battlefront

Wilson ha detto che Rogue One e Il Risveglio della Forza hanno introdotto nuove potenziali storyline per l'universo di Star Wars, senza però confermare definitivamente se il nuovo Battlefront si incrocerà con le storie degli ultimi due film di Star Wars. Ricordiamo, inoltre, che EA sta contemporaneamente portando avanti i lavori su un grosso gioco su Star Wars diretto da Amy Hennig (Uncharted) e Jade Raymond (Assassin's Creed) su cui stanno lavorando Visceral Games e Motive.

Durante la conference call Wilson ha poi rivelato che sempre quest'anno ci sarà anche un nuovo Need for Speed, mentre BioWare sta lavorando su una proprietà intellettuale completamente nuova da aggiungere a Dragon Age e Mass Effect. I lavori su questo progetto sono partiti nel 2012 quando gli artisti hanno cominciato a ragionare su personaggi, storie e gameplay. Il nuovo titolo BioWare non sarà un gioco di ruolo, ma contemplerà comunque la progressione dei personaggi. Arriverà entro marzo 2018, mentre nei prossimi mesi EA e BioWare comunicheranno ulteriori dettagli.

BioWare aveva già fatto un accenno a questo progetto in occasione dell'E3 2014, quando disse che lo sviluppo era diretto dallo studio di Edmonton e che lo scenario di riferimento era di tipo "contemporaneo". Adesso che sta per completare i lavori su Mass Effect Andromeda sicuramente vorrà comunicare più dettagli sul prossimo gioco.

Per quanto riguarda i risultati finanziari del Q3 FY17, EA registra un fatturato di 2,8 miliardi di dollari, che conferma come il periodo in esame (da ottobre a dicembre) sia il più sensibile per il produttore di videogiochi visto che il il 60% delle vendite annuali sono concentrate in questi tre mesi. EA rimarca ancora come Fifa 17 sia il gioco per console in assoluto più venduto nel 2016, mentre Battlefield 1 ha una base di giocatori installata superiore del 50% rispetto a Battlefield 4. Per la prima volta nella sua storia, inoltre, EA ha generato un flusso di cassa operativo di un miliardo in un solo esercizio fiscale. Altri dettagli si trovano qui.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uakko02 Febbraio 2017, 16:27 #1

Che palle...

...ma fare qualcosa di nuovo no, eh?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^